1
ottobre

Grande Fratello Vip, Silvestrin contro Merola: «E’ entrato Valerio Merola, è uscito Richard Benson». Enrico scatta al racconto della storia d’amore con Moana Pozzi

Valerio Merola

Valerio Merola

Enrico Silvestrin ha deciso: Valerio Merola è il peggiore dei concorrenti della casa agiata di Grande Fratello Vip 2018. L’ex veejay romano, durante un momento distensivo con Maurizio Battista, Fabio Basile, Lisa Fusco e la Marchesa Daniela Del Secco di Aragona, non ha usato mezzi termini per esprimere il suo pensiero sul “Merolone”, paragonando anche il suo percorso nel reality a quello di Elia Fongaro, altro concorrente a lui poco simpatico.

Grande Fratello Vip 2018: Elia è Psyco per Lisa Fusco

Pur sottolineando di avere delle difficoltà di comunicazione con l’ex velino di Striscia la Notizia, Enrico ha asserito di essersi pentito della nomination fatta contro Elia la scorsa settimana. Ammette, con gli altri compagni, di preferire il giovane a Valerio:

Da solo con quella persona non ci riuscirei a stà (rivolto ad Elia), però è chiaro che riuscirei a stà de meno con quell’altra (facendo riferimento a Valerio)”.

Se da un lato Lisa ha condiviso in qualche modo le critiche su Elia affibbiando a quest’ultimo il soprannome di “Psyco” per i suoi modi di fare contraddittori, dall’altro Enrico ha continuato a sentenziare (alle spalle) contro Valerio, colpevole di autoreferenzialità, e lo ha letteralmente sotterrato con un singolare paragone:

Elia ha iniziato un percorso di messa in discussione di se stesso. Quello è entrato Valerio Merola, è uscito Richard Benson”.

Anche Maurizio Battista contro Valerio Merola

Il paragone con il cantante rock ha trovato il beneplacito di Battista. Quest’ultimo ha tenuto a precisare quanto Merola stesse sbagliando a porsi all’interno del gioco con un “atteggiamento da Valtour”, quasi come se fosse andato lì per fare una semplice vacanza senza voler mettersi in gioco:

Se per caso questo va de là (in caverna), perché domani se cambia, questo non ce la fa a stà de là

La storia d’amore di Valerio Merola e Moana Pozzi

Già il giorno prima Enrico si era lamentato con Fabio Basile e con il comico. A far scattare le sue critiche era stato il racconto di Valerio Merola, nel bel mezzo del pranzo, della sua breve love story con Moana Pozzi. Per Enrico – allontanatasi innervosito dalla sala da pranzo – i racconti delle avventure amorose dell’ex playboy sono irrispettosi e poco eleganti. Di Moana, Valerio aveva esaltato l’eleganza, la timidezza e la dolcezza descrivendola in maniera opposta diversa all’immagine che traspariva dell’ex attrice di film vietati ai minori.



Articoli che potrebbero interessarti


Valerio Merola - Grande Fratello Vip 2018
GF Vip, Valerio Merola è una furia per la nomination: «Battista un pezzo di mer*a. Di Silvestrin non me ne frega un caz*o, non so manco chi sia»


Enrico Silvestrin - Quarta puntata GF Vip 2018
Grande Fratello Vip 2018: Enrico Silvestrin eliminato


Valerio Merola Domenica Live
Domenica Live, Valerio Merola: «Silvestrin è un rancoroso verso la vita. Non escludo azioni legali contro di lui»


GF Vip spaccata di Lisa Fusco
Grande Fratello Vip, Lisa Fusco: «Sono fuori per colpa delle Bimbe di Giulia». (E per aver dato dell’omofobo a Silvestrin?)

2 Commenti dei lettori »

1. Vattelalbicocca ha scritto:

1 ottobre 2018 alle 14:14

E grande Enrico che conosce Benson XD



2. Curiosity ha scritto:

1 ottobre 2018 alle 16:52

Ha detto anche altro Silvestrin. Tipo che “Se la storia della tua vita è chi te sei sc…. e come, è più interessante la vita di un cassiere della coop”.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.