17
marzo

Su Italia 1 arriva ‘Battiti in crociera’. Conducono Elenoire Casalegno e Nicolò De Devitiis

BATTITI CASALEGNO DE DEVITIIS

Elenoire Casalegno e Nicolò De Devitiis

Risveglio di primavera per Italia1. La rete giovane del Biscione si prepara ad ospitare un tris di produzioni inedite di intrattenimento: La Pupa e il Secchione Show, Le Iene e l’ultimo arrivato Battiti Live presenta MSC Crociere – Il Viaggio della Musica. Il lungo titolo chiarisce che si tratta di una sorta di spin off del programma musicale estivo di Italia1 e RadioNorba. Siamo in grado di anticiparvi alcuni dettagli.

Se il Festival di Sanremo poteva contare su una Costa Crociere, per ospitare alcune esibizioni, Mediaset punta sulla “rivale” MSC con un vero e proprio show. Elenoire Casalegno, di ritorno alla prima serata dopo molti anni, e Nicolò De Devitiis presenteranno nomi noti della musica secondo la formula ormai collaudata del Battiti Live.

Il programma è stato già registrato e si compone di 4 puntate. Il Viaggio della Musica toccherà quattro tappe nel Mediterraneo. Si parte giovedì 31 marzo in prima serata (sì – salvo variazioni last minute – contro l’Isola dei Famosi e la prima di Don Matteo). Tra i cantanti che saliranno sulla maestosa nave: Sangiovanni e La Rappresentante di Lista.

Primavera ricca, dunque, per Italia1 che da questa settimana ospiterà al sabato sera anche degli speciali di Freedom.



Articoli che potrebbero interessarti


Casalegno e De Devitiis
Il Viaggio della Musica di Italia 1 salta un turno


ofenbach maria sole pollio
Il cast completo de Il Viaggio della Musica di Italia1


msc-crociere-il-viaggio-della-musica
Battiti Live – Il Viaggio della Musica: la scaletta della quarta e ultima puntata


Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2022
Battiti Live 2022: la scaletta completa della prima puntata

1 Commento dei lettori »

1. DavideFI ha scritto:

17 marzo 2022 alle 13:24

Bene, speriamo che torni la Italia 1 di un tempo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.