25
maggio

Giustizia per Tutti: tutte le anticipazioni

Giustizia per tutti

Giustizia per Tutti

Raoul Bova è un uomo in cerca della verità per se stesso e per gli altri nella fiction di Canale 5 Giustizia per Tutti, in onda in prima visione da mercoledì 18 maggio 2022. Puntata dopo puntata, scopriamo se e come ci riuscirà nelle nostre anticipazioni.

Trame e Anticipazioni Giustizia per Tutti

Prima puntata di mercoledì 18 maggio 2022

1 Ep1 – Condannato ingiustamente dell’assassinio di sua moglie, dopo dieci anni Roberto Beltrami (Raoul Bova) riesce a dimostrare la propria innocenza. Quando l’avvocatessa Victoria Bonetto (Rocío Muñoz Morales) gli propone di lavorare per lui, Roberto chiede di poter scegliere il suo primo assistito: un piccolo malvivente accusato di omicidio che potrebbe avere qualche informazione sulla morte di Beatrice. Con l’aiuto della cognata poliziotta Daniela (Anna Favella), Roberto prova a ricostruire la verità e a ottenere giustizia. Ora che è entrato a tutti gli effetti nello studio legale Bonetto, Roberto convince Victoria a seguire il caso di Anna, un’ex poliziotta accusata di aver ucciso l’assassino di sua figlia. Intanto, grazie all’aiuto di Daniela, Beltrami indaga sull’uomo misterioso che era assieme a sua moglie la sera in cui e’ morta. Dopo dieci anni, le sue domande potrebbero trovare finalmente risposta ma qualcuno nell’ombra cerca di tenerlo lontano dalla verità.

Ascolti: 3.736.000 – 20.69%.

Seconda puntata di mercoledì 25 maggio 2022

1 Ep2 – Fino ad ora, Roberto (Raoul Bova) ha dimostrato un grande talento investigativo ma il caso di Saverio, accusato dell’omicidio di suo fratello Cosimo, rappresenta per lui una nuova sfida: l’uomo, infatti, ha perso la memoria e non riesce a ricordare nulla della notte dell’omicidio. Mentre i pezzi del puzzle si ricompongono a mostrare un’inaspettata verità, Roberto continua a portare avanti l’indagine su Beatrice, trovandosi finalmente faccia a faccia con Tommaso Randelli, l’uomo che era con sua moglie la notte in cui è morta. Roberto viene contattato da Maria Pilar, una donna venezuelana che e’ alla disperata ricerca di un aiuto per il marito Julio, accusato di aver ucciso nel sonno la loro datrice di lavoro. E’ un caso complicato che Roberto cercherà di risolvere per provare a salvare la dignità di persone perbene. Nel frattempo l’uomo viene denunciato da Tommaso Randelli per l’aggressione che questi ha subito nel suo pub.

Ascolti: 2.414.000 – 13.22%.

Terza puntata di martedì 31 maggio 2022

S1 Ep3 – Roberto aiuta il suo amico Fabio, sospettato dell’omicidio di una ragazza con cui aveva una relazione; ma il vero colpevole sembra difficile da scovare. Mentre il rapporto con Victoria vive una svolta molto significativa, Roberto si interessa al caso di un docente universitario accusato della morte di una studentessa. L’uomo e’ stato anche il professore di Victoria e lei sembra affranta per l’accaduto. Roberto cerca di recuperare definitivamente il rapporto con la figlia mentre assiste ad una svolta nelle indagini sulla morte di Beatrice. Grazie all’aiuto di Daniela si trova a un passo dalla verita’. C’e’ pero’ chi continua a seguirlo minaccioso da vicino: qualcuno che intende impedire che un grave segreto venga svelato e incastri inaspettati colpevoli.

Ascolti: 2.748.00 – 16.05%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


genoveva una vita
Una Vita, anticipazioni (3-9 luglio 2022): accordo per Aurelio e Genoveva


beautiful
Beautiful, anticipazioni (3-9 luglio 2022): Eric scoprirà il tradimento di Quinn?


l'ora inchiostro contro piombo
L’Ora – Inchiostro contro Piombo: anticipazioni quinta e ultima puntata di mercoledì 6 luglio 2022


roberto-ferri-marina-giordano-un-posto-al-sole
Un Posto al Sole, anticipazioni (27 giugno – 1 luglio 2022): Ferri si dichiara nuovamente a Marina

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.