13
aprile

I 3 ’superboni’ di Grande Fratello 2018 sono già rinchiusi in un casale (foto e video)

I concorrenti del casale

Il ritorno al Grande Fratello di Barbara D’Urso passa anche per La Fattoria. E’ un casale, infatti, il primo set della quindicesima edizione del reality show di Canale 5. Tre concorrenti da oggi e fino al prossimo martedì, giorno in cui GF 15 partirà ufficialmente su Canale 5, sperimenteranno la convivenza in un contesto bucolico; un casale situato sulle colline di una non nota località.

Simone, Filippo e Valerio i “superboni” di Grande Fratello 2018

I primi concorrenti di Grande Fratello 2018: sono Filippo Contri, Simone Poccia e Valerio Lo Grieco. Segni particolari: superboni. Così Barbara D’urso li ha definiti nella clip mostrata a Pomeriggio Cinque che ha indugiato non poco sui loro fisici scolpiti dalla palestra.

Chi è Filippo Contri

Filippo è nato il 24 ottobre 1992 a Roma. E’ un consulente finanziario, laureato in economia, e non ha esperienze all’attivo nel mondo dello spettacolo.

Chi è Simone Poccia

Simone è nato il 16 gennaio 1995 a Gaeta. Vive a Formia ed è membro della nazionale italiana di Atletica Leggera. Ha fatto il modello.

Chi è Valerio Lo Grieco

Valerio è nato il 18 giugno 1988 a Bitonto (Ba). Vive a Milano e fa il modello. Ha partecipato a Furore 2 e Ciao Darwin.

Non è la prima volta comunque che il GF inizia prima per alcuni concorrenti. A dare il la all’ultima edizione ci aveva pensato una casa galleggiante sul Tevere abitata da quattro persone. Solitamente i “concorrenti precoci”, però, sono protagonisti di un ballottaggio per la partecipazione al gioco vero e proprio. Quest’anno sarà diverso?



Articoli che potrebbero interessarti


MATTEO
Tutti i concorrenti di Grande Fratello 2018


Valerio-Lo-Grieco-Grande Fratello
Grande Fratello 2018, i concorrenti del casale: Filippo Contri – Simone Poccia – Valerio Lo Grieco


GF15 - Aida Nizar
Grande Fratello 2018: Aida Nizar


GF15 - Baye Diame Dia
Grande Fratello 2018: Baye Diame Dia

3 Commenti dei lettori »

1. ariel ha scritto:

13 aprile 2018 alle 13:12

Addirittura “superboni”…mah!
Trovo molto piu’ “superbono” il corriere che viene a portarmi i pacchi di Amazon!



2. Charlotte ha scritto:

14 aprile 2018 alle 14:54

“superboni” i soliti termini D’Ursiani ora mancano le “super gnocche”come chiama lei le donne, non si vergogna per niente di dare certi termini a uomini e soprattutto alle donne.



3. giauz ha scritto:

15 aprile 2018 alle 01:49

Chissà se si staranno fumando le canne in quel casale…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.