1
febbraio

Sanremo 2022: chi è Yuman

Yuman

Yuman

Ha vinto Sanremo Giovani 2021, ma riuscirà ad imporsi anche tra i 25 big del Festival di Sanremo? Dopo il primo posto con Mille Notti, Yuman ci riprova con Ora e Qui, il brano con cui gareggerà nel corso della kermesse canora. Scopriamo dunque qualcosa in più sul cantante.

Yuman, all’anagrafe Yuri Santos Tavares Carloia, è nato a Roma nel 1995, da madre romana e papà capoverdiano. Nel 2015 ha preso la decisione di trasferirsi all’estero, andando a Londra e a Berlino, al fine di studiare musica. Due anni dopo, ha così fatto ritorno nella Capitale dove, grazie all’etichetta Universal Music, ha pubblicato il singolo Twelve. Nel 2019 esce, invece, Run. Primi passi che lo portano anche sulla copertina de Il Venerdì di Repubblica insieme a Rancore, Chadia Rodriguez e Mahmood. Dello stesso anno è il suo primo album, intitolato Naked Thoughts.

A metà del 2021 ha reso disponibile il singolo I Am, che ha presentato anche in Inghilterra. La sua prima canzone in italiano è stata proprio Mille Notti, che lo ha portato alla vittoria a Sanremo Giovani e, di conseguenza, gli ha dato di diritto l’accesso tra i big del Festival 2022. Il suo nome d’arte, Yuman, è la fusione tra il suo  nome Yuri e la parola Human. Su Instagram – qui il suo profilo – ha quasi 2500 follower.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


jovanotti e morandi
Sanremo 2022, le pagelle della quarta serata. Promossi Morandi e Jovanotti. Bocciate Emma e Michielin


doculfilm sanremo
Su Rai1 ‘il Festival da dove non l’avete mai visto’


BLANCO MAHMOOD by Bogdan Chilldays Plakov -45
Classifica Fimi: podio intatto, scendono Lauro e Morandi. Elisa debutta al primo posto tra gli album, Giusy Ferreri venticinquesima


Tananai
Classifica Fimi: Mahmood e Blanco ancora primi. Sale Sangiovanni, exploit di Tananai

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.