20
aprile

In barba a tutto: il late show abbaia ma non morde

Luca Barbareschi

Per il suo ritorno in tv, Luca Barbareschi aveva chiesto e ottenuto di andare in onda in diretta. Lo spettacolo dal vivo, però, funziona solo quando si è certi di poterlo padroneggiare al meglio, cosa che ieri – nella prima puntata di – l’attore non è riuscito a fare pienamente, anche a motivo di qualche impaccio dovuto proprio al debutto.

L’idea di fondo della trasmissione – quella di portare in tv una chiacchiera libera dai vincoli del politicamente corretto – di per sé ci piace; peccato però che l’esordio non abbia dato una consistenza televisiva a queste intenzioni. Dopo un’intervista al giovane astrofisico Luca Perri, il programma si è progressivamente impelagato nei discorsi a ruota libera e talvolta un po’ astrusi dell’ospite Morgan.

Proprio mentre il cantante ragionava su Gesù Cristo e Platone, citava Franco Battiato e si lanciava in una difesa dei Maneskin e dei loro look di scena, senza tralasciare un paio di frecciatine a Fiorello ed Amadeus, emergeva chiaramente uno dei punti di fragilità del late show: l’assenza di una solida scrittura. In un programma di questo tipo, infatti, anche le conversazioni più spontanee ed istintive devono essere indirizzate da una costruzione autoriale che le valorizzi; l’impressione – ripetutasi poi nell’intervista a Katia Ricciarelli – è stata invece quella di un format ancora fuori fuoco e confuso, nonostante gli spunti di critica culturale lanciati dal padrone di casa.

La vivacità intellettuale di Luca Barbareschi si è resa più marcata nei suoi brevi monologhi e in alcune considerazioni avanzate durante il colloquio con gli ospiti. Questi ultimi, peraltro, non hanno mai dato particolari soddisfazioni in termini di posizioni controcorrente, che anzi tendevano talvolta a spegnere. Lo stesso attore, apparso disinvolto al ritorno da protagonista, ha sferrato graffi tutto sommato inoffensivi, pur nella loro inusualità. Il ritmo blando dello show, la sua struttura basilare e una conduzione poco incisiva hanno ulteriormente reso esitante la prima dello show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Barbareschi
Luca Barbareschi «In barba a tutto»: su Rai3 il suo late show contro il virus del politicamente corretto


Myrta Merlino
DM LIVE24: 2 MARZO 2015. MYRTA MERLINO RINNOVA CON LA7 PER 3 ANNI – MADONNA A MILANO CON 58 PERSONE DI STAFF – BARBARESCHI: HO ABUSATO DI DROGHE, ALCOOL E SESSO


Luca Barbareschi 8
TALE E QUALE SHOW 4: LUCA BARBARESCHI


Pietro Mennea
PIETRO MENNEA: LUCA BARBARESCHI PREPARA UNA MINISERIE SUL GRANDE ATLETA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.