9
febbraio

Domenica In: Elettra Lamborghini dà buca per evitare Selvaggia Lucarelli

Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini dà forfait. La cantante, reduce dal Festival di Sanremo 2020, avrebbe dovuto presenziare nell’odierna puntata di Domenica In, ma ha abbandonato il Teatro Ariston poco prima della diretta per evitare il confronto con Selvaggia Lucarelli.

Domenica In: Elettra Lamborghini abbandona prima della diretta

A spiegarlo proprio quest’ultima che, dopo un break pubblicitario, ha raccontato cos’era successo ad una Mara Venier basita.

“Ho saputo che Elettra Lamborghini doveva entrare dieci minuti fa, era qui fuori pronta, vestita d’oro e truccata, dopodiché è andata via da Sanremo, da qua, ha girato i tacchi perchè ha visto che c’ero io, perchè non voleva incontrare me. Ha fatto bene, io posso essere antipatica, posso essere quello che volete, ma se si decide di fare questo mestiere non si scappa dal contraddittorio”.

La conduttrice ha confermato la presenza della Lamborghini dietro le quinte, pur non avendo fatto in tempo ad incontrarla. Ha espresso il proprio rammarico, dicendo di provare simpatia per la Lamborghini ma criticando lo scarso rispetto per il pubblico dimostrato in quest’occasione: “Poteva chiamarmi o farmi chiamare da un autore“. Ma la Lucarelli si è mostrata ben più dura:

“Io non ho mai avuto il piacere di conoscere Elettra Lamborghini, forse ho fatto una battuta su Twitter su un suo vestito che era da damigella, io francamente non mi ricordo. Voglio però dire una cosa, in questo ambiente ci sono da un po’ di tempo, per fare le bizze in questa maniera bisogna poterselo permettere ed essere supportati da un grande talento, che nel suo caso non c’è. Quindi stia molto attenta, perchè lei di me non ha bisogno ma ha bisogno di un sacco di altre cose visto che non sa cantare – e il pezzo era oggettivamente brutto. Io al posto suo cercherei di essere simpatica e autoironica“.

La Lucarelli negli ultimi giorni ha citato diverse volte la Lamborghini sui social, e non soltanto per il vestito rosa: l’aveva perfino paragonata al Coronavirus. Ecco una carrellata dei suoi tweet.

I tweet di Selvaggia Lucarelli su Elettra Lamborghini



Articoli che potrebbero interessarti


Le contestazioni a Domenica In
Domenica In, contestata Selvaggia Lucarelli: «Tu stai bene con Tina Cipollari»


Selvaggia Lucarelli
BOOM! Domenica In: Lucarelli verso il forfait. Selvaggia: “Bastava togliere lo 0,002% a Fazio, ma niente, sono proprio la figlia della schifosa!”


Selvaggia Lucarelli
BOOM! Cristina Parodi tira fuori gli artigli (a fine stagione!): se dalla D’urso ci sarà Favoloso, a Domenica In arriva Selvaggia


Schisani
Ballando con le Stelle 2020, Vittoria Schisano: «Qui voglio portare quella bambina». Selvaggia Lucarelli: «Questa l’ho già sentita!»

3 Commenti dei lettori »

1. Giuseppe ha scritto:

9 febbraio 2020 alle 17:59

La Lucarelli omette di dire che l’ha definita “il coronavirus della musica”, non l’ha criticata per il vestito.



2. PeppaPig ha scritto:

9 febbraio 2020 alle 20:50

La Lucarelli che consiglia agli altri simpatia e autoironia non si può senti’. Senza contare che non risulta nella storia della tv qualcuno che di fronte alle critiche di Selvaggia si sia fatto una risata. Probabilmente la Lamborghini non si è voluta prestare al siparietto trash di cui era sicuramente vittima predestinata, e ha fatto bene. Mara in questo Festival un pò troppo paragura.



3. Ale ha scritto:

9 febbraio 2020 alle 22:58

La Lucarelli in fin dei conti ha detto (forse esagerando utilizzando il paragone del virus) quello che poi hanno pensato da casa e cioè che la canzone è brutta e che lei non sa cantare. Infatti è arrivata in fondo alla classifica. Non presentarsi da Mara poi è stata comunque una mancanza di rispetto verso il pubblico.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.