9
settembre

Quarto Grado riparte da Denise Pipitone e dall’omicidio della vigilessa

quarto grado

Viero e Nuzzi

Venerdì 10 settembre, in prima serata, su Retequattro, torna l’appuntamento con “Quarto Grado”, arrivato quest’anno alla 13esima edizione. Gianluigi Nuzzi, con Alessandra Viero, e la squadra del programma in onda sulla rete di Sebastiano Lombardi, riprendono a indagare su episodi attuali di nera e cold case che attendono la verità.

In apertura dell’approfondimento a cura di Siria Magri, una nuova inchiesta su Denise Pipitone, la bambina di Mazara del Vallo scomparsa nel 2004. I contorni della vicenda non si sono mai chiariti, soprattutto per quanto riguarda le figure di Anna Corona, tornata nel registro degli indagati, e di sua figlia Jessica Pulizzi, sorellastra di Denise.

Al centro della puntata anche lo sconcertante caso di Laura Ziliani, la vigilessa trovata morta l’8 agosto a Temù, in Val Camonica, dopo che era scomparsa lo scorso 8 maggio. La svolta è arrivata quando sono finite indagate le tre figlie della donna e il fidanzato della primogenita. L’accusa è quella di omicidio volontario e occultamento di cadavere: il movente sarebbe di tipo economico. Sembra infatti che la trasformazione della villetta di famiglia in un Bed&Breakfast abbia creato malumori e sia stata fonte di accesissime discussioni.

“Quarto Grado” conferma l’intervento di esperti e ospiti: tra questi, Carmen Pugliese, Luciano Garofano, Alessandro Meluzzi, Massimo Picozzi, Carmelo Abbate, Grazia Longo e Sabrina Scampini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Gianluigi Nuzzi
Gianluigi Nuzzi ha il Covid: «La vita continua. Sarò a Quarto Grado in collegamento»


Barbara Palombelli, Stasera Italia
Femminicidi, Barbara Palombelli si scusa: «Nulla giustifica la violenza. Questa polemica tradisce la mia storia» – Video


palinsesti rete 4
Rete 4, palinsesti autunno 2021. Tutto confermato


Quarto Grado, Gianluigi Nuzzi
Quarto Grado, Gianluigi Nuzzi sul caso Denise: «Non si può diffidare l’informazione». Piera Maggio: «Andremo avanti nelle sedi opportune»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.