28
maggio

Reazione a Catena riparte da un nuovo gioco per ‘zottare’ agli avversari

Reazione a Catena

Reazione a Catena

Mancano pochi giorni all’inizio della quindicesima edizione di Reazione a Catena, il game show estivo di Rai1. A partire da lunedì 7 giugno, per il terzo anno consecutivo, sarà ancora Marco Liorni il padrone di casa della trasmissione preserale. Nel corso delle nuove puntate, che andranno in onda per tutta l’estate, verrà introdotto anche un nuovo gioco che potrebbe cambiare, all’improvviso, il corso di ogni partita.


Oltre ai giochi storici già confermati, Caccia alla Parola, Catena Musicale, Dove-Quando-Come-Perchè e Una Tira L’Altra, il pubblico imparerà a conoscere la prova Zot, un nome simpaticamente ripreso dal termine romano “zottare”, che significa rubare. Nello specifico, i concorrenti della squadra in svantaggio potranno cercare di rubare cinque secondi agli avversari, per partire nell’Intesa Vincente con 65 secondi (anziché 60), contro i 55 a disposizione degli altri. Un distacco di dieci secondi che potrebbe modificare l’esito della gara, dato che con quel tempo maggiore a disposizione il team avrà l’occasione di indovinare più parole e qualificarsi per il gioco finale.

Inoltre, nel corso della prima settimana di programmazione, Marco Liorni darà il via ad un piccolo torneo fra i campioni della quattordicesima edizione. Da martedì 15 giugno si sfideranno, invece, nuove squadre. Chi vuole partecipare come concorrente può infatti visitare il sito di RaiCasting e candidarsi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


marco liorni reazione a catena
Reazione a Catena riparte su Rai1: i cambiamenti per il Coronavirus


Marco Liorni - Reazione a Catena
Reazione a Catena 2019: arriva il torneo dei campioni


3 forcellini
Reazione a Catena: I Tre Forcellini sono stati eliminati


reazione a catena marco liorni
Reazione a Catena: Marco Liorni parte con il freno a mano

1 Commento dei lettori »

1. vicky ha scritto:

28 maggio 2021 alle 20:15

A me Reazione a catena piace molto ma Liorni è moscio, serioso. Perchè insistono? Con Corsi ridevo tanto



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.