11
settembre

Tutta Salute: il debutto di Carlotta Mantovan

Carlotta Mantovan

Il debutto, garbato e in punta di piedi, non è comunque passato inosservato. Anzi. Annunciato da giorni, l’atteso ingresso di Carlotta Mantovan nel cast di Tutta Salute è avvenuto ieri ad inizio puntata, nella première della nuova stagione. La giornalista e moglie di Fabrizio Frizzi è stata introdotta in studio dai conduttori Michele Mirabella e Pier Luigi Spada: accolta tra gli applausi, l’ex modella ha spiegato quale sarà il suo ruolo all’interno del programma mattutino di Rai3.

Cercherò di dare la caccia alle bufale, alle cosiddette fake news. Cercheremo di fare chiarezza su tanti argomenti che riguardano la salute. Naturalmente non sarò sola ma mi aiuteranno degli esperti

ha detto Mantovan, tradendo una certa emozione e sorreggendosi al debutto con la lettura del copione. Nella prima puntata, la giornalista ha affrontato il delicato tema dei vaccini, attorno al quale – ha spiegato – “proliferano false credenze che alimentano le paure e la disinformazione“.

Superata l’evidente tensione dei primi minuti, Carlotta ha acquisito progressivamente sicurezza ed ha gestito con una discreta abilità la pur breve conversazione con il virologo Pregliasco, ospite in studio. Apprezzabili, a conclusione del primo appuntamento, i suoi modi pacati.

Nel prosieguo della stagione, è auspicabile che Mantovan possa avere una maggiore autonomia all’interno della diretta di un programma talvolta appesantito dalla colta e debordante retorica professorale di Mirabella.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Serena Bortone
Rai3, riparte il day time. Al via Agorà, Mi manda Rai3, Tutta Salute, Chi l’ha visto? 11.30, Quante Storie, Geo e Non ho l’età


Carlotta Mantovan ospite di Agorà Estate
Tutta Salute: nel cast Carlotta Mantovan a caccia di fake news


Alla lavagna. Matteo Salvini e gli alunni
Alla lavagna! Su Rai3 i bambini interrogano politici e vip. Tra gli ospiti Matteo Salvini e Rita Dalla Chiesa


La tv delle ragazze
La tv delle ragazze: impossibile replicare l’irriverenza d’un tempo

5 Commenti dei lettori »

1. RoXy ha scritto:

11 settembre 2018 alle 14:39

Perché il contribuente italiano deve mantenere questa raccomandata manco fosse causa del suo attuale stato di vedovanza?

Condivido il giudizio sul Mirabrutta, una pentola vecchia di fagioli davvero intollerabile, poverino il ragazzo che è costretto a tenerselo affianco…



2. primus ha scritto:

11 settembre 2018 alle 19:42

pensa a tutti i politicanti da strapazzo imbroglioni e propagandisti che mantieni…



3. Marco Urli ha scritto:

12 settembre 2018 alle 05:37

Mirabrutta, ossia l”uomo che con le sue domande vuol dimostrare ogni volta di saperne di più dello sventurato ospite che intervista.
Un oersonaggio ormai caricaturale.



4. Nina ha scritto:

12 settembre 2018 alle 15:09

Primus: perlomeno, quelli, qualcuno li ha votati.



5. wisdom ha scritto:

12 settembre 2018 alle 18:15

Marco Urli, non avrei saputo descriverlo meglio. All’inizio non era così, poi è diventato, dici bene te, caricaturale. Non posso dimenticare un’intervista di alcuni anni fa a una malcapitata dottoressa alla quale pretendeva di insegnare la sua materia, e quando la poverina, timidamente e con grandissima educazione, tentò di contraddirlo la trattò in un modo tale che credevo si sarebbe messa a piangere. Stavo male per lei. Credo che abbia fatto veramente il suo tempo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.