19
settembre

Se il buongiorno si vede da Uno Mattina in Famiglia: è gelo tra Timperi e Setta

Unomattina in Famiglia

Unomattina in Famiglia

Sorrisi ostentati, tensione che si taglia con un coltello. Si respira un’aria decisamente gelida nello studio di Uno Mattina in Famiglia. Ritornato in video ieri mattina con la sua 33esima edizione, il programma di Rai1 ha visto la riconferma della coppia formata da Monica Setta e Tiberio Timperi, ai quali è stata affiancata Ingrid Muccitelli. Complice lo scambio di battute al vetriolo di questa estate, dove hanno ammesso di non stimarsi a vicenda, i primi due hanno dato fin da subito l’impressione di non avere chiarito le loro divergenze, scambiandosi una serie di frecciatine che non sono passate inosservate agli occhi dei telespettatori.

Nei (pochi) siparietti condivisi, che tanto sapevano di recitati, di tanto in tanto Tiberio e Monica, oltre ad accavallarsi e a parlarsi sopra, sono infatti usciti “dal copione” per rimarcare i loro differenti punti di vista. Se, all’inizio di un blocco, Timperi non ha volutamente preso parola perché “tacevo in attesa che le donne, giustamente, all’insegna del politicamente corretto prendessero la parola”, lo stesso non si può dire della Setta, intervenuta a gamba tesa in una risposta – decisamente poco cordiale – che il collega ha dato all’ospite Monica Giandotti.

Timperi non ha infatti particolarmente gradito un’affermazione della conduttrice di Unomattina che, su richiesta della Setta, ha svelato di non ambire attualmente a nessun altro programma al di là del suo. Tiberio l’ha dunque incalzata dopo averle detto – simpaticamente? – di non citare Uno Mattina in Famiglia:

Troppo democristiana questa risposta, Giandotti, troppo”.

La Setta, sorridente ma visibilmente infastidita, ha così difeso la Giandotti:

Io ci credo perché la conosco”.

La massima tensione si è però verificata nella chiusura della puntata odierna, ossia nel momento in cui, di riflesso a Monica che invitava tutti a stare davanti al video per seguire la prima puntata di Domenica In, Timperi ha asserito:

Anche perché dietro non si vede nulla”.

Battuta troppo scontata”, l’ha gelato la Setta. Insomma, se il buongiorno si vede da Unomattina in Famiglia, ai telespettatori di Raiuno aspettano dei weekend piuttosto grigi e freddi.



Articoli che potrebbero interessarti


Monica Setta e Tiberio Timperi
I panni sporchi si lavano ‘in Famiglia’! Timperi: «Con la Setta non siamo amici. Ha il mio numero ma le impedisco di chiamarmi»


Tiberio Timperi
Tiberio Timperi replica a Mara Venier: «Ironia, affetto e familiarità scambiate per un insulto. Un bacione»


Post Venier
Mara Venier: «Timperi e Ippoliti, due poveracci!»


Tiberio Timperi
Tiberio Timperi, bestemmia in tv: la Rai condannata a pagare 25mila euro

5 Commenti dei lettori »

1. Patrick ha scritto:

19 settembre 2021 alle 20:22

Io non capisco se Timperi con la sua arroganza e spocchia pensi di essere simpatico a qualcuno… ma mi sembra alquanto evidente che la risposta sia no. E lo testimoniano tutte le occasioni importanti a cui ha potuto avere accesso nel corso della sua carriera, che alla fine lo hanno relegato alla mattina del weekend, proprio come contentino.

Per carità, il programma andrà anche bene, ma è abbastanza evidente che nel suo caso si tratti di un vorrei ma non posso. D’altronde si sa, la fama logora chi non ce l’ha…



2. Danilo ha scritto:

19 settembre 2021 alle 20:35

Timperi insopportabile. La Setta mi è antipatica, ma con uno del genere affianco è impossibile rimanere al 100% lucidi. In tutto questo povera Ingrid.



3. lordchaotic ha scritto:

19 settembre 2021 alle 21:22

Ora ho capito il ruolo della Ingrid Muccitelli. Tenere a bada qui due. Poveraccia -.-’



4. Luigi ha scritto:

20 settembre 2021 alle 00:52

Ridicoli! Mi sembrano D.D. e Zach!



5. CISCA ha scritto:

21 settembre 2021 alle 11:12

Non guarda piu da quando non ci sono piu gli altri 2 mi sfugge il nomi.Lei ANTIPATIKA quando faceva x dire la opionista da carmenuccio



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.