9
maggio

Ascolti TV | Mercoledì 8 maggio 2019. In 5,2 mln per la Champions (21.2%). Non è la D’Urso 14.5%. Salvini dalla Gruber 8.4%

Live - non è la d'urso

Live - Non è la D'Urso

Nella serata di ieri, mercoledì 8 maggio 2019, su Rai1 l’incontro di Champions League Ajax-Tottenham ha conquistato 5.234.000 spettatori pari al 21.2% di share. Su Canale 5 – dalle 21.33 all’1.19 – Live - Non è la D’Urso ha raccolto davanti al video 2.369.000 spettatori pari al 14.5% di share (Buonanotte Live della durata di 6 minuti: 852.000 – 18.8%). Su Rai2 Amore, Cucina e Curry ha interessato 1.664.000 spettatori pari al 7.2% di share. Su Italia 1 Il Mio Amico Nanuk ha intrattenuto 1.045.000 spettatori (4.4%). Su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.072.000 spettatori pari ad uno share del 9.8% (presentazione di 12 minuti: 2.078.000 – 8%). Su Rete4 Colpevole di Innocenza totalizza un a.m. di 1.192.000 spettatori con il 5.3% di share. Su La7 La Grande Scommessa ha registrato 450.000 spettatori con uno share del 2.1% (introduzione e commento di Atlantide: 496.000 – 3%). Su TV8 Notte prima degli esami – Oggi segna 490.000 spettatori con il 2.1%. Sul Nove La Guerra dei Mondi ha raccolto 574.000 spettatori con il 2.5%. Sul 20 Una Piccola Impresa Meridionale segna 333.000 spettatori con l’1.4%. Su Rai4 Elementary registra 476.000 spettatori con il 2%. Su Iris Zodiac ha ottenuto 419.000 spettatori con il 2%.  Sui canali Sky Sport Ajax-Tottenham raccoglie 1.210.000 spettatori complessivi e il 4.9%.

Ascolti TV Access Prime Time

Stasera Italia – contro Otto e Mezzo con Salvini – deve accontentarsi del 4.3% e del 3.2%.

Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.060.000 spettatori con uno share del 15.9%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 1.030.000 spettatori con il 4%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.077.000 spettatori con il 4.3%. Su Rai3 Che Ci Faccio Qui raccoglie 1.559.000 spettatori con il 6.6% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 2.046.000 spettatori pari all’8%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.033.000 individui all’ascolto (4.3%), nella prima parte, e 827.000 spettatori (3.2%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.134.000 spettatori (8.4%). Su Tv8 Guess My Age – Indovina l’Età ha divertito 668.000 spettatori con il 2.7%. Sul Nove Camionisti in Trattoria ha raccolto 246.000 spettatori con l’1%. Su Real Time Cortesie per gli Ospiti raccoglie 441.000 spettatori con l’1.9%. Su La5 Uomini e Donne segna 354.000 spettatori e l’1.6%.

Preserale

NCIS su Rai2 doppia CSI New York su Italia 1.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 2.815.000 spettatori (19.9%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.237.000 spettatori (23.6%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 2.263.000 spettatori (16.6%) mentre Caduta Libera ha interessato 3.498.000 spettatori (20%). Su Rai2 Hawai Five O ha raccolto 554.000 spettatori (3.5%) mentre NCIS 1.086.000 (5.2%). Su Italia1 Grande Fratello ha ottenuto 330.000 spettatori con il 2.2%. Sport Mediaset ha informato 349.000 spettatori (2%). CSI New York ha totalizzato 507.000 spettatori (2.4%). Su Rai3 Blob segna 983.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 Fuori dal Coro ha raccolto 805.000 spettatori (4.3%) mentre Tempesta d’Amore ha radunato 969.000 individui all’ascolto (4.5%). Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 301.000 spettatori (share del 2%). Su Tv8 Cuochi di Italia ha raccolto 362.000 spettatori con l’1.8%.

Daytime Mattina

Le celebrazioni mariane a Pompei portano Tv2000 al 5%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 948.000 telespettatori con il 17.9%. Storie Italiane ha ottenuto 900.000 spettatori (17.6%) nella prima parte e 974.000 spettatori (17.1%) nella seconda parte. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 772.000 spettatori (14.1%) nella prima parte e 769.000 spettatori (15%) nella seconda parte. Su Rai 2 TG2 Italia ha raccolto 107.000 spettatori con il 2.1%. Su Italia 1 Bones ottiene un ascolto di 125.000 spettatori pari al 2.4% di share. Su Rai3 Agorà convince 506.000 spettatori pari al 9.1% di share (presentazione di 19 minuti: 431.000 – 7%). A seguire Mi Manda Rai3 segna 344.000 spettatori con il 6.7%. Tutta Salute ha interessato 366.000 spettatori con il 6.5%. Su Rete 4 Un Detective in Corsia registra una media di 168.000 spettatori (3.2%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 273.000 spettatori con il 4.9%. A seguire Coffee Break ha informato 283.000 spettatori pari al 5.5%. Su Tv2000 la Discesa del Quadro da Pompei segna 281.000 spettatori e il 5%.

Daytime Mezzogiorno

Nella prima parte Merlino batte Magalli.

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.345.000 spettatori con il 13.3% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.508.000 telespettatori con il 18.4%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 435.000 spettatori (6.4%), nella prima parte, e 942.000 spettatori (9.1%), nella seconda parte. Su Italia 1 Bones raccoglie 137.000 spettatori con il 2%. Grande Fratello ottiene un ascolto di 671.000 spettatori pari al 5.1% di share. A seguire Sport Mediaset ha ottenuto 1.096.000 spettatori con il 7.5%. Su Rai3 Chi l’Ha Visto 11.30? raccoglie 530.000 spettatori (7.7%). Il TG3 delle 12 ha ottenuto 992.000 spettatori (11.1%). Quante Storie ha raccolto 980.000 spettatori (7.8%). Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 153.000 spettatori con il 2.4%, nella prima parte, e 249.000 spettatori (2.2%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 695.000 (4.9%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 444.000 spettatori con share del 7.1% nella prima parte, e 640.000 spettatori con il 5.7% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv2000 – dalle 10.40 alle 12.19 – la Santa Messa (Supplica da Pompei) raccoglie 283.000 spettatori e il 4.3%.

Daytime Pomeriggio

Vita in diretta al di sotto del 15%.

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.768.000 spettatori pari al 13% della platea. Il Paradiso delle Signore ha appassionato 1.668.000 spettatori pari al 14.7%. Il TG1 ha informato 1.169.000 spettatori (11.1%) mentre il TG1 Economia ha radunato 1.294.000 spettatori (12.3%). La Vita Diretta ha raccolto 1.406.000 spettatori con il 13.5%, nella presentazione di 20 minuti, e 1.668.000 spettatori con il 14.9%. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.744.000 spettatori con il 18.6%. Una Vita ha convinto 2.562.000 spettatori con il 18% di share. Uomini e Donne ha interessato 2.777.000 spettatori con il 21.9% (finale: 2.390.000 – 20.9%). Il breve daytime de Grande Fratello ha ottenuto 2.183.000 spettatori con il 20.2%. Amici è stato seguito da 2.325.000 spettatori pari al 22.1%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 2.297.000 spettatori pari al 21.9% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.874.000 spettatori (17.7%), nella prima parte, a 1.950.000 spettatori (16.7%), nella seconda parte, e a 1.775.000 spettatori (14.1%), nella terza parte di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha ottenuto 893.000 spettatori con il 7%. Castle ha raccolto 534.000 spettatori con il 5.1%, nel primo episodio, e 486.000 spettatori con il 4.6%, nel secondo episodio. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 911.000 spettatori (6.3%), nel primo episodio, 831.000 spettatori (6%), nel secondo episodio, e 735.000 spettatori (5.7%), nel terzo. The Big Bang Theory ha divertito 558.000 spettatori pari al 4.6%. La sitcom Mom ha ottenuto 401.000 spettatori con il 3.5%. Due Uomini e Mezzo ha appassionato 292.000 spettatori con il 2.8%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 2.417.000 spettatori con il 16.4%. Question Time ha raccolto 477.000 spettatori (3.8%). Aspettando Geo… segna 944.000 spettatori con il 9%. Geo ha registrato 1.363.000 spettatori con l’11.7%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 982.000 spettatori con il 7.2%. Su La7 Tagadà ha interessato 487.000 spettatori (share del 3.4%), con Prima Pagina, e 441.000 spettatori (share del 3.6%), nella seconda parte. Su TV8 Vite da Copertina ha raccolto 177.000 spettatori con l’1.6%. Su Real Time Amici segna 238.000 spettatori e l’1.7%. Su La5 Riverdale 2 in prima tv free segna 21.000 spettatori (0.2%) e 58.000 spettatori (0.6%).

Seconda Serata

Sandrelli e Tinto Brass portano in alto gli ascolti di Cielo.

Su Rai1 l’approfondimento Champions League segna 1.703.000 spettatori con il 10.4%. A seguire Porta a Porta è stato seguito da 808.000 spettatori con il 9.6% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 548.000 spettatori pari ad uno share del 14.2%. Su Rai2 We Are Your Friends segna 344.000 spettatori con il 3.5%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 668.000 spettatori con l’8.3%. Su Italia1 2 Cavalieri a Londra è visto da 328.000 spettatori (3.4%). Su Rete 4 Blow è stato scelto da 218.000 spettatori con il 3% di share. Su Cielo La Chiave segna 285.000 spettatori con il 2.3%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.028.000 (20.6%)
Ore 20.00 5.229.000 (23.8%)

TG2
Ore 13.00 2.161.000 (15.9%)
Ore 20.30 1.873.000 (7.7%)

TG3
Ore 14.25 1.584.000 (11.3%)
Ore 19.00 1.841.000 (11.5%)

TG5
Ore 13.00 2.899.000 (21.1%)
Ore 20.00 4.165.000 (18.6%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.197.000 (10.8%)
Ore 18.30 659.000 (5.1%)

TG4
Ore 12.00 295.000 (3.3%)
Ore 18.55 605.000 (3.9%)

TGLA7
Ore 13.30 721.000 (4.9%)
Ore 20.00 1.322.000 (5.9%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 16.42 17.92 17.49 14.35 13.78 21.13 18.57 13.99
RAI 2 6 3.38 3.62 8.98 6.66 4.23 6.51 5.63
RAI 3 8.58 10.09 7.71 9.04 6.7 9.73 8.35 9.38
RAI SPEC 6.52 7.89 9.17 5.59 6.31 6.42 6.07 5.99
RAI 37.51 39.28 37.99 37.96 33.45 41.51 39.51 35
CANALE 5 16.97 17.24 15.7 19.13 20.93 18.36 13.92 15.85
ITALIA 1 4.02 2.54 2.38 6.57 3.66 2.7 4.23 3.77
RETE 4 4.01 1.07 2.7 4.96 4.71 3.64 3.99 4.72
MED SPEC 6.7 5.93 5.23 5.13 6.52 6.01 7.46 7.82
MEDIASET 31.71 26.77 26.01 35.8 35.83 30.71 29.6 32.16
LA7+LA7D 4.25 5.35 6.33 5.07 3.35 3.28 5.32 2.84
SATELLITE 15.66 16.21 17.22 11.94 15.87 15.13 15.41 18.23
TERRESTRI 10.87 12.39 12.45 9.23 11.49 9.36 10.16 11.77
ALTRE RETI 26.54 28.6 29.67 21.17 27.36 24.49 25.56 30

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti Tv 17 giugno 2019
Ascolti TV | Lunedì 17 giugno 2019. Appuntamento al Parco (14.6%) batte Vasco (13.8%). Chernobyl 1.2%. I debutti di Rai1: Poletti 18.4%, Marangoni 15.3%, Diaco 9.9%, Convertini-Marzoli 16.4% (presentazione 13.7%)


ascolti finale grande fratello
Ascolti TV | Lunedì 10 giugno 2019. La finale del GF al 22.17% con 3,3 mln. Conti si ferma al 12.32%. Bitter Sweet debutta col 18.71%


Lontano da te ascolti
Ascolti TV | Domenica 9 giugno 2019. La Nations League non sfonda (14.2%), Lontano da Te parte dal 12.9%. Bosso 5.3%. Boom per la Nazionale femminile (18.5% Rai2 – 3.3% Sky)


Omaggio a Corrado
Ascolti TV | Sabato 8 giugno 2019. La Nazionale al 28.8%, l’omaggio a Corrado non sfigura (2,5 mln – 13.8%)

26 Commenti dei lettori »

1. il-Cla83 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 10:47

Buongiorno
anche ieri ascolti molto simili a quelli della scorsa settimana con la Partita di Champions che supera i 5 milioni e il 21% e la D’Urso di poco sotto il 15%, se non ricordo male, ascolti identici a mercoledi scorso appunto. Ottimo come sempre Chi l’ha visto con i suoi due milioni. Male il film trasmesso da Italia1 mentre bene quello, molto carino, proposto da R2.

Il duello Gruber-Salvini porta Otto e mezzo all’otto e mezzo di share :-) ho seguito l’intervista e credo che alla fin fine, si siano entrambi divertiti moltissimo.

Sempre bene Geo nel pomeriggio di R3 e anche Lo sportello di Forum su Rete4 al 7%



2. il-Cla83 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 10:51

Buongiorno
anche ieri ascolti molto simili a quelli della scorsa settimana con la Partita di Champions che supera i 5 milioni e il 21% e la D’Urso di poco sotto il 15%, se non ricordo male, ascolti identici a mercoledi scorso. Ottimo come sempre Chi l’ha visto con i suoi due milioni. Male il film trasmesso da Italia1 mentre bene quello, molto carino, proposto da R2.

Il duello Gruber-Salvini porta Otto e mezzo all’otto e mezzo si share :-) ho seguito l’intervista e credo che alla fin fine, si siano entrambi divertiti moltissimo.

Sempre bene Geo nel pomeriggio di R3 e anche Lo sportello di Forum su Rete4 al 7%

Un saluto a tutti



3. MariaCristinaGiongo ha scritto:

9 maggio 2019 alle 12:15

Live non è la D’Urso ha raggiunto solo il 14,5% di share, meno della seconda parte della Vita in diretta nel pomeriggio, 14,9%. l’Eredità più del 23%. A mediaset dovrebbero farsi una domanda a questo punto….. Io non l’ho visto, ho solo girato un momento ( per cui farò parte ora dei famosi picchi d’ascolto di pochi secondi) e ho visto la signora D’Urso che toccava un seno ad una donna presentata come un fenomeno da baraccone, la quale si è fatta levare due costole per avere la vita più stretta, oltre ad avere seni sproporzionati. La signora in questione si è ribellata a quei toccamenti, allora la conduttrice le ha detto di girarsi che voleva vedere il suo sedere e le ha alzato le gonne e lei non glielo ha permesso, visibilmente infastidita, forse pensando che “va bene che il suo viaggio e la sua ospitata erano stati ben pagati ma c’è un limite a tutto….”A questo punto la D’Urso si è toccata il suo seno e ridendo ha detto “sto toccando le mie tette e non so perchè….” Dopo questa scena ci si chiede ancora perchè questo programma abbia totalizzato solo il 14% di share? La partita, peraltro fra due squadre straniere non c’entra. Fa più ascolti Paperissima! Gli italiani sono stanchi di questi programmi trash e vogliono solo farsi quattro risate, sane e allegre. Tutto qui. Difficile da capirlo per gli autori ed editori?



4. Joseph ha scritto:

9 maggio 2019 alle 12:33

La Gruber ieri ha fatto un sol boccone del capitone, altroché.
Certo una maggiore eleganza nei modi nel condurre non avrebbe guastato, ma se l’interlocutore di turno è di basso livello, finisce che si diventi greve per non farlo sfigurare eccessivamente.
E difatti molti dei suoi supporter hanno travisato completamente il bilancino della trasmissione, stravolgendo ciò che appare chiaro. Ossia che Salvini non sa confrontarsi perché non ha le basi né la capacità dialettica per farlo. Gli basta (hai voglia!) il consenso cieco della pancia del pubblico che lo inneggia con slogan di bassa… lega.



5. Joseph ha scritto:

9 maggio 2019 alle 12:35

Dov’è finita la Mediaclaque? Sta a cercare ciambelle di salvataggio per la d’Urso di ieri sera?



6. tina ha scritto:

9 maggio 2019 alle 12:55

Il confronto tra programmi della sera e quelli del pomeriggio mi pare senza senso.Come mai non si dice invece che la citata VID perde costantemente contro Pom 5?Questi sono confronti fra due programmi che vanno in onda allo stesso orario.Per il resto ascolti più o meno simili del mercoledì come rileva Il Cla .Ciao soprattutto a chi mi nomina.E per inciso io seguo NON E’LA D’URSO e lo dico non facendo come altri che capitando per caso ti dicono tutto quello che e’successo .Atteggiamento ipocrita.



7. Marco ha scritto:

9 maggio 2019 alle 12:58

L’ascolto boom di Otto e mezzo conferma che gli italiani amano Matteo Salvini, il quale, senza dubbio, ha tenuto testa egregiamente non a domande giornalistiche indipendenti ma a due esponenti della sinistra



8. max ha scritto:

9 maggio 2019 alle 13:18

complimenti alla Gruber ha messo a nudo la pochezza di Salvini che campa solo di slogan,via le accise dalla benzina macche’ sono i giornalisti di sinistra che fraintendono tutto



9. Alex ha scritto:

9 maggio 2019 alle 13:20

Sottolineerei il fatto che neanche in giornate in cui non vi sono squadre italiane in Champions, ma le partite sono comunque decisive ed avvincenti, Rai 1 non riesce a vincere il totale giornata. Quindi il successo dell’edizione di Champions trasmessa dalla Rai mi sembra molto relativo: evidentemente il prodotto non è stato valorizzato come invece è riuscita a fare tante volte Mediaset.



10. PAOLO76 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 13:31

Ciao a tutti….
ieri sera vittoria netta come previsto per la partita di calcio che è vero che riguardava solo squadre straniere ma ormai siamo alle semifinali della competizione più importante per il mondo del calcio a livello di club europei. Anche la finale starà abbondantemente oltre il 20%….
La D’urso fa il suo, credo che in sovrapposizione sia intorno al 10-11% per poi salire dopo la fine della partita. Certo che se ricomincia a ospitare gente del tipo della donna con il girovita più piccolo al mondo, non può sperare di salire tanto di share…
Day time ormai consolidati, tranne per il primo pomeriggio di rai1 che un giorno con il Paradiso vola oltre il 16% e il giorno dopo non arriva al 15%. Sulla trasmissione della Gruber non spendo neanche parola, visto la mia considerazione per lei…. Guarda a caso quando deve intervistare una politico di centro-destra il suo atteggiamento diventa insopportabile…. Ho letto su un altro blog che Rita dalla Chiesa vedendo la trasmissione ha criticato la conduzione della ex parlamentare europea PD…. ripeto non ho visto la trasmissione ma leggendo il suo commento ed altri articoli su altri blog che narravano la vicenda, posso solo immaginare il grado di insopportabilità raggiunta la Lilly….
Un caro saluto a tutti compresi quelli che fanno parte della Gruberclaque….



11. MARCELLO79 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 14:10

BUONGIORNO,
e la D’URSO nonostante il 14,50% (più o meno in linea con la puntata precedente) consente a CANALE 5 di vincere la giornata, nonostante i 5 milioni della partita di RAI 1. E ho detto tutto……
Salutoni ai carissimi di sempre!



12. Zio Enzo ha scritto:

9 maggio 2019 alle 14:40

Alex la Champions League sulla Rai è un vero fallimento. Il calcio l ho sempre visto meglio su Mediaset con il commento del mitico Sandro Piccini,Pierluigi Pardo e Bruno Longhi,invece i commentatori Rai sono noiosi e fanno dormire (a parte l ormai ritirato da anni Bruno Pizzul)



13. Toro76 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 15:01

Ottimo risultato per la spettacolare semifinale di Champions ( 6,6 milioni tra RAI e sky) del flop della durso che dire…. Onestamente troverei più avvincente una gara di rutti che la durso nelle varie declinazioni



14. Joseph ha scritto:

9 maggio 2019 alle 15:16

Sui commentatori calcistici Rai sono d’accordo. I più potenzialmente bravi sono quanto meno soporiferi (Rimedio, Lollobrigida e Bizzotto), gli altri fanno venire il latte alle ginocchia. In ogni caso io spesso azzero il volume della tv, preferisco non ascoltarli.
Ma a Mediaset va solo appena meglio: le nuove leve non sono assolutamente al livello delle vecchie, Piccinini ha salutato e il solo Pardo non può fare tutto.
A Sky e Dazn urlano e schiamazzano che è un piacere, anche quelli più bravi (e ce ne sono).
Manca un’autorevole e seria scuola per telecronisti, questa è la verità.



15. Socrate ha scritto:

9 maggio 2019 alle 15:28

Io invidio tutti voi, e lo dico con sincerità, che avete amato o la Gruber o Salvini, vuol dire che avete una visione della vita più ottimistica della mia. Io invece, che evidentemente abbraccio il pessimismo cosmico, ho guardato con sgomento i due dare entrambi uno spettacolo pessimo, dove ai miei occhi è davvero troppo arduo dare la palma di chi ha fatto la peggior figura.
In quel pietoso “dibattito” – il cui livello dialettico è stato da scuola materna – ho visto la rappresentazione plastica del disastro del nostro paese. Da una parte una sinistra boriosa, supponente, lontanissima dalla vita vera e dai veri problemi degli italiani, che reputa una conquista della democrazia aver impedito a una piccola casa editrice di partecipare al Salone del libro. Una sinistra sempre pronta ad usare l’appellativo fascista a sproposito, perchè ormai non sa più cos’altro dire. Che ha ancora il coraggio di farsi rappresentare da gente come Renzi e la Boschi, e che esprime un segretario che sarà certamente una brava persona ma poteva andare bene negli anni ‘60. E dall’altra parte una destra sguaiata, sgangherata, senza idee, senza un progetto, fatta di slogan vuoti ripetuti fino allo sfinimento, pronta a ripudiare se stessa in base al sondaggio del giorno. Che fa rimpiangere amaramente l’eleganza di figure come Almirante o Tatarella, ma anche il primissimo Fini, che dubito si sarebbero girati dall’altra parte di fronte all’aggressione barbara di una mamma con in braccio una bambina piccola.
Ieri non c’è stato un solo dialogo o scambio di opinioni degno di questo nome, entrambi si sono arroccati nel loro teatrino precostituito e stereotipato. Si saranno pure divertiti, non lo so. Di certo non mi sono divertito io, anche perchè tra due settimane si vota e il quadro è questo.



16. ALESSIO ha scritto:

9 maggio 2019 alle 15:34

ahahahahah “l’ascolto BOOM” DI OTTO E MEZZO ora è dovuto a Salvini??
Vi ricordo che la GRUBER TUTTI I GIORNI FA 7,5 di share e proprio una settimana fa circa ha fatto 8,5 di share SENZA SALVINI!
SVEGLIA!



17. il-Cla83 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 15:47

@socrate
ti do ragione su tutto. complimenti per il commento.
Io in effetti non guardo quasi mai programmi politici proprio perchè deluso un po’ da tutti.
Ho guardato Otto e mezzo ieri sera, sopratutto perchè incuriosito dallo scambio di punzecchiatura che ci sono state tra i due nei giorni precedenti.
Loro si sono divertiti, io come te, un po’ meno.. il livello generale è basso. Giorgio Gaber aveva previsto tutto molti anni fa..



18. tina ha scritto:

9 maggio 2019 alle 16:14

Leggendo i commenti sul Talk politico e sulla partita, deduco che mi sono divertita di più io guardando la D’urso.Penso di essermi divertita più d tanti altri.



19. Socrate ha scritto:

9 maggio 2019 alle 16:18

il-Cla83 è vero, Gaber ci aveva visto lungo, e anche qualcun altro, in quegli anni. Oggi neanche nell’ambito culturale c’è la speranza di vedere una luce. Per chi non è accecato dalla faziosità di una parte o dell’altra c’è di che essere sgomenti.
Anche io non guardo abitualmente Otto e mezzo, anche per una questione di orari. E anche io ieri l’ho guardato appositamente dopo aver letto le schermaglie del giorno prima. All’inizio sembravano essere partiti nemmeno troppo male, lei che reclamava i fiori, lui che le voleva tanto bene …. ma poi è stato il degenero.
Per me l’unico che oggi si salva è Floris, e non avrei mai immaginato di dirlo, anni fa. E’ l’unico che quando ospita Salvini riesce a instaurare una dialettica, cosa difficilissima perchè Salvini sfugge alle domande scomode come un’anguilla. Ma la cosa peggiore da fare con lui è proprio incaponirsi rigidamente su un argomento come faceva ieri la Gruber, bisogna invece saper andare sul suo terreno, avere la risposta pronta, e Floris ci riesce, anche con ironia. Peccato per la frammentazione in blocchi degli ospiti, chi in diretta, chi registrato, che fa perdere al suo talk molto mordente.



20. Mariano ha scritto:

9 maggio 2019 alle 17:00

Una semifinale di Champions tra le più spettacolari degli ultimi 10 anni definita da qualcuno partita di scarso interesse.
Non si è obbligati a commentare cose di cui non si sa nulla.



21. Toro76 ha scritto:

9 maggio 2019 alle 17:11

Condivido il commento di mariano, quella di ieri sera è stato uno dei match di Champions a cui abbia mai assistito! Da stropicciarsi gli occhi!



22. Socrate ha scritto:

9 maggio 2019 alle 18:03

Mattia quella casa editrice ha partecipato al Salone di Torino ogni anno, quest’anno è scoppiato il bubbone solo perchè ha pubblicato un libro su Salvini, diciamo le cose come stanno. Scusami ma per me è questo il fascismo.
Quando Giangiacomo Feltrinelli fiancheggiava le Brigate Rosse, e finì poi per morire accidentalmente durante la preparazione di un attentato, non mi risulta che nessuno abbia mai boicottato la sua casa editrice o men che meno che alla Feltrinelli sia mai stato impedito di partecipare a saloni letterari o manifestazioni di alcun genere. La sua vedova è sempre stata accolta a braccia aperte e riverita in tutti i salotti intellettuali d’Italia, e considerata un personaggio di riferimento della cultura italiana per tutta la sua lunga vita.
Questi sono i motivi (tra i tanti) per cui, per quanto mi possa fare ribrezzo questa destra, non potrò mai essere di sinistra.



23. vinny ha scritto:

9 maggio 2019 alle 19:56

GRUBER= spocchiosa,maestrina ,antipatica . I veri giornalisti devono assolutamente essere neutrali ma di sa se vuoi lavorare non puoi che essere di quella parte li.Ho dovuto cambiare canale tanto mi era arrivato su un nervo.Che sia chiaro io sono apolitica sono per l’Italia.



24. Socrate ha scritto:

10 maggio 2019 alle 11:49

Mattia capisco il tuo punto di vista ma io penso che si stia puntando il dito su problemi inesistenti invece di focalizzare quelli reali. Salvini non durerà, aveva in mano tutti gli assi e se li è giocati come peggio non poteva. Quando ho sentito dalla Gruber che se la prendeva con i negozi di cannabis light ho capito che ormai è ufficialmente iniziato il suo declino, non sa più nemmeno lui cosa dire, spara alla cieca, ma le cartucce stanno finendo. Questa sinistra invece, purtroppo, resterà, e riciccierà all’infinito gli stessi personaggi che ci hanno portato fin qui, e che hanno portato gli italiani a votare Stanlio e Olio per la disperazione. E questo a me preoccupa molto di più. E’ solo grazie a loro che “questa” destra prospera.



25. vinny ha scritto:

10 maggio 2019 alle 13:21

Mattia pensa alle tue di sciocchezze o pensi di essere il vangelo? Se a me la Gruber non piaceaccettalo o commenta seriamente altrimenti scrivo quello che penso quando ti leggo e allora finisce la democrazia. Roba da matti



26. Mattia Gasparini ha scritto:

12 maggio 2019 alle 08:43

Socrate: errata corrige. La Casa Editrice è stata fondata nell’estate del 2018. Non poteva aver partecipato prima al Salone.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.