14
agosto

Ponte Morandi, un anno dopo: la programmazione dedicata della Rai

Ponte Morandi

Ponte Morandi

Un anno dopo il crollo del Ponte Morandi, la Rai dedica la giornata di oggi – mercoledì 14 agosto 2019 – al primo anniversario della tragedia di Genova. Esattamente dodici mesi fa, alle ore 11.36, una struttura simbolo e un collegamento viario irrinunciabile per la città ligure e per l’intero Paese si sgretolò, portando con sé le vite di 43 persone.

La tv di Stato ha optato per una programmazione dedicata, a cominciare da RaiNews24, che garantirà servizi e dirette continue sulle celebrazioni previste a Genova per ricordare la tragedia. Su Rai 1 le principali trasmissioni del daytime, da Unomattina Estate a La Vita in Diretta Estate, saranno in gran parte dedicate all’anniversario.

Sarà la redazione del Tg1 con lo speciale in collaborazione con la Tgr Liguria a curare la diretta da Genova a partire dalle 9.40. Dal cantiere Stefania Battistini condurrà il programma che racconterà live le celebrazioni alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Alle 11.36, momento del crollo, la commemorazione prevede un minuto di silenzio in ricordo delle 43 vittime.

A seguire, su Rai 3, toccherà al Tg3 prendere la linea, dalle 12.00 fino alle 12.50, con servizi e collegamenti dal quartiere Coronata. Poi, dalle 15.00, sempre su Rai3, la Testata Giornalistica Regionale racconterà con uno speciale a diffusione nazionale gli stati d’animo e le prospettive del capoluogo ligure dopo un evento così traumatico per il territorio e per tutta la comunità.

Una programmazione speciale sul crollo del Ponte Morandi è anche quella di Rai Cultura: da mezzanotte su Rai Storia (in replica alle 5.30, alle 8.30, alle 11.30 e alle 14.00) con Il Giorno e la Storia, che ricostruisce gli eventi della mattina del 14 agosto 2018. Alle 11.30 su Rai 5 verrà riproposto il Requiem di Mozart nel concerto tenuto a Ravenna nella Pasqua del 2000, con l’orchestra della fondazione Toscanini di Parma e il Simphony Chorus della BBC diretti dal maestro Paolo Olmi.

Alle 11.55 su Rai Storia andrà in onda la Pillola Unesco dedicata a Genova: le strade nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli, ovvero il primo esempio in Europa di un progetto di sviluppo urbano associato a un sistema di alloggio pubblico datato 1576. Sempre su Rai Storia, dalle 12.00 alle 17.00, Viaggio in Italia sarà dedicato a Genova e alla Liguria, a partire da Liguria porta del mondo sulla migrazione dei genovesi, Storie del porto di Genova, Liguria – Che tempi! sul cinema e il teatro nella tradizione ligure, La stagione dei Blitz sugli stornellatori liguri e la scuola dei cantautori genovesi, per arrivare a Festa farina forca – La sfida, una puntata dedicata all’architettura della città ligure.

Su Rai 5 anche la serata sarà dedicata al ricordo. Si partirà alle 21.15 con il Concerto per Genova eseguito nel dicembre 2018 dalla Young Musicians European Orchestra diretta da Paolo Olmi. A seguire Di là dal fiume e tra gli alberi – Il porto di Genova di Federico Lodoli e, ancora, Fabrizio De Andrè in tournée, il cantautore che più di tutti ha legato il proprio nome a Genova.

Il ricordo e la riflessione non si fermano alla sola giornata di oggi. Lunedì Rai3 con Agorà Estate ricorderà la tragedia di Genova con uno spazio di approfondimento, mentre domenica 15 settembre alle 21.20 trasmetterà il docufilm Genova ore 11.36 per raccontare, attraverso una lavorazione durata 8 mesi con oltre 100 persone incontrate tra testimoni oculari, soccorritori e forze dell’ordine, il crollo del Ponte Morandi dal punto di vista delle vittime.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ponte di Genova San Giorgio
Nuovo ponte di Genova: oggi l’inaugurazione in diretta tv – Gli appuntamenti


genova
Il nuovo Ponte di Genova – Orgoglio Italiano: su Focus uno speciale per l’inaugurazione del viadotto


Terremoto del Centro Italia
Terremoto del Centro Italia, tre anni dopo: la programmazione dedicata della Rai


Strage di Bologna
39 anni dalla Strage di Bologna: la programmazione dedicata della Rai

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.