12
dicembre

Il ‘magico Natale’ dei canali digitali

Il Negozio del Natale

Il Negozio del Natale

Il Natale è la festa più amata in assoluto e la tv si adegua, con la creazione di palinsesti a tema, dedicati prevalentemente ai bambini (qui quelli di Rai Ragazzi). Ma la sua magia arriva a tutti e, spesso, in largo anticipo: è infatti già da tempo che alcune reti televisive hanno cambiato la propria programmazione, offrendo negli orari più disparati pellicole a tema natalizio. Che, dati auditel alla mano, stanno riscontrando un grande successo.

Il Natale di TV8

Uno dei canali che sta maggiormente godendo di questo “Natale anticipato” è TV8, che già da inizio Novembre intrattiene i propri telespettatori con una o due pellicole a tema natalizio al mattino ed una al pomeriggio. Film tv quali Un Natale Perfetto, Il Perfetto Regalo di Natale e Un bacio sotto il vischio hanno praticamente invaso il palinsesto, regalando uno share medio mattutino del 2% ed un pomeridiano che spesso travalica il 3%.

Giovedì 14 novembre, ad esempio, Un Natale da Cenerentola ha siglato dalle 15.45 alle 17.30 il 3% con 341.000 spettatori mentre mercoledì 20 novembre Il Negozio del Natale, nella medesima fascia oraria, si è portato al 3.2% con 353.000 spettatori. Valori assoluti che arrivano a doppiare anche quelli di Vite da Copertina, il programma che viene dopo. TV8, più di recente, ha iniziato anche a dedicare il prime time al Natale, benché con risultati meno eclatanti. Si ricorda però che lo scorso anno La Fabbrica di Biscotti tenne alla larga il debutto sul Nove di Firenze Secondo Me, con Matteo Renzi.

Il Natale di La5

L’altro canale che si è lasciato invadere da luci, alberi e palline è La5, che ha sostituito le sue pellicole in rosa del prime time – come quelle di Inga Lindstrom e Rosamunde Pilcher – con commedie simili ma tutte ambientate nel giorni di festa, che hanno conquistato i favori del pubblico. Per esempio lunedì 9 dicembre 2019, il film Seguendo una Stella, che raccontava le avventure di una mamma single alla ricerca di un importante cimelio natalizio, ha siglato il 3.5% con 851.000 spettatori, mentre giovedì 5 dicembre Il Regalo più Bello era arrivato al 3.2% con 752.000 spettatori. Ieri Un Magico Natale ha ottenuto 610.000 spettatori e il 2.5%.

Il Natale di Paramount Network

Anche su Paramount Network, infine, c’è stata l’invasione dei film natalizi, con interi pomeriggi dedicati al genere e dei prime time fortunati: ieri sera, con la pellicola Conciati per le feste, il canale si è portato all’1.1% con 275.000 spettatori mentre lunedì 9 dicembre, l’appuntamento del tardo pomeriggio con Sposami a Natale ha siglato l’1.5% con 232.000 spettatori. Nel pomeriggio del 2 dicembre, invece, le pellicole Un Dolce Natale e Un desiderio è un desiderio hanno ottenuto rispettivamente l’1.6% e il 2.2% di share.

I telespettatori dimostrano dunque di aver bisogno di sognare e fare il pieno di Natale ancor prima del tempo, in barba a quanti trovano ansiogeno l’anticiparsi con addobbi e suono di campanelle. E le reti digitali vincono facile, facendo il pieno di ascolti con investimenti non troppo onerosi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il 'magico Natale' dei canali digitali
I PROMOSSI E I BOCCIATI DELLE STRENNE NATALIZIE


ascolti temptation island marcuzzi
Ascolti TV | Mercoledì 23 settembre 2020. Temptation 3 mln – 17.85%, Ulisse 3,2 mln – 15.53%. Mare Fuori 7.34%-8.67%


Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Ascolti TV | Martedì 22 settembre 2020. Tataranni in replica (16%) domina il Milionario (10.2%). Bene la prima di Brignano (8.6%)


Alfonso Signorini
Ascolti TV | Lunedì 21 settembre 2020. Vince il Grande Fratello Vip (18.1%). Speciale Elezioni: Vespa 7.3%, Mentana 3.7%

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.