9
ottobre

Extravergine: Lodovica Comello protagonista di una sitcom piccante e al femminile

Extravergine - Melissa Anna Bartolini, Lodovica Comello, Pilar Fogliati e Stella Pecollo

Extravergine - Melissa Anna Bartolini, Lodovica Comello, Pilar Fogliati e Stella Pecollo

Sex & the City ha fatto scuola, sdoganando la sessualità femminile e raccontandola da tutti i punti di vista possibili. Meno uno, forse, ovvero la verginità ad oltranza: nessuna tra Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha era giunta illibata alla soglia dei trent’anni, come invece succede a Dafne, la protagonista della nuova serie comedy prodotta da FoxLife e Publispei ed intitolata Extravergine.

Nuovamente quattro donne, quattro amiche pronte a raccontare la loro sessualità e, naturalmente, molto diverse l’una dall’altra. Saranno loro al centro dei dieci episodi della durata di trenta minuti ciascuno, diretti da Roberta Torre, che debutteranno stasera alle ore 21.15 sul canale 114 di Sky e in simulcast su Fox. E in particolare ci sarà Dafne, a cui presta il volto Lodovica Comello, pronta a tornare alle serie tv dopo il grande successo con Violetta, che ha aperto la sua carriera.

Extravergine: la trama

Dafne è una nerd che lavora nella redazione di una celebre rivista online, Audrey, per la quale cura una rubrica sui libri. Il suo destino cambierà quando durante un party, per una serie di circostanze, si ritrova a scambiare il suo travestimento con un costume da Marge Simpson cedutele da una donna misteriosa. Nei giorni seguenti, un filmato sexy con protagonista una misteriosa “Hot Marge” (della quale non si riconosce la vera identità) inizia a circolare su Internet diventando virale. Dafne diventa una vera e propria star del web e in redazione, tutti sono infatti convinti che sia lei la disinibita “Hot Marge” del video, tanto che Claudio (Massimo Poggio) decide di affidarle una rubrica sul sesso (proprio come quella Bradshaw).

Il problema è che è ancora vergine alla soglia dei trent’anni: la sua verginità non nasce da un’infanzia passata in un ambiente rigido e bigotto, piuttosto come reazione ad un’educazione troppo libertina impartita dalla madre (Valentina Banci), ex attrice e sex symbol anni ‘80. In un mondo ipersessualizzato, lei è una mosca bianca, che vive la propria unicità sospesa fra l’esigenza di proteggere il microcosmo che si è creata e il desiderio (nascosto) di una vita normale, simile a quella delle persone che la circondano.

Extravergine: i personaggi

La sua migliore amica e coinquilina è Ginevra (Melissa Anna Bartolini), milanese doc, bocconiana, radical chic e in carriera, anche lei alla soglia dei trent’anni e alla perenne ricerca dell’uomo perfetto. Con loro Samira (Pilar Fogliati), carismatica e sensuale fashion influencer di origini arabe, che esprime la propria carica erotica indifferentemente con uomini e donne, ed infine Violante (Stella Pecollo), food-blogger, curvy ed eccentrica, che porta avanti un a relazione ormai stanca con il collega Edoardo (Mario Acampa).

Completano il cast Mario Campo nei panni di Edoardo eccentrico foodblogger della rivista; Giulio Corso interprete di Andrea, migliore amico di Dafne; Stefano Rossi Giordani ovvero il fotografo Lorenzo che fa breccia nel cuore di Dafne; Irene Ferri nelle vesti dell’azionista del giornale Giorgia Van Heck. Infine spazio anche a Massimo Ranieri, che torna alla serialità dopo oltre dieci anni ed interpreterà uno psicologo.



Articoli che potrebbero interessarti


lodovica comello
BOOM! Rai 1 vuole Lodovica Comello a Sanremo 2018. Ma c’è Sky che incombe


Lodovica Comello
Lodovica Comello a DM: «Voglio continuare a saltare tra TV e musica ma non condurrò XTra Factor» – Video


Lodovica Comello, Frank Matano
Lodovica Comello e Frank Matano giocano a “Indovina il Programma” (Video)


Italia's got talent 2017 (cast) - 2
Italia’s Got Talent 2017: Golden Buzzer per Lodovica Comello. Ospiti Fabio Fazio e Beppe Fiorello

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.