16
settembre

Ascolti TV | Martedì 15 settembre 2020. Montalbano in replica 18.1%, A Star is Born 15.2%. Name that Tune parte dal 2.6%

Luca Zingaretti e Fabrizio Bentivoglio

Luca Zingaretti e Fabrizio Bentivoglio

Nella serata di ieri, martedì 15 settembre 2020, su Rai1 Il Commissario Montalbano – La Giostra degli Scambi ha conquistato 3.647.000 spettatori pari al 18.1% di share. Su Canale 5 A Star is Born ha raccolto davanti al video 2.789.000 spettatori pari al 15.2% di share. Su Rai2 Boss in Incognito ha interessato 1.866.000 spettatori pari all’8.5% di share. Su Italia 1 Deadpool ha catturato l’attenzione di 1.211.000 spettatori (5.9%). Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al video 918.000 spettatori pari ad uno share del 4.7%. Su Rete4 Fuori dal Coro totalizza un a.m. di 899.000 spettatori con il 5.5% di share. Su La7 Di Martedì ha registrato 1.108.000 spettatori con uno share del 5.5%. Su TV8 Name that Tune ha segnato il 2.6% con 544.000 spettatori mentre sul Nove Transporter: Extreme ha catturato l’attenzione di 387.000 spettatori (2.2%). Su La5 la replica del Grande Fratello Vip sigla l’1.1% con 170.000 spettatori. Su Real Time Primo Appuntamento si porta all’1.8% con 409.000 spettatori. Su Sky Uno Bruno Barbieri – 4 Hotel sigla lo 0.83% con 195.000 spettatori.

Ascolti TV Access Prime Time

UPaS cresce.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 4.445.000 spettatori con il 18.8%. Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 3.569.000 spettatori con uno share del 15.1%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 4.1% con 970.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 1.235.000 spettatori con il 5.2%. Su Rai3 Tutto su mia Madre ha convinto 987.000 spettatori pari al 4.4% e Un Posto al Sole ha appassionato 1.698.000 spettatori pari al 7.2%. Su Rete4 Stasera Italia News ha radunato 1.192.000 individui all’ascolto (5.2%) nella prima parte e 1.156.000 (4.8%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.673.000 spettatori (7.1%). Su TV8 Guess my Age piace a 596.000 spettatori con il 2.5% di share e sul Nove Deal with It – Stai al gioco ha raccolto 494.000 spettatori con il 2.1%. Su Real Time Cortesie per gli Ospiti piace a 444.000 spettatori (1.9%).

Preserale

Reazione a Catena al 24.5%.

Su Rai1 Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.318.000 spettatori (19.2%) mentre Reazione a Catena ha giocato con 4.143.000 spettatori (24.5%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 1.315.000 spettatori con l’11.5% di share e Caduta Libera 2.550.000 con il 16% di share. Su Rai2 Hawaii Five-0 ha raccolto 546.000 spettatori (3.8%) e Castle 1.000.0000 (5%). Su Italia1 Dr. House segna il 3.2% con 501.000 spettatori con il primo episodio e il 3.5% con 729.000 episodi con il secondo. Su Rai3 il TGR informa 2.626.000 spettatori con il 14.4% di share e Blob segna 915.000 spettatori con il 4.4%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.2% con 832.000 spettatori. Su La7 Little Murders piace a 183.000 spettatori (1.4%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 238.000 spettatori (1.2%). Sul Nove Little Big Italy piace a 208.000 spettatori (1.2%).

Daytime Mattina

Ogni Mattina allo 0.8%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 753.000 telespettatori con il 16.7% di share e la puntata di Storie Italiane è stata seguita da 787.000 spettatori con il 17.1% di share nella prima parte e da 835.000 spettatori (14%) nella seconda. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 759.000 spettatori (15.7%) nella prima parte e 696.000 (15.4%) nella seconda. Su Rai 2 Tg2 – Italia sigla l’1.5% con 67.000 spettatori. Su Italia 1 The Mentalist piace a 151.000 spettatori (3.1%). Su Rai3 Agorà convince 288.000 spettatori pari al 5.9% di share; Mi Manda RaiTre si porta al 4.4% con 204.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con I Cesaroni registra 169.000 spettatori con share del 3.6%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 168.000 spettatori con il 4.4% nelle News e 175.000 (3.5%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 142.000 spettatori pari al 3.1%. Su TV8 Ogni Mattina piace a 40.000 spettatori (0.8%). Sul Nove Famiglie da Incubo convince 94.000 spettatori (2.1%).

Daytime Mezzogiorno

Elisir 5.9%.

Su Rai1 C’è Tempo per… sigla il 9% con 931.000 spettatori e C’è Tempo per… Extra il 7.5% con 1.085.000 spettatori. Su Canale 5 Forum arriva a 1.385.000 telespettatori con il 17.1%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 307.000 spettatori con il 4.8% nella prima parte e 721.000 spettatori (6.8%) nella seconda. Su Italia 1 The Mentalist piace a 304.000 spettatori con il 4.1% di share e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 1.379.000 spettatori con il 9.1%. Su Rai3 Elisir è seguito da 349.000 spettatori (5.9%), Quante Storie si porta al 5.1% con 610.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 123.000 spettatori con il 2% di share nella prima parte e 272.000 (2.3%) nella seconda e La Signora in Giallo fa compagnia a 613.000 spettatori (4.1%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 302.000 spettatori con share del 5.1% nella prima parte e 445.000 spettatori con il 3.8% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv8 Ogni mattina Dopo il TG sigla lo 0.9% con 134.000 spettatori.

Daytime Pomeriggio

Il GF al 16.2% su Canale 5 e al 2.7% su Italia 1.

Su Rai1 Oggi è un altro Giorno intrattiene 1.319.000 spettatori (10.2%) e Il Paradiso delle Signore piace a 1.756.000 spettatori (16.5%). La Vita in Diretta informa 1.262.000 spettatori con il 13.1% (presentazione 1.286.000 – 12.9%). Su Canale5 Beautiful fa compagnia a 2.619.000 spettatori (17.5%), Una Vita ha convinto 2.486.000 spettatori con il 17.9% di share mentre Uomini e Donne si porta al 22.9% con 2.823.000 spettatori (finale 2.015.000 – 18.3%); l’appuntamento con il Grande Fratello Vip piace a 1.718.000 spettatori (16.2%) e Il Segreto sigla il 14.6% con 1.481.000 spettatori. Pomeriggio Cinque si porta al 13.6% con 1.293.000 spettatori nella prima parte, al 13.8% con 1.340.000 spettatori nella seconda e al 10.7% con 1.114.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 il Tour de France ha convinto 637.000 spettatori (5.1%) nella diretta e 1.046.000 (10.5%) all’arrivo, Toureplay 834.000 (8.9%). Su Italia1 I Simpson intrattengono 1.015.000 spettatori (6.8%) nel primo episodio, 962.000 (6.9%) nel secondo e 847.000 (6.4%) nel terzo. Big Bang Theory è la scelta di 614.000 spettatori (4.9%) e Modern Family diverte 438.000 spettatori (3.9%). Il Grande Fratello Vip piace a 259.000 spettatori con il 2.7% share. Su Rai3 il Tg3 Regione ha fatto compagnia a 2.590.000 spettatori (18%) e Geo a 679.000 spettatori con il 6.9% di share (Aspettando Geo 471.000 – 4.6%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 865.000 spettatori con il 6.5%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 310.000 spettatori con il 2.6% e Tagadà #ViaggioinItalia piace a 201.000 spettatori (2%); Senti chi Mangia diverte 122.000 spettatori con l’1.2% di share (Senti chi Mangia – Non si Butta via niente 94.000 – 1%). Su TV8 Vite da Copertina piace a 177.000 spettatori (1.9%).

Seconda Serata

Porta a Porta al 9.7%.

Su Rai1 Porta a Porta convince 751.000 spettatori con il 9.7% di share. Su Canale 5 il Tg5 ha totalizzato una media di 476.000 spettatori pari ad uno share del 7.4%. Su Rai2 Una Pezza di Lundini segna 366.000 spettatori con il 2.3%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna il 5.1% con 387.000 spettatori. Su Italia1 Hellboy: The Golden Army viene visto da una media di 383.000 ascoltatori con il 6% di share. Su Rete4 Amami ha segnato il 4.6% con 188.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 2.819.000 (18.6%)
Ore 20.00 5.077.000 (24.2%)

TG2
Ore 13.00 2.115.000 (14.6%)
Ore 20.30 1.792.000 (7.8%)

TG3
Ore 14.25 1.521.000 (11.2%)
Ore 19.00 1.792.000 (12.2%)

TG5
Ore 13.00 2.978.000 (20.4%)
Ore 20.00 3.886.000 (18.2%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.746.000 (15.4%)
Ore 18.30 774.000 (7%)

TG4
Ore 12.00 373.000 (4.2%)
Ore 18.55 498.000 (3.4%)

TGLA7
Ore 13.30 553.000 (3.7%)
Ore 20.00 1.045.000 (4.9%)

TG8
Ore 12.00 83.000 (0.9%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.65 18.4 15.87 10.7 13.44 21.33 17.74 15.2
RAI 2 6 3.29 2.97 7.26 8.27 4.37 7.13 5.59
RAI 3 6.1 6.01 5.47 7.76 4.62 8.98 5.22 4.56
RAI SPEC 6.53 8.24 7.91 6.04 6.4 6.58 6.17 6.28
RAI 34.28 35.93 32.21 31.76 32.74 41.26 36.26 31.63

CANALE 5 15.81 17.05 15.59 18.39 18 15.64 14.64 13.79
ITALIA 1 5.2 2.29 3.19 8.53 3.86 3.71 5.23 6.09
RETE 4 4.21 1.21 2.72 4.5 3.9 3.71 4.9 5.64
MED SPEC 8.18 8.46 9.87 6.91 7.51 7 7.99 9.83
MEDIASET 33.4 29.02 31.37 38.33 33.28 30.07 32.75 35.35

LA7+LA7D 4.34 4.85 4.16 3.73 2.85 2.72 6.4 5.76

SATELLITE 14.95 14.99 16.62 12.98 18.04 14.02 13.17 14.86
TERRESTRI 13.03 15.21 15.63 13.2 13.09 11.93 11.42 12.4
ALTRE RETI 27.98 30.21 32.25 26.18 31.13 25.95 24.59 27.26



Articoli che potrebbero interessarti


Gabriel Garko al GF Vip
Ascolti TV | Venerdì 25 settembre 2020. Tale e Quale Show 18.5%, Il GF Vip non sfonda (16.8%)


Nero a Metà 2 - Angela Finocchiaro
Ascolti TV | Giovedì 24 settembre 2020. Trionfa Nero a Metà (21.3%). La Supercoppa all’11.7%, Dritto e Rovescio 6.1%, Piazza Pulita 5.5%


Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Ascolti TV | Martedì 22 settembre 2020. Tataranni in replica (16%) domina il Milionario (10.2%). Bene la prima di Brignano (8.6%)


Alfonso Signorini
Ascolti TV | Lunedì 21 settembre 2020. Vince il Grande Fratello Vip (18.1%). Speciale Elezioni: Vespa 7.3%, Mentana 3.7%

12 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 10:21

Con tutte queste repliche di Montalbano la rai sta sciupando un prodotto che le garantisce una polizza vita. Benino il film su Canale 5. Bene Boss in incognito che sinceramente non capisco cosa abbia di bello visto che poi è palesemente “pettinato”. Livellati i talk che ormai sono troppi. Buono il debutto di Papi su Tv8 nonostante l’offerta veramente competitiva, potrebbe crescere nelle prossime settimane



2. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 10:24

Ciao a tutti….
La notizia di ieri è il risultato di montalbano: solo il 18%… risultato più basso mai raggiunto…. Sia ben inteso, per qualunque rete televisiva fare il 18% con una replica, è un risultato ottimo, ma rispetto alle precedenti prestazioni del Commissario, mai una sua replica è arrivata così in basso…. Magari rai1 capirà che forse è meglio lasciare disintossicare il pubblico da questa fiction per un po’ di tempo….
Si ridimensiona anche Boss in incognita che pur avendo un risultato buono per la rete (superiore decisamente alle medie dell’ultimo periodo) perde circa 2 punti dall’esordio.
Io ho seguito il film di canale 5 fino alle fine (non lo avevo mai visto) e mi è piaciuto. Forse poteva fare di più ma si sa che ormai su canale 5 i film anche in prima faticano sempre….
Arriviamo poi alla politica: pareggio tra la7 e Giordano, male la Berlinguer…



3. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 10:42

Visto che ieri su questo blog era uscito il discorso relativo ad una rete 4 di destra, in serata ho deciso di guardare 8 1/2 della Gruber per vedere le differenze con le trasmissioni di rete 4. Non so se qualcuno di voi l’abbia seguita…. Cmq : ospite principale De Benedetti (acerrimo nemico di Berlusconi) e come unico opinionista il Direttore di Repubblica (nonché grandissimo amico di De Benedetti, oltre ad essere stato suo dipendente)… Argomento principe: il lancio del nuovo giornale di De Benedetti…. La Gruber parte con una serie di complimenti, sorrisi, risate e sembra di assistere ad un aperitivo in completa armonia… In più inizia a snocciolare tutta una serie di complimenti e elogi al Governo… Insomma complimenti a destra e a sinistra…. Unico momento di allarme per la conduttrice è il momento in cui De Benedetti ha annunciato di aver votato no al referendum e ha parlato delle possibili conseguenze sul governo dopo l’esito delle elezioni regionali…. Non una parola sulla scuola, non una parola sull’immigrazione…. infine quando mancavano 10 secondi al lancio del servizio di Pagliaro la Gruber, rivolgendosi a De Benedetti, chiede un’opinione sulle sua infelice uscita sulla malattia di Berlusconi (caso che ha fatto molto scalpore in questo periodo con pesanti dichiarazioni contro De Benedetti) e lui la interrompe subito dicendo : AUGURI!… bene se la Meloni o salvini avessero osato interrompere la conduttrice nel fare la domanda, La Gruber si sarebbe scocciata e stizzita avrebbe detto ” mi faccia finire la domanda”, mentre ieri sera l’ha chiusa con l’ennesimo sorriso….
Ecco: ditemi se una simile conduttrice non sia pesantemente schierata a sinistra…..
Per quel che mi riguarda, avendo seguito la trasmissione ieri sera, ho fatto fioretto e sono a posto fino a Pasqua 2021….



4. il-Cla83 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 10:49

Buongiorno,
ancora una serata vincente per Rai1 e Montalbano che però all’ennesima replica non raggiunge i soliti livelli, e forse era anche ora. al di la della qualità tutte queste repliche è normale che prima o poi stufino. Bene il film su Canale5 che ottiene il 15%, risultato assolutamente positivo visti i risultati che in genere ottengono i film.
Il boss in incognito ottiene un buon risultato anche se in calo rispetto alla prima puntata. Talk tutti molti vicini, senza una vera e propria prevalenza netta. Papi parte senza infamia e senza lode. Mi aspettavo di più.
Daytime: Il paradiso alla fine si sta dimostrando quanto di meglio poteva offrire rai1 al pomeriggio, la soap sta crescendo, e supera il 16%, confrontato con il 9-10% della Bortone che lo precede è un buon risultato. Matano però solo al 13%, come anche la D’Urso; vedremo se quando finirà il ciclismo cambierà qualcosa. Ottimi ascolti per Forum, vedremo se li manterrà anche con l’arrivo della Clerici. Forum però va bene anche al pomeriggio su Rete4 con Lo sportello. Caduta libera non ingrana, aspettiamo la fine di RAC e vedremo se cambierà qualcosa.
Flop per Rai2 e la striscia comica di seconda serata, nonostante il buon traino del Boss questo Lundini mi sembra proprio rifiutato.



5. MARCELLO79 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 12:10

BUONA GIORNATA.
Dico solo una cosa: anche ieri CANALE 5 prima rete nazionale nel totale giornata, nonostante MONTALBANO e l’ottimo risultato di REAZIONE A CATENA su RAI 1. E ho detto tutto. DE FILIPPI superstar, con ascolti da prima serata.
Salutoni alla cara PEPPA PIG e a PAOLO, IL CLA-83, VIOLA e al numero one SALVO



6. marcov2 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 14:30

@Paolo76
” Cmq : ospite principale De Benedetti (acerrimo nemico di Berlusconi) e come unico opinionista il Direttore di Repubblica (nonché grandissimo amico di De Benedetti, oltre ad essere stato suo dipendente)”
Non so se Molinari e De Benedetti siano amici ma non credo che la vedano nella stessa maniera. A Repubblica hanno cacciato Verdelli che piaceva a De Benedetti per metterci proprio Molinari e fare un giornale meno schierato. Molti collaboratori storici della Repubblica di De Benedetti se ne sono andati.

Peraltro Otto e mezzo è tornato a mettere a distanza Buonasera Italia, resto convinto che non confermare alla conduzione Veronica Gentili e far tornare Palombelli abbia indebolito il programma di Rete4.

Concordo sull’abuso di Montalbano che ha finito per svilire il prodotto equiparandolo ad un Don Matteo. Al di sotto delle attese anche A star is born, film molto pubblicizzato, ma il discorso è sempre quello, puoi promuovere un film sinché vuoi ma se inizi tardi e ci metti un sacco di pubblicità stanchi il pubblico che infatti i film preferisce vederli altrove.
A proposito di programmi molto promossi, il nuovo quiz di Papi non ha fatto sfracelli ma non ha nemmeno fatto male per un programma di TV 8 bisogna vedere se regge una volta finito l’effetto “nostalgia di Sarabanda”.



7. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 15:16

@marcov2: io ho guardato tutta la trasmissione e ti posso assicurare che erano tutti felici e contenti e non c’è stata una sola critica rivolta a De Benedetti (se non velata e dimostrata con una espressione di Sorpresa quando De Benedetti ha espresso il voto NO al referendum). Ricordo che quando ospitò la Meloni ad esempio come contro altare c’era Parenzo che forse forse mi pare un po’ più distante dalla Meloni rispetto alle idee del Direttore di repubblica e De Benedetti. Poi che la Gruber abbia vinto è un altro discorso….la gente è libera di guardare ciò che vuole…. Quello che volevo sottolineare è che ci si scandalizza per la conduzione di Giordano (giustamente) o Del Debbio perchè collocano a destra una rete commerciale come rete 4, ma sembra tutto normale quando un’altra rete commerciale va pesantemente a sinistra. Tutto qui…. E a parte tu, nessuno dei commentatori abituali che condannano rete 4 commenta questa cosa…. tanto normale a me non sembra, però va bene così….



8. PeppaPig ha scritto:

16 settembre 2020 alle 15:56

Paolo76 commento io se vuoi, ma temo che dovrò scrivere almeno due o tre post per farlo esaurientemente. Porta pazienza. Parto dal presupposto che nessuno che mi conosca un minimo mi definirebbe di sinistra, e lo stanno a dimostrare anche tanti fatti “pubblici” della mia vita che non sto a dire qui. Il problema di Rete4 non è essere schierata, è fare trasmissioni becere, urlate, sguaiate, dove nessuno argomenta e c’è solo una gara a chi la spara più grossa. Io non ho mai criticato Fede, perchè non ha mai fatto mistero delle sue idee, a suo modo è stato (è) un bravo giornalista, e all’epoca poteva essere il giusto contraltare, per dire di una RaiTre. I suoi “successori” sono molto più “untuosi” di quanto lo fosse Fede, soldatini fedelissimi dei potenti di turno, e a me, scusami, ma i leccapiedi non sono mai piaciuti da qualunque parte stiano. Non si porta mai un solo argomento serio, ci si limita a percorrere la facile scorciatoia del raccogliere consenso un tanto al chilo parlando alla pancia dei Napalm51, che purtroppo sono tanti, troppi. Morale, io oggi non riesco a guardare Rete4 più di 15 secondi. E non solo, mi fa rabbia, ma molta rabbia, che il cosiddetto giornalismo “di destra”, che storicamente ha avuto in Italia delle eccellenze tra le sue fila, sia oggi ridotto così. Ho commentato abbastanza? Adesso passo a La7.



9. vinny ha scritto:

16 settembre 2020 alle 16:09

Anche io preferisco la Gentile alla Palombelli. La Gruber arrogantissima con la destra e quando ha un ospite in studio che non sopporta si fa aiutare da Scanzi e Travaglio. Sia chiaro che non critico le sue idee ma una conduttrice non dovrebbe avere “idee” in trasmissione proprio come fa Veronica e come con fatica sta tentando di fare la Costamagna.Non capisco perchè si vuole il pensiero unico. Ma dove stiamo andando?



10. PeppaPig ha scritto:

16 settembre 2020 alle 16:11

Su La7 mi sono già pronunciata fino alla noia. E’ ormai l’unica rete di cui guardo i programmi di informazione, a mio avviso i più imparziali e pluralisti che ci siano in Italia. Poi, tutto è relativo, ma paragonare La7 a Rete4 proprio non ci sta, ti assicuro. Fa eccezione la Gruber, che a me non piace affatto, e anche Formigli a cui però va riconosciuto di essere un bravissimo giornalista. L’ho guardata anche io l’intervista di ieri.
Premesse: su Molinari, ha già detto benissimo marcov2, tutta questa amicizia … non credo. Su De Benedetti, penso che faccia parte di una certa “elite” politico-imprenditoriale che ha rovinato l’Italia, oltre a trovarlo abbastanza sgradevole umanamente. Piace alla Gruber? Sicuramente si, è chiaro che lo ammira sconfinatamente (de gustibus).
Ciò detto, l’intervista di ieri è stata una di quelle che poi i giornali e le tv riprendono per giorni. De Benedetti ha detto cose di grande peso specifico, per certi versi anche molto sorprendenti, senza nessuna reticenza o nebulosità. Di fronte a un fatto del genere, il bravo giornalista può star solo zitto e lasciar parlare. Non c’era niente da chiedere, diceva già tutto lui! Su Berlusconi, la sua mi è parsa francamente una marcia indietro sulle infelici dichiarazioni dei giorni scorsi, come dire che si è reso conto che è meglio limitarsi agli auguri ed evitare commenti inopportuni. Non mi è parsa affatto un’intervista “inginocchiata”, e si che la Gruber agli amici suoi ne fa spesso. Semplicemente, l’ospite era un tale fiume in piena che interromperlo sarebbe stato un peccato, più di così non avrebbe potuto dire.



11. PeppaPig ha scritto:

16 settembre 2020 alle 16:24

Aggiungo infine che ieri sera ho visto anche Floris. Non credo davvero si possa affermare che abbia fatto a Salvini un’intervista “cattiva”, eppure leggo oggi che alcuni giornali e alcuni siti parlano addirittura di “imboscata”, e mi ci viene persino da ridere. L’imboscata sarebbe mettere contro una volpe come Salvini due carciofi bolliti come Concita De Gregorio e Carofiglio? Ci mancavano solo Scanzi e la sua tintura per i capelli e la tristezza era completa. Sono due tra le persone più prive di qualsiasi appeal o carisma, ripetono queste lezioncine vetero comuniste imparate a memoria, e qualcuno ha il coraggio di chiamarla imboscata? Salvini peraltro si è limitato a ridere loro in faccia tutto il tempo (non molto carinamente in verità). Ho commentato abbastanza? :-)



12. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2020 alle 16:42

Peppapig: non mi riferivo di certo a te nel mio commento, ma apprezzo ancora una volta la tua chiarezza…. Non ho seguito Floris (che cmq apprezzavo già quando era a rai3), perchè come detto ho seguito il film di canale 5. Io non sono abituato a seguire la Gruber (e come detto almeno fino a Pasqua del 2021 sono a posto con i fioretti), ma ripeto, l’intervista di ieri sera è stata un fiume di complimenti…. e l’atteggiamento della conduttrice, per quanto mi riguarda è stato troppo accomodante…. Certamente il tono della trasmissione è stato pacato e non sguaiato come capita nelle trasmissioni di Giordano o Del Debbio…. Ma posso anche dirti che l’atteggiamento della Gruber cambia totalmente quando come ospiti ci sono esponenti dell’opposizione…. D’altra parte anche da Giordano o del Debbio quando ci sono come ospiti gli esponenti dell’opposizione il tono è ben diverso…. io la penso in questo modo… ;)



13. PeppaPig ha scritto:

17 settembre 2020 alle 12:54

Paolo76 sulla Gruber sono d’accordo con te, infatti la guardo occasionalmente perchè quando fa i circolini del punto a croce con tutti gli amici suoi (Scanzi, Travaglio, etc ….) proprio non la sostengo. A parte lei penso che quella di La7 sia una buona informazione, buona anche nell’aspetto che non cela il suo evidente schieramento ma dà voce a tutti. In altre parole, per me il problema non è che si schiera rispetto alle proprie idee, ma chi si schiera rispetto agli ospiti. In questo senso ad esempio reputo Pancani di Coffee Break un esempio di raro equilibrio. A me piacciono molto anche i giornalisti di Omnibus, con le uniche eccezioni di Flavia Fratello (troppo diverso il modo di trattare gli ospiti che le aggradono e quelli no) e a volte Gaia Tortora, brava ma pure lei troppo schierata rispetto agli ospiti. Preferisco una Sardoni che tratta in modo molto asciutto, a volte persino brusco, tutti indistintamente, preoccupandosi solo (giustamente) che l’ospite risponda alle domande. La Merlino sta diventando troppo piaciona per i miei gusti, ma lo è con tutti, non tratta i suoi ospiti in maniera differente a seconda delle simpatie. Ecco, questo per me è ciò che conta, insieme alla serietà del giornalista e ad un contesto pacato e non “ansiogeno”. Grazie comunque per il confronto!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.