27
ottobre

Carlo Conti condurrà Affari Tuoi

Carlo Conti

torna in tv. Il game show di Rai1 sarà di nuovo in onda da gennaio 2021 con una la conduzione di . Il presentatore fiorentino ridarà vita al gioco dei pacchi a tre anni dalla sua ultima puntata, trasmessa nel marzo 2017 sotto la guida di Flavio Insinna.

L’impegno di Conti, di cui già si vociferava da tempo, è stato confermato ieri ad UnoMattina durante un collegamento con lo stesso presentatore. L’ulteriore notizia è che il ritorno di Affari Tuoi avverrà in prima serata: si ipotizza al sabato sera. Non male per un game show che tre anni fa era stato bruscamente interrotto proprio per gli ascolti ormai poco soddisfacenti ottenuti in access. Il ritorno del programma inizialmente era previsto a dicembre.

Una curiosità: per gioco, Carlo Conti aveva già condotto una puntata speciale di Affari Tuoi, quella 1º aprile 2015. Come pesce d’aprile, il conduttore aveva infatti scambiato il proprio programma di allora (L’Eredità) con Insinna.

A gennaio 2021 anche Games of Games con Simona Ventura

Ma il nuovo anno porterà anche un’altra novità, ossia il ritorno di Simona Ventura alla guida di una trasmissione. Sempre ad UnoMattina – dov’era intervenuta assieme al già citato Conti – la presentatrice di Chivasso ha confermato il proprio impegno, fissato per il gennaio 2021 su Rai2, alla guida di un nuovo programma: , riadattamento dell’omonimo format americano condotto sulla Nbc da Ellen DeGeneres.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Novità 2010 RAI
RAI UNO E RAI DUE NEL 2010: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


Simona Ventura
Game of Games: come partecipare al nuovo programma di Simona Ventura


Simona Ventura
Simona Ventura: «Condurrò Game of Games su Rai2»


MARIA DE FILIPPI
Pagelle TV del 2018 – I Promossi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.