29
dicembre

Ascolti TV | Lunedì 28 dicembre 2020. Bene La Bella e la Besta (4,8 mln – 20%) che batte il GF Vip (3,7 mln – 20.2%). Boom Aldo, Giovanni e Giacomo sul Nove (4%)

ascolti tv 28 dicembre 2020 grande fratello vip

GF Vip: Andrea Zelletta e Maria De Filippi

Nella serata di ieri, lunedì 28 dicembre 2020, su Rai1 – dalle 21.36 alle 23.47 – La Bella e la Bestia ha conquistato 4.819.000 spettatori pari al 20% di share. Su Canale 5 – dalle 21.49 all’1.18 - Grande Fratello Vip 5 ha raccolto davanti al video 3.663.000 spettatori pari al 20.2% di share (Grande Fratello Vip Night di 9 minuti: 1.772.000 – 30.6%). Su Rai2 Pixels ha interessato 1.109.000 spettatori pari al 4.3% di share. Su Italia 1 Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno ha intrattenuto 1.210.000 spettatori (5.6%). Su Rai3 la miniserie Maria Teresa 2 ha raccolto davanti al video 905.000 spettatori pari ad uno share del 3.4%. Su Rete4 Quarta Repubblica totalizza un a.m. di 1.284.000 spettatori con il 5.8% di share. Su La7 Atlantide – Pantani, vita e morte di un pirata ha registrato 411.000 spettatori con uno share del 2%. Su Tv8 l’esordio della serie Das Boot segna 219.000 spettatori con lo 0.9%. Sul Nove The Best of Aldo, Giovanni e Giacomo ha raccolto 987.000 spettatori con il 4%. Su Rai4 Maze Runner – La Fuga segna 474.000 spettatori con l’1.9%. Su La5 Un Magico Natale registra 450.000 spettatori con l’1.7%. Su Iris 42 – La Vera Storia di Una Leggenda Americana raccoglie 499.000 spettatori pari al 2%.

Ascolti TV Access Prime Time

Soliti Ignoti sfiora i 6 milioni.

Su Rai1 Soliti Ignoti ottiene 5.956.000 spettatori con il 21.4%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.882.000 spettatori con uno share del 17.5%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 1.281.000 spettatori con il 4.6%. Su Italia1 CSI Miami ha registrato 1.121.000 spettatori con il 4.1%. Su Rai3 I Topi raccoglie 1.311.000 spettatori con il 4.9%. Un Posto al Sole raccoglie 1.751.000 spettatori con il 6.3%. Su Rete4 Stasera Italia News ha radunato 1.741.000 individui all’ascolto (6.4%), nella prima parte, e 1.644.000 spettatori (5.9%), nella seconda parte. Su La7 Uozzapp! ha interessato 349.000 spettatori (3.4%). Su Tv8 4 Ristoranti ha divertito 516.000 spettatori con l’1.9%. Sul Nove Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 574.000 spettatori con il 2.1%.

Preserale

The Good Wife all’1.6-1.7%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.773.000 spettatori (18.6%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.501.000 spettatori (23.3%). Su Canale  5 la replica di Caduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 2.391.000 spettatori (12.1%) mentre Caduta Libera ha interessato 3.880.000 spettatori (16.8%). Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 801.000 spettatori (3.6%), NCIS segna 1.195.000 spettatori (4.7%). Su Italia1 Studio Aperto Mag raccoglie 813.000 spettatori con il 3.7%. CSI: NY ha ottenuto 599.000 spettatori (2.4%). Su Rai3 le news dei TGR hanno raccolto 3.613.000 spettatori con il 14.9%. Blob segna 1.407.000 spettatori con il 5.5%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 890.000 individui all’ascolto (3.5%). Su La7 The Good Wife ha appassionato 300.000 spettatori (share dell’1.6%), nel primo episodio, e 388.000 spettatori (share dell’1.7%) nel secondo episodio. Su Tv8 Cuochi di Italia raccoglie 253.000 spettatori con l’1%.

Daytime Mattina

Radio 2 Social Club al 4.3%.

Su Rai1 Uno Mattina Prima Pagina dà il buongiorno a 482.000 telespettatori con il 12.8% mentre Uno Mattina raccoglie 1.212.000 spettatori con il 17.4%. La prima parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.452.000 spettatori (18.1%). Su Canale5 Planet ha intrattenuto 637.000 spettatori (8.5%). Su Rai 2 Radio 2 Social Club ha raccolto 307.000 spettatori con il 4.3%. Su Italia 1 God Friended Me ottiene un ascolto di 216.000 spettatori (2.9%), nel primo episodio, 249.000 (3%), nel secondo Su Rai3 Agorà Speciale convince 500.000 spettatori pari al 7.4% di share. A seguire Mi Manda Rai3 in Più segna 393.000 spettatori con il 4.8%. Su Rete 4 Tempo di Terrore registra una media di 195.000 spettatori (2.5%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 232.000 spettatori con il 4.1%. A seguire Coffee Break ha informato 322.000 spettatori pari al 4%. Su Tv8 Una Rosa per Natale ha raccolto 244.000 spettatori con il 2.7%.

Daytime Mezzogiorno

Quante Storie da record con una puntata su Dante.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane ha ottenuto 1.551.000 spettatori con il 16.1%. E’ Sempre Mezzogiorno ha raccolto 2.132.000 spettatori con il 14.5% di share. Su Canale 5 la replica di Forum arriva a 1.529.000 telespettatori con il 13.1%. Su Rai2 Resta a Casa e Vinci segna 413.000 spettatori pari al 4.3%. Quel Piccolo Grande Miracolo di Natale raccoglie 457.000 spettatori con il 3.7%. Su Italia 1 God Friended Me raccoglie 331.000 spettatori con il 3.3%. Grande Fratello Vip 5 segna 931.000 spettatori con il 5.4%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.220.000 spettatori con il 6.3%. Su Rai3 Elisir – Le Strenne ha interessato 677.000 spettatori con il 6.9%. Il TG3 delle 12 ha ottenuto 1.679.000 spettatori (13.6%). Quante Storie ha raccolto 1.260.000 spettatori (8.5%). Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 193.000 spettatori con l’1.9%, nella prima parte, e 242.000 spettatori (1.6%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 763.000 (4.1%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 375 .000 spettatori con share del 3.8% nella prima parte, e 469.000 spettatori con il 3.1% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv8 4 Ristoranti ha raccolto 214.000 spettatori con l’1.2%.

Daytime Pomeriggio

Rai2 al 9.1% con il film di Natale.

Su Rai1 Oggi è un Altro Giorno ha convinto 2.023.000 spettatori pari al 12.1% della platea. Dreams Road ha raggiunto 1.320.000 spettatori con il 9.1%. Il TG1 ha informato 1.464.000 spettatori con il 9.8%. La Vita Diretta ha raccolto 2.640.000 spettatori con il 15.7% (presentazione: 2.084.000 – 13.7%). Su Canale5 Beautiful ha appassionato 3.036.000 spettatori con il 15.7%. Una Vita ha convinto 2.593.000 spettatori con il 14.4% di share. A seguire Lettera di Natale ha ottenuto 1.994.000 spettatori con il 12.9%. Grande Fratello Vip ha raccolto 1.769.000 spettatori (12.1%). Miracoli a Natale ha ottenuto un ascolto medio di 1.665.000 spettatori pari al 10.2% di share. Su Rai2 Un Natale Mai Raccontato ha raccolto 700.000 spettatori con il 4.1%. Una Corona per Natale segna 1.343.000 spettatori con il 9.1%. The Good Witch ha interessato 813.000 spettatori (5.3%). Resta a Casa e Vinci ottiene 554.000 spettatori con il 3.4%. Su Italia1 Babe Maialino Coraggioso ha raccolto 873.000 spettatori (5.2%). Babe va in città segna 644.000 spettatori (4.3%). Grande Fratello Vip 5 raccoglie 550.000 spettatori con il 3.2%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 3.968.000 spettatori con il 21.2%. Il Commissario Rex ha coinvolto 753.000 spettatori pari al 5%.  AspettandoGeo ha registrato 1.190.000 spettatori con l’8.1%. Geo ha raccolto 1.986.000 spettatori e l’11.6%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 922.000 spettatori con il 5.4%. Su La7 Tagadà ha interessato 407.000 spettatori (share del 2.6%). Tagadoc ottiene 294.000 spettatori con l’1.9%. Su TV8 La Magia del Vischio ha raccolto 375.000 spettatori con il 2.5%. Sul Nove Delitti Sotto l’Albero raccoglie 300.000 spettatori (2.1%) e 260.000 spettatori (1.7%).

Seconda Serata

Il 2.6% per il Premio Tenco.

Su Rai1 Overland 21 è stato seguito da 851.000 spettatori con il 7.2% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 553.000 spettatori pari ad uno share del 13.4%. Su Rai2 Una Pezza di Lundini segna 252.000 spettatori con l’1.3%. Su Rai 3 il Premio Tenco segna 401.000 spettatori con il 2.6%. Su Italia1 un episodio de I Griffin è visto da 280.000 spettatori (6%). Su Rete 4 La Rivincita di Natale è stato scelto da 162.000 spettatori con il 2.5% di share. Sul Nove I Migliori Fratelli di Crozza segna 223.000 spettatori pari all’1.8%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.626.000 (23.9%)
Ore 20.00 6.492.000 (25.2%)
TG2
Ore 13.00 2.384.000 (13.3%)
Ore 20.30 2.269.000 (8.3%)
TG3
Ore 14.25 2.551.000 (14.5%)
Ore 19.00 2.854.000 (12.9%)
TG5
Ore 13.00 3.613.000 (19.9%)
Ore 20.00 5.217.000 (20%)
STUDIO APERTO
Ore 12.25 2.158.000 (14.5%)
Ore 18.30 1.145.000 (6%)
TG4
Ore 12.00 499.000 (4%)
Ore 18.55 791.000 (3.6%)
TGLA7
Ore 13.30 757.000 (3.9%)
Ore 20.00 1.307.000 (5%)
TG8
Ore 12 166.000 (1.3%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 16.67 16.76 17.08 15.19 12.59 21.03 19.46 15.61
RAI 2 4.77 2.61 3.92 5.92 6.88 3.85 5.33 3.3
RAI 3 7.22 10.25 6.45 10.49 8 10.89 4.42 2.7
RAI SPEC 6.77 7.35 9.75 5.78 7.63 5.96 6.47 5.9
RAI 35.44 36.97 37.2 37.38 35.11 41.72 35.69 27.51
CANALE 5 15.52 18.13 9.28 15.62 11.65 15.56 16.75 21.69
ITALIA 1 4.71 2.68 3.1 6.56 4.66 3.37 4.36 6.5
RETE 4 4.02 1.06 2.35 3.88 3.52 3.56 6.08 4.7
MED SPEC 9.26 8.4 9.55 7.35 10.06 7.98 9.35 10.45
MEDIASET 33.52 30.26 24.28 33.41 29.88 30.46 36.54 43.34
LA7+LA7D 3.01 4.3 4.69 3.37 2.81 2.67 2.69 2.41
SATELLITE 13.09 14.53 16.22 11.44 15.99 12.72 10.71 11.83
TERRESTRI 14.94 13.94 17.61 14.41 16.22 12.43 14.38 14.91
ALTRE RETI 28.03 28.47 33.83 25.85 32.2 25.15 25.08 26.74

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Mina settembre
Ascolti TV | Domenica 24 gennaio 2021. Boom per Mina Settembre (6.2 mln – 24.9%), Live 11.9% (2 mln). Lo Sci su Rai Sport al 6% e 5.2%


Can Yaman a C'è Posta per Te
Ascolti TV | Sabato 23 gennaio 2021. C’è Posta per Te senza rivali (29.6%), Affari Tuoi 16.8%


Fiorella Mannoia e Ornella Vanoni
Ascolti TV | Venerdì 22 gennaio 2021. La Mannoia chiude al ribasso (16.8%). 10 Giorni senza Mamma 14.5%, Quarto Grado 8%, Zoro 6.3%


Che Dio ci Aiuti 6
Ascolti TV | Giovedì 21 gennaio 2021. Che Dio ci Aiuti domina (22.2%), Daydreamer si ferma al 9.3%, La Pupa e il Secchione riparte dal 9.7%

14 Commenti dei lettori »

1. ILMAPA ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 10:23

Ancora una serata perdete per C5 (che vince di pochi centesimi solo in share e perché il GF termina in orari impossibili) ma però a Mediaset c’è soddisfazione e sono contenti. Ricordo una frase di PIPPO BAUDO di alcuni anni fa quando commentando gli ascolti “vincenti” di C5/MEDIASET sosteneva che a MEDIASET riescono a tenere buono alcune situazioni, fasce orarie e target di età per dimostrare che sono vincenti anche quando perdono. Sono sempre stato un sostenitore MEDIASET ma come dare torto? Se si è obbiettivi, la realtà è questa.
BUONA GIORNATA A TUTTI, BUON LAVORO AGLI AMICI CHE LAVORANO IN QUESTO E PER QUESTO BLOG.



2. john2207 ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 10:24

Nove (che non ha un day time) sta comunque trovando una sua dimensione, il canale con Crozza e un format di successo in access time come Deal With It – Stai al Gioco ha realizzato perfomance, in questi ultimi mesi, di tutto rispetto specularmente con il calo di TV8 che oltre ai film di natale ha avuto una forte emorragia di ascolto.
Dopo il documentario su Freddy Mercury ora anche il successo dello speciale su Aldo Giovanni e Giacomo



3. mirko ianniello ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 11:14

Direi che a Mediaset c’è soddisfazione è riduttivo visto che il GF continua a macinare ascolti (2 volte a settimana) e visto che ieri ha avuto (in numero di spettatori) il dato più alto di questa edizione……..
lo share non lo commento perché tanto mi attaccherebbero con la solita storia che finisce tardi e quindi guadagna in percentuale…..comunque ieri bellissima puntata e sono contento del successo che sta avendo.



4. jackinobello ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 11:35

Questo GF Vip spalmato fino a marzo dimostra il vuoto del palinsesto di Canale 5. Contenuti zero. E’ diventato un circo mal recitato, mi chiedo con quali criteri si puo’ definire bellissimo…



5. PeppaPig ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 12:05

Buongiorno a tutti! Ieri sera Aldo Giovanni e Giacomo, e non poteva essere altrimenti. Davvero un grande peccato il loro declino degli ultimi anni, perché quando erano in forma non ce n’era per nessuno. A me facevano già tanto ridere ai tempi della Gialappa’s.

Concordo con jackinobello sul GF: come si fa a definirlo benissimo? Ho visto alcuni momenti durante gli spot (ahimè numerosi e lunghi …) sul nove, e per me scusate ma è osceno. Qualcuno poi mi spieghi il senso dello spudoratissimo spottone per Zorzi, per cui si è addirittura scomodata la De Filippi, nientepopodimenoche … ma che santi in Paradiso c’ha questo qua?
Io mi auguro solo che i ventenni di oggi non siano tutti rappresentati da questo genere di personaggi che spopola su instagram con una pochezza desolante di idee, valori, e linguaggio …

E Buone Feste a chi passa di qua.



6. il-Cla83 ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 12:20

@peppapig Ma perchè essere cosi’ estremi?
Zorzi è nato sui social ok, ma perchè per forza di cose deve essere un cattivo esempio e in base a cosa parli di pochezza di linguaggio? Zorzi sa parlare bene e anche meglio di certi conduttori.
Detto ciò io reputo questa edizione del GF riuscita nonostante questo superallungamento che ha certamente creato delle difficoltà, sopratutto perchè di sicuro non puntano su chissà quali nomi a programma ormai iniziato.. i nomi buoni li terranno per la prossima edizione, insulso inserire chissà che vip quando ormai mancano due mesetti e ormai il pubblico è quello.. anche perchè con più un “vip” è “vip” con più il suo chachet aumenta.
Gli ascolti sono in crescita, ieri credo sia stata la puntata più vista in termini di valori assoluti.
Ottimo l’ascolto de La bella e la bestia.
Benino Quarta repubblica anche se non essendoci più Report e altri talk avrei pensato crescesse maggiormente.
Tiene Scotti in replica nel preserale. Botto per il film pomeridiano di Rai2, mentre la rete è un disastro in seconda serata con Lundini sotto il 2%. Mele il pomeriggio di Rai1 con Dream Road, mentre soliti ascolti per VID e Bortone.
Ad ogni modo, senza Uomini e donne, mattino e pomeriggio5 e con Forum in replica, canale5 fa poco meno di Rai1 nelle 24ore. In genere è un dato che non commento mai, ma con tutte queste produzioni mancanti, mi sembra importante segnalarlo.



7. Viola ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 12:54

D’accordo o col CLA riguardo al fatto che canale 5 senza i suoi programmi vincenti mattina e pomeriggio sia a un solo punto in meno di rai uno.Inoltre noto che alcuni per partito preso ritengono insulsi i personaggi del GFVIP.A Me Zorzi piace e non lo vedo per niente un cattivo esempio.A meno che queste persone lo ritengono tale per i suoi orientamenti.Mi viene proprio il dubbio.Il GFVIP si conferma un buon successo garantendo alla rete il 20%.A chi non piace guardasse altro.Ciao.Oggi pomeriggio al posto di Matano molto meglio la replica su rai premium di”Non dirlo al mio capo”.Leggerezza ci vuole perché a sentir parlare sempre e solo di covid ne ho la nausea.



8. PeppaPig ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 13:20

@il-Cla83 buongiorno, e buone feste ….
Sulla pochezza dei concorrenti del GF di quest’anno si è espresso ripetutamente e con molta dovizia Fulvio Abbate (che comunque devo ancora capire cosa ci sia andato a fare). Lui sì, è molto estremo, forse troppo, ma in sostanza trovo i suoi giudizi condivisibili.
Non senti mai parlare questi ragazzi di qualcosa che abbia a che fare con la cultura, non dico Hegel o la fisica quantistica, ma nemmeno un film, un libro, un’opera d’arte, un’idea, una passione … Non ho detto che Zorzi sia un “cattivo esempio”, di per sé non dubito che sia anche un bravo ragazzo, dico che rappresenta una generazione che sembra occuparsi solo di cose futili, e che si strappa i capelli per i cosiddetti “influencer” che sostanzialmente son quasi sempre tizi senza arte né parte, e che rappresentano il trionfo della forma vs. la sostanza.
Sul linguaggio, c’è in genere una pochezza nell’uso dei vocaboli che è drammatica (ci sono studi davvero preoccupanti su questo aspetto), unita all’uso esasperato di uno “slang” che a me fa venire l’orticaria, con quel ripetere ossessivo di termini come “amo” “raga” “adoro” “la situa” “non puoi capire”, e tutto quel linguaggio, appunto, da social, che personalmente aborro (e che trovo anche patetico quando viene adottato da chi vent’anni non li ha più da un pezzo ma vuol fare “il moderno”).
Oltre a questo, è innegabile che in questa edizione Zorzi sia ultratutelato dagli autori, e che i motivi non possano risiedere solo nei suoi meriti.



9. PeppaPig ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 13:28

Viola mi auguro che tu non ti riferisca a me quando dici che qualcuno potrebbe giudicare Zorzi un cattivo esempio per i suoi orientamenti. Per quanto mi riguarda gli orientamenti come tu li chiami sono da sempre totalmente ininfluenti nel mio giudizio su chicchessia.
Come ho già specificato nel commento precedente, non ho detto che Zorzi è un cattivo esempio, ho detto che rappresenta un certo genere di ventenni di oggi che non mi entusiasma. Penso la stessa cosa di Giulia Salemi, e non per i suoi orientamenti. Se avessi una figlia/o di quell’età la/lo preferirei sicuramente come Guenda Goria che non come Salemi o Zorzi. E’ la mia opinione, liberi di non essere d’accordo, ma cortesemente non mettetemi in bocca cose che non ho detto, e nemmeno pensato.



10. il-Cla83 ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 13:46

@peppapig Il GF anche nella sua versione Vip rappresenta uno spaccato,
c’è Giulia Salemi come c’è Guenda Goria, c’è Abbate come c’è la Ruta o la De Blank, tutte persone che hanno età, meriti, e percorsi totalmente differenti.
I linguaggi e gli slang.. che dire… appartengono da sempre alle giovani generazioni e ogni generazione ha i suoi, i ragazzi li hanno sempre usati, quando avevo quell’età io coi miei coetanei ne usavamo altri, che ora magari non si usano più, e che i nostri genitori non capivano..
I social sono una nuova forma di comunicazione, e ovviamente anche li c’è chi li usa bene o chi no, ma non facciamo di tutta l’erba un fascio. magari quei discorsi qualcuno li avrà anche fatti stando li ventiquattr’ore su ventiquattro, ma semplicemente in prima serata o nelle strisce ovvio che facciano vedere quello che accade tra loro e non altro…



11. luke90 ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 14:12

@peppapig
Zorzi ha dimostrato, nonostante l’età, di cavarsela nettamente meglio di gente con il doppio della sua età e con una forte carriera televisiva alle spalle. Al di là delle intemperanze ha un’enorme cultura, dialettica e correttezza.

Ce ne fossero….



12. Alberto ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 14:24

Buona giornata a tutti gli amici del blog. Dunque ieri mediaset rialza la testa dopo alcune giornate molto negative a riprova del fatto che appena riprendono i suoi programmi forti, e il gfvip è tra questi, riequilibria subito il gap com la Rai. Ieri bene la prima serata di entrambe le ammiraglie, mentre striscia sembra patire particolarmente il periodo festivo. Male invece rai 3 e Rai 2 nettamente sconfitte dalle cadette mediaset. Grazie alle soap tiene bene il pomeriggio di canale 5.Per quel che riguarda il gfvip ritengo che spalmato due serate e diluito fino a febbraio stia facendo miracoli a tenere il 20% quando ormai quasi tutto è stato esplorato e si gira e rigira sulle stesse problematiche. D’altronde mica si può avere ogni sera un Garko che fa’ coming out.Un abbraccio. A domani.



13. Salvo ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 15:49

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello number one, Maria Cristina, peppa pig, viola, ilcla83, Paolo, Raffaele, Damiano, Nina, mayu, marcov2, jackinobello, Alberto. Il gfvip mantiene il suo pubblico aumentando qualcosa in valori assoluti, vedremo l’ultimo dell’anno se riuscirà ad avere più o meno il 20 di share sarebbe un buon risultato. Stasera torna il viaggio nella grande bellezza con Cesare bocci. Domani secondo appuntamento con la serie, fratelli Caputo, che la scorsa settimana ha debuttato bene.



14. PeppaPig ha scritto:

29 dicembre 2020 alle 17:22

@il-Cla83 diciamo che da almeno un secolo ogni decennio ha il suo slang giovanile, e ci sta, non demonizzo questo e nemmeno l’uso dei social, che io uso da oltre un decennio anche per lavoro. Il fatto è che lo slang è una cosa, l’impoverimento del linguaggio è un’altra, ed è un fenomeno reale e drammatico, basta fare una ricerca su google per trovare moltissimi studi ed articoli in proposito.
Credi, so di cosa parlo. Io ho a che fare quotidianamente con decine di ragazzi dell’età di Zorzi, di ogni provenienza geografica, estrazione sociale e cultura, e il fenomeno c’è, eccome. L’uso stesso di social, email, e quant’altro ti costringe a una comunicazione molto stringata che è molto più affine all’inglese che alla nostra bella lingua, ricca e complessa. Purtroppo si sta verificando un impoverimento del lessico, del vocabolario e persino della comprensione del significato delle parole, su cui l’accademia sta lanciando da tempo preoccupati allarmi, purtroppo inascoltati. Viceversa, l’asticella delle competenze minime richieste agli studenti si abbassa ogni anno di più.
Nel merito del GF questa edizione l’ho guardata pochissimo, sicuramente troppo poco per farmi una idea esaustiva. Ma ho letto le cronache di Fulvio Abbate, e lo stimo abbastanza da credergli quando dice che dentro la Casa non ha trovato una molecola di cultura e di vivacità intellettuale, anche perché quel poco che ho visto e che vedo va esattamente in quella direzione.
Poi, ripeto, sono opinioni, ognuno giustamente ha le sue.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.