9
settembre

Tematiche Mediaset, Marco Costa: «Su La5 spazio dedicato ad Amici. Sospesi i branded content»

Tematiche Mediaset

Siamo cresciuti negli ascolti e nel numero dei canali. Tutte le nostre reti lanciate nel 2007 e rilevate da Auditel dal 2009 si sono confermate in onda“. Il bilancio sulla vitalità delle reti tematiche, per Mediaset, è positivo. Lo ha ribadito, stamane, il direttore dei canali free e pay in questione, , intervenendo nel corso di una conferenza stampa in vista dell’inizio della nuova stagione. L’incontro virtuale è stato l’occasione per mettere sul piatto alcune considerazioni su una realtà che è parte importante dell’offerta tv del Biscione. 

Dopo aver passato in rassegna gli ascolti delle tematiche ed aver rivendicato “una leadership assoluta nella fascia 21.30 -23.30“, Costa ha evidenziato in breve le peculiarità e le prospettive di ciascuna rete. Così, ha preannunciato che su Iris proseguiranno i cicli di film dedicati (ai capolavori del cinema Usa, a Clint Eastwood, a Pedro Almodóvar e a Steven Spielberg), mentre Top crime continuerà ad approfondire i generi noir e investigativo con la possibile acquisizione di nuove serie. Sul canale 20 torneranno la Formula E e il rugby, mentre Italia2 ha iniziato la trasmissione di Fire Force al mercoledì in prime time.

Mediaset Extra terrà ancora le telecamere accese sul Grande Fratello Vip con la diretta in chiaro 24 ore su 24, mentre La5 – che dallo scorso anno è tornata a trasmetterne le repliche -  offrirà uno “spazio dedicato” ad Amici. Tuttavia, ha affermato Marco Costa, “nello specifico non sappiamo ancora come sarà strutturato“.

Tra le notizie più accattivanti offerte dal direttore delle tematiche, quella della momentanea sospensione dei programmi branded content nell’ottica di una riprogettazione.

Stiamo riconsiderando il modo di lavorare sul brand e in questa fase non abbiamo nuovi progetti. Stiamo cercando di mettere dei paletti perché si crei poi un flusso più fluido nella creazione di questi contenuti. In questa fase abbiamo preferito – dopo aver lavorato molto con il branded – fermarci, prendere una pausa di riflessione e valutare come il processo di produzione possa essere migliorato. È una pausa affinché si possa migliorare questo processo, che va reimpostato e sviluppato nel migliore dei modi

ha affermato Costa. Una particolare menzione, da parte del direttore, è stata rivolta a Focus, che dalle ore 7 del 13 settembre alla mezzanotte del 14, offrirà ai telespettatori 41 ore no-stop di trasmissione della Divina Commedia, trascritta in una cornice sullo schermo. Un’iniziativa che va ad arricchire una programmazione fatta di approfondimenti, di speciali e, all’occorrenza, anche di eventi live (il prossimo sarà in occasione del lancio del telescopio spaziale Webb).

Abbiamo studiato la vecchia Focus di Discovery e la sua linea editoriale e abbiamo deciso di cambiarla, perché noi oltre ai prodotti d’acquisto abbiamo voluto anche un prodotto più fresco e riferito al nostro territorio. Lavoriamo a bassissimo costo, facciamo molto autoprodotto perché riusciamo a produrre format e approfondimenti vantaggiosi, che possono durare nel tempo

ha chiosato Costa, ponendo l’accento sul potenziale del canale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Shameless
Reti tematiche Mediaset, palinsesti autunno 2021. Extra celebra i 30 anni di Non è la Rai


Tematiche Mediaset
Palinsesti canali tematici Mediaset, autunno 2019


Grande Fratello 2018
Grande Fratello 2018: tutti gli appuntamenti tv


Isola dei Famosi 2018
Isola dei Famosi 2018: tutti gli appuntamenti tv

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.