11
dicembre

Tapiro d’oro a Roberto Bolle: Staffelli finisce in ospedale

Valerio Staffelli, tapiro a Roberto Bolle

Il balletto di  trasmesso su Rai1 il 7 dicembre in occasione della riapertura della Scala e spacciato per inedito, altro non sarebbe che il rimontaggio di una precedente esibizione registrata a New York. Per questo motivo , che ha sollevato il caso, ha tentato di consegnare un tapiro d’oro all’étoile, ma l’operazione è finita male: per l’inviato Valerio Staffelli si è reso necessario un trasferimento in ospedale con l’ambulanza.

A riferirlo è lo stesso tg satirico di Canale5, che ricostruisce così l’accaduto: Staffelli aveva intercettato Bolle fuori dagli studi Rai e, dopo un primo rifiuto del ballerino di concedersi alle telecamere del tg satirico, lo aveva seguito fino all’ingresso della sua abitazione. Lì Staffelli è stato inizialmente ‘cinturato’ dal portinaio di casa Bolle, poi è avvenuto l’incidente.

Il taxi su cui viaggiava il ballerino – probabilmente nel tentativo di accompagnare il passeggero fino al portone – è salito sul marciapiede e sul piede dell’inviato di Striscia. E meno male che quello portato dall’inviato di Antonio Ricci era un premio satirico: per sedare gli animi – riferisce infatti la redazione di Striscia – c’è stato bisogno dell’intervento delle forze dell’ordine e per Staffelli si è reso necessario il trasferimento all’ospedale Gaetano Pini di Milano in codice giallo.

Il relativo servizio andrà in onda prossimamente a Striscia la notizia



Articoli che potrebbero interessarti


Giancarlo Magalli, tapiro d'oro
Salvo Sottile nuovo conduttore de I Fatti Vostri? Striscia consegna il tapiro a Magalli: «Se decideranno così, son padroni. La Rai mica è mia»


Valerio Staffelli
Tapiro Gigante alla Scala per l’esibizione registrata dell’étoile Roberto Bolle


Tapiro d'oro a Rocco Casalino
Striscia la Notizia 2018 inizia col Tapiro d’oro a Rocco Casalino


Tapiro d'oro a Roberto Benigni
STRISCIA LA NOTIZIA: TAPIRO D’ORO A ROBERTO BENIGNI PER LE CRITICHE DI DARIO FO

5 Commenti dei lettori »

1. PeppaPig ha scritto:

11 dicembre 2020 alle 05:47

Questa cosa di stalkerare la gente sotto casa sua ha stufato da anni. Ma metterci un punto?



2. Takazzu ha scritto:

11 dicembre 2020 alle 11:33

Striscia avete rotto gli zebedei da molto. Sta cosa di rincorrere la gente è insopportabile.



3. Nessuno ha scritto:

11 dicembre 2020 alle 14:08

Passano con la macchina sul piede di una persona, ma ha ragione lo stalkerato. Animali.



4. Sergio ha scritto:

11 dicembre 2020 alle 15:01

Ah quindi siccome ti seguono sotto casa si è autorizzati a investirli? Buono a sapersi….. ma come cacchio ragionate?



5. Giuseppe ha scritto:

11 dicembre 2020 alle 18:20

Sciacallaggio come se non ci fosse un domani vedo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.