25
ottobre

Pamela Prati: la Rai blocca l’ospitata a Domenica In

pamela prati e mara venier

Pamela Prati e Mara Venier (da Instagram di Mara Venier)

Stop a Pamela Prati. La Rai avrebbe bloccato last minute la presenza della showgirl sarda all’interno di Domenica In. Lo rivela Dagospia aggiungendo che la Prati avrebbe chiesto scusa al pubblico di Mara Venier per le bugie raccontate in passato. Il tutto senza percepire un compenso.

Articolo del 25 ottobre ore 17.45 – Era il 31 marzo scorso quando Pamela Prati, intervistata a Domenica In, raccontava dell’imminente matrimonio con l’inesistente Mark Caltagirone. A distanza di sette mesi, dopo il polverone mediatico creatosi attorno alla vicenda, la showgirl sarda torna sul luogo del delitto, nel salotto di Mara Venier.

A rivelarlo è Alberto Dandolo per Dagospia anticipando un’eclatante confessione che la Prati farà in diretta per la prima volta, e che potrebbe mettere la parola fine (o almeno, così dovrebbe essere) alla telenovela dell’anno. Sarà proprio questo il motivo che ha spinto nuovamente Mara ad ospitare Pamela, dopo aver dichiarato in più occasioni di essere stanca del Prati-gate?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


MARIA DE FILIPPI E ALBERTO
Pagelle Tv della Settimana (20-26/05/2019). Promossi Domenica In e Alberto Urso. Bocciato il paradosso Rai-Fabio Fazio


Mara Venier
Mara Venier sul caso Prati: «Non ne possiamo più, non si parla d’altro in Italia»


Pamela Prati, Domenica In
Pamela Prati a Domenica In per «un compenso medio/basso»: poco più di 3mila euro!


Mara Venier ed Eleonora Daniele
Domenica In, Eleonora Daniele spiazza la Venier: «Vuoi essere la madrina di battesimo di mia figlia?». Mara si commuove – Video

1 Commento dei lettori »

1. Alex ha scritto:

25 ottobre 2019 alle 20:51

Prima dicevano della D’Urso ma adesso sono gli altri (Venier, Giletti) che stanno facendo la stessa cosa.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.