22
agosto

Autunno 2018: le fiction che vedremo

I Medici 2

I Medici 2

Nuove e vecchie storie sono pronte a tenere compagnia al pubblico delle fiction anche nella nuova stagione televisiva, ormai ai nastri di partenza. E’ Rai1, ancora una volta, a fare la parte del leone grazie ad un corposo elenco di titoli in cui spiccano due coproduzioni internazionali.

La prima è I Medici – Lorenzo Il Magnifico (dal 23 ottobre), seconda stagione della fortunata saga ambientata vent’anni dopo i fatti raccontati dal primo ciclo, che avrà come nuovo protagonista Daniel Sharman, già visto in Teen Wolfe. La quota tricolore del cast sarà arricchita da Filippo Nigro, Raoul Bova, Aurora Ruffino e Alessandra Mastronardi. Poi sarà la volta, da fine novembre, de L’Amica Geniale. Tratta dal primo romanzo della quadrilogia di Elena Ferrante, che in tutto il mondo ha venduto oltre dieci milioni di copie, la serie racconta non solo la storia di una grande amicizia tra due donne dall’infanzia all’età adulta ma anche di un intero Paese, attraversando vari decenni e generazioni. Dietro la macchina da presa troviamo Saverio Costanzo.

Altra novità di Rai1 è La Vita Promessa, quattro puntate in partenza – salvo variazioni – domenica 16 settembre, con Luisa Ranieri, Thomas Trabacchi e Francesco Arca. Racconta le vicende di una famiglia di siciliani nella New York del proibizionismo. Dirige Ricky Tognazzi. A novembre dovrebbe arrivare Nero a Metà, fiction sull’intolleranza e sulla diversità della Roma dei nostri giorni con Claudio Amendola nei panni di un poliziotto. Sei le puntate.

Da giovedì 13 settembre la “reginetta” della fiction Rai, Vanessa Incontrada è pronta a riprendere il ruolo di Lisa, giovane avvocatessa protagonista di Non Dirlo Al Mio Capo. Con lei le new entry Iago Garcia (ex de Il Segreto) e Aurora Ruffino ma anche il partner della prima annata Lino Guanciale. Quest’ultimo ad ottobre sarà protagonista de L’Allieva che torna con i nuovi episodi della seconda stagione. Altri sequel in palinsesto: Una Pallottola nel Cuore 3, dall’11 settembre con Gigi Proietti, e I Bastardi di Pizzofalcone 2 con Alessandro Gassman. In daytime fa capolino la terza stagione de Il Paradiso delle Signore che si trasforma in una vera e propria soap, tra l’arrivo di nuovi attori (spicca Roberto Farnesi) e l’addio di storici protagonisti (Giusy Buscemi e Giuseppe Zeno).

Su Canale 5, a dare il la alla stagione di fiction dovrebbe esserci Marco Bocci, volto di Solo 2. Dopo una serie di rinvii, dovrebbe poi essere la volta del nuovo capitolo di Ultimo con Raoul Bova nei panni del celebre Capitano dei Carabinieri. Tornerà anche Gianni Morandi, questa volta affiancato da Lorella Cuccarini ed Elisabetta Canalis, nella seconda stagione de L’Isola di Pietro. Su Rai2 si rivedono i poliziotti più anticonvenzionali della tv: Rocco Schiavone (dal 17 ottobre) e L’Ispettore Coliandro (dal 21 novembre). In attesa di tornare su Rai2 nel 2019, con uno show tutto suo, Virginia Raffaele a settembre debutta sul Nove con Come Quando Fuori Piove. Su Rai3 Antonio Albanese farà il suo debutto con I Topi.

Fox torna alla fiction proponendo la sitcom Romolo+Giuly – La Guerra Mondiale Italiana, con Massimo Ciavarro.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Tv 2000 - 8
Tv2000, palinsesti 2018/2019. Debutta Joe Bastianich, Paola Saluzzi al pomeriggio, Licia Colò si divide con Rai2


Corrado Formigli - Piazzapulita
Autunno 2018: quando partono i programmi tv


Nove
Palinsesti Nove, autunno 2018


Discovery, presentazione palinsesti
Discovery, palinsesti 2018/2019: conferenza stampa di presentazione in diretta

2 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

21 agosto 2018 alle 19:11

A Mediaset solo Morandi….



2. Jair ha scritto:

19 settembre 2018 alle 15:58

I Medici avranno una terza stagione, almeno a giudicare dai social di Michele Morrone che è sul set nella parte di un pirata turco in queste ore



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.