4
gennaio

Caro Diego: Dalla Palma racconta su Rai Premium le storie di chi ha smarrito l’autostima

diego dalla palma

Diego Dalla Palma

Nuova trasmissione per Diego Dalla Palma. “Caro Diego”, in onda su Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) da stasera alle 23.10, vuole essere una trasmissione sulle donne e sugli uomini, sulle loro storie e sulle vicende che caratterizzano le loro vite.

Racconti di persone che hanno smarrito, o stanno smarrendo, lo specchio della propria autostima e quello che riflette il loro aspetto fisico. Su di loro e con loro, Diego e il suo team intervengono per dare forza, intensità e valore all’aspetto perché “la bellezza – dice Diego - è il meglio di ciò che uno specchio riflette di noi stessi, quell’immagine che trasmette ciò che siamo”. “Il profeta del make up Made in Italy”, come lo ha definito il New York Times, si mette a disposizione, per aiutare questi uomini e donne, con tutta la sua professionalità e sensibilità.

A parer mio – racconta Diego Dalla Palma – la bellezza è una categoria dello spirito. La bellezza va ascoltata come fosse musica; osservata come fosse il sole dentro la pioggia; toccata come fosse trebbiatura dell’anima. Con questa idea, quasi un chiodo fisso che mi accompagna da sempre, ho immaginato e ideato un percorso e l’ho trasformato in un programma televisivo visionario, utile per amarsi: Caro Diego

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Selen e Diego Dalla Palma
Uniche: Diego Dalla Palma torna su Rai Premium con le storie di 8 donne


Rai Gold
Palinsesti Rai 4 – Rai Movie – Rai Premium, autunno 2021


Dio Mio_Logo
Dio Mio: Carlo Conti, Milly Carlucci e altri volti noti raccontano il loro rapporto con la spiritualità


Manuel Amati e Giulia Paolella
La Pupa e Il Secchione e Viceversa 2021, anticipazioni quarta puntata: arriva il forziere per permettere a chi vuole di cambiare partner. Ospiti Luxuria e Mark The Hammer

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.