2
settembre

Temptation Island 8: ecco le coppie

anna e gennaro

Anna e Gennaro

A poche settimane dalla conclusione della settima edizione, con la conduzione di Filippo Bisciglia, altre coppie sono pronte a mettersi in gioco a Temptation Island, stavolta al cospetto di Alessia Marcuzzi. Contrariamente allo scorso anno, la conduttrice guiderà il viaggio di 12 protagonisti nip. Conosciamo meglio i nuovi protagonisti.

La prima coppia ufficiale è formata dal 32enne Antonio Giungo e la sua fidanzata Nadia, di dieci anni più piccola rispetto a lui. Stanno insieme da un anno e nove mesi. E’ stato Antonio a chiamare Temptation Island: “Anche se la amo, ho bisogno di capire se è la ragazza giusta per me per costruire un futuro insieme“. Dal punto di vista dell’uomo, la sua amata è infatti “una ragazzina viziata, che sta tutto il tempo sul divano col telefono a non far niente“, a differenza sua che ha la testa sulle spalle. “Lui pensava di aver trovato la ragazza che lavava, puliva e cucinava. Ma io sono totalmente l’opposto di questo e non permetterò né a lui, né a nessun altro di cambiare il mio modo di essere perché io sono così”, la risposta di Nadia.

Carlotta e Nello sono fidanzati da 6 anni. Ha scritto lei alla redazione del programma perché ritiene di essere arrivata ad un punto della storia in cui “per me o ci sposiamo o ci lasciamo“. L’uomo però, come dice la sua compagna, è super moderno e al matrimonio non ci pensa proprio: “Lei vuole a tutti i costi sposarsi, invece io, al contrario suo, sono più per la convivenza“.

La terza coppia è formata da Anna e Gennaro, anche loro insieme da 6 anni. “Dopo vari tira e molla, penso sia il momento di dare una svolta alla nostra relazione“, afferma la donna specificando che “da fuori tutti pensano che lui sia il ragazzo perfetto e io la cattiva, ma in realtà ha dei lati caratteriali che per me sono diventati intollerabili“.  In risposta, Gennaro spera che l’esperienza a Temptation possa essergli utile per capire se Anna – che ha addirittura rifiutato di sposarlo – sia davvero innamorata di lui.

Alberto, fidanzato con Speranza da 16 anni, ha deciso di scrivere a Temptation Island perché ancora non riesce a immaginare un futuro per la sua relazione. “La domanda che mi faccio è: Speranza è quella giusta?“, ribadisce l’uomo mentre la compagna, dal suo punto di vista, non avrebbe preso parte al programma “perché ho paura di perderlo. Io di Alberto non mi fido perché in passato mi ha raccontato delle bugie, però il sentimento me l’ha sempre fatto giustificare“.

La quinta coppia è composta da Sofia e Amedeo, fidanzati da 11 anni. Lei abita a Celalba (Perugia), mentre lui a Città di Castello. I due non convivono. “Ho deciso di scrivere a Temptation Island perché questa situazione non mi fa dormire la notte. Penso sia un mio diritto volere una famiglia e una convivenza“, dice lei non supportata dal compagno: “Non sono pronto a fare un passo in più, quindi la mia domanda è se sono o meno innamorato di lei“.

Chiudono il cerchio Serena e Davide, fidanzati da 2 anni e 8 mesi. Ha scritto lei al programma “perché l’eccessiva gelosia di Davide sta portando a sgretolare il nostro rapporto“. Dal canto suo, l’uomo si dichiara “profondamente geloso per le modalità con cui è iniziata la nostra relazione“. Entrambi, all’epoca in cui si sono conosciuti, erano fidanzati con dei rispettivi amici ed uscivano in coppie.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il bacio (?) tra Nunzia e Alberto - Temptation Island 8
Temptation Island 8: la seconda puntata in 6 momenti


Speranza - Temptation Island 8
Temptation Island 8, anticipazioni seconda puntata: Alberto considera Speranza un’anti-donna, Gennaro chiede il falò di confronto con Anna


Amedeo - Temptation Island 8
Temptation Island 8: la prima puntata in 7 momenti


Temptation Island 8 - I tentatori
Temptation Island 8: i 22 single

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.