21
febbraio

Dritto e Rovescio, Rita Dalla Chiesa ricorda Fabrizio Frizzi: «Era una persona per bene. Quanto l’ho amato!» – Video

Rita Dalla Chiesa

Il ricordo di offerto da Rita Dalla Chiesa non poteva che il più affettuoso. Ieri sera, ospite a Dritto e Rovescio, su Rete4, la conduttrice è stata invitata a parlare dell’indimenticato e popolare presentatore televisivo, nonché suo ex marito, scomparso nel 2018. Alla visione di alcune immagini che lo ritraevano assieme a lei, Rita non ha nascosto l’emozione.

A Dritto e Rovescio, Del Debbio ha sottolineato il fatto che ancora oggi gli italiani continuino a voler bene al presentatore romano, negli anni diventato un volto famigliare per il pubblico. Rita non ha esitato a spiegarne il motivo:

Perché era una persona per bene, perché era un ragazzo per bene. Guarda il sorriso, si vedeva che aveva dei valori dentro, ma tanti. E perché…. (Rita si interrompe, ndDM)…. Madonna, quanto l’ho amato! Tanto“.

Guardando alcune fotografie dell’ex marito, proiettate in studio, Rita ha quindi ricordato un aspetto caratteristico della sua personalità, quello che lo ha reso uno dei conduttori più amati e stimati, anche a telecamere spente.

Rivedendolo, mi rendo conto che lui era una persona allegra, che non se la tirava, era semplice, umile, non gliene fregava niente di essere Fabrizio Frizzi, quello della televisione, ma per lui chiunque incontrasse era un amico subito. E mi ha insegnato tante cose” ha affermato Dalla Chiesa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Del Debbio
Dritto e Rovescio, Paolo Del Debbio contro i ‘furbetti’ del Coronavirus: «Dovete stare a casa. State boni e non rompete i cogli0ni!» – Video


Paolo Del Debbio, Matteo Renzi
Dritto e Rovescio, Del Debbio punge Conte: «L’ho invitato ma non viene. Credo non abbia i soldi per il viaggio» – Video


Paolo Del Debbio - Dritto e Rovescio
Rete 4 allunga Fuori dal Coro e Dritto e Rovescio


Paolo Del Debbio
Dritto e Rovescio, Del Debbio sbotta: «Sono figlio di un deportato, sul fascismo non mi dovete rompere il caz*o»

2 Commenti dei lettori »

1. vicky ha scritto:

21 febbraio 2020 alle 17:28

Mamma santa ancora con la storia di quanto lo ha amato, poi c’è la Lecciso con la storia di Albano, poi c’è la Del Santo con tutti i suoi amanti, poi c’è la Ventura ” Mi hanno messo i bastoni fra le ruote”….e bastaaaaaa



2. Lia ha scritto:

21 febbraio 2020 alle 23:06

La tristezza di questa donna orfana e vedova di professione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.