18
luglio

E’ morto Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo

Giorni tristi per la cultura e lo spettacolo italiani: dopo l’addio di ieri ad Andrea Camilleri, oggi si è spento a Roma Luciano De Crescenzo, l’indimenticabile professor Gennaro Bellavista. Avrebbe compiuto tra un mese 91 anni, ma le conseguenze di una polmonite glielo hanno impedito. Lo scrittore e regista, che da anni soffriva di una malattia neurologica che gli impediva di ricordare i volti delle persone e dunque di riconoscerle, era ricoverato già da alcuni giorni.

Napoletano, classe 1928, era appassionato di storia e filosofia antica. Il suo grande successo scoppiò proprio in tv nel 1977 quando, dopo aver abbandonato una carriera da ingegnere all’IBM, pubblicò il suo primo romanzo, Così Parlò Bellavista: Maurizio Costanzo lo invitò a presentare l’opera a Bontà Loro e nel giro di poco quel romanzo divenne un caso letterario, fu tradotto perfino in giapponese e nel 1984 diventò anche un film, che lui stesso diresse ed interpretò.

Il debutto come attore risale però al 1980 nel film Il Pap’occhio: il regista era Renzo Arbore, uno dei suoi più grandi amici insieme a Bud Spencer, che era stato anche  suo compagno di scuola. Divorziato e padre di Paola, De Crescenzo ha avuto diversi flirt tra cui quello più famoso con Isabella Rossellini.

Ha pubblicato oltre cinquanta romanzi, diretto altri tre film tratti dalle sue opere (Il Mistero di Bellavista, 32 dicembre e Croce e Delizia) e ha preso parte a numerose altre pellicole. Sul piccolo schermo è stato impegnato, tra gli altri, con Zeus – Le Gesta degli Dei e degli Eroi, Mille Luci, il Maurizio Costanzo Show e il DopoFestival del 1995; lo scorso anno è stato protagonista di un documentario andato in onda su Sky Arte, con il quale sono stati festeggiati i suoi novant’anni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Nadia Toffa
La «combattente» Nadia Toffa. Il ricordo dei colleghi


Nadia Toffa
Nadia Toffa è morta. Le Iene: «Niente per noi sarà più come prima»


Raffaele Pisu
E’ morto Raffaele Pisu


Ilaria Occhini
E’ morta Ilaria Occhini

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.