28
marzo

Commozione e folla ai funerali di Fabrizio Frizzi. Antonella Clerici e Carlo Conti leggono la ‘Preghiera degli Artisti’

Carlo Conti, Antonella Clerici

Una cerimonia intensa, partecipata, struggente. I funerali di Fabrizio Frizzi, tenutisi stamane a Roma, hanno raccolto attorno al compianto ed amatissimo conduttore migliaia di persone. A dare l’ultimo saluto al presentatore non c’erano soltanto parenti, amici, colleghi e dirigenti del servizio pubblico. C’era anche una marea di gente comune che lo aveva conosciuto ed apprezzato attraverso la tv: la scatola magica che, fino all’ultimo, aveva portato nelle case degli italiani il sorriso buono e spontaneo di Fabrizio.

Nella chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo sono stati i colleghi più affezionati al conduttore ad intervenire in alcuni toccanti momenti della funzione religiosa. Milly Carlucci, visibilmente commossa, non ha trattenuto le lacrime durante la lettura di alcuni brani sacri, declamati con voce rotta dall’emozione.

La Preghiera degli Artisti (video)

Al termine del rito, ed Antonella Clerici – i colleghi che più si erano stretti attorno a Fabrizio negli ultimi mesi – hanno letto la Preghiera degli Artisti, anch’essi con il volto solcato dal dolore e la voce quasi soffocata in gola. Questi alcuni dei passaggi più significativi:

O Signore della bellezza (…) Guardaci, siamo artisti, i tuoi artisti: siamo pittori, scultori, musicisti, attori, poeti, danzatori, conduttori televisivi, siamo i tuoi piccoli che amano vivere sulle ali della poesia per poterti stare più vicino e per aiutare i fratelli a guardare più in alto nel tuo cielo e più in profondità nel loro cuore. Perdonaci se siamo fragili e incostanti, ma siano uomini, donaci la tua forza, quella che scopriamo nella tua Parola, quella che sentiamo nella tua grazia, quella che riceviamo dalla tua Eucaristia, da quel pane spezzato che è comunione, fraternità e gioia. Ti preghiamo per noi, per tutti gli artisti, per il mondo distratto, fa che possiamo aiutare tutti gli uomini a scoprire qualcosa di Te, attraverso la nostra arte. La nostra vita sia un canto di lode alla tua bellezza e le nostre opere i raggi luminosi che illuminano le strade degli uomini come ha fatto Fabrizio. Donaci il tuo perdono e la tua benevolenza, donaci il tuo Spirito di sapienza e di bellezza, ispiraci con il tuo amore e la tua grazia, e donaci ali stupende affinché con l’arte ci innalziamo fino a te“.

La poesia di Insinna

Flavio Insinna, che pure condivideva un rapporto di amicizia con Frizzi, ha poi recitato una poesia di autore anonimo attribuita a Borges ed intitolata proprio Amicizia.

…Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore, però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo. Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere, solamente posso volerti come sei ed essere tuo amico. In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico, in quel momento sei apparso tu… Non sei né sopra né sotto né in mezzo, non sei né in testa né alla fine della lista. Non sei né il numero uno né il numero finale e tanto meno ho la pretesa di essere io il primo, il secondo o il terzo della tua lista. Basta che tu mi voglia come amico. Poi ho capito che siamo veramente amici. Ho fatto quello che farebbe qualsiasi amico: ho pregato e ho ringraziato Dio per te. Grazie per essermi amico“.

Tanti i volti noti presenti ai funerali

Tanti i volti noti che hanno partecipato alle esequie, tra loro anche l’ex moglie Rita Dalla ChiesaGerry Scotti, Simona Ventura, Paolo Bonolis, Mara Venier, Gigi D’Alessio, Massimo Ranieri, Paola Perego, Bruno Vespa, Fiorella Mannoia, Lorella Cuccarini, Max Biaggi, Michele Guardì, Giancarlo Magalli, Adriana Volpe, Leonardo Pieraccioni, Giorgio Panariello, Marco Columbro. Prima che il feretro del popolarissimo conduttore venisse portato fuori dalla chiesa per ricevere l’abbraccio delle tante persone là radunate, il sacerdote che aveva presieduto il rito ha ringraziato i presenti a nome di Carlotta Mantovan, che ha accompagnato il marito Fabrizio nella battaglia contro la malattia.



Articoli che potrebbero interessarti


Pagelle TV 2014
PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (PROMOSSI)


Carlo Conti Tale e Quale Show
RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TI LASCIO UNA CANZONE GIOCA D’ANTICIPO PUNTANDO SULLE ‘VECCHIE GLORIE’ (E SULLA CANALIS?). VENERDI ALL’INSEGNA DI CARLO CONTI


antonella-clerici-ti-lascio-una-canzone-6
RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TRA LIPPI, MAGALLI E COSTANZO, TORNANO TALE E QUALE SHOW, TI LASCIO UNA CANZONE E PER TUTTA LA VITA


rai1_asjh27
RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2010: TANTE CONFERME E POCHE NOVITA’

2 Commenti dei lettori »

1. alberto ha scritto:

29 marzo 2018 alle 12:36

di personaggi mediaset ce ne erano pochissimi, anche difronte a queste tragedie fanno distinzione “territoriale” che schifo



2. silvia ha scritto:

30 marzo 2018 alle 05:42

la rai ha esagerato,,,dalla mattina a notte inoltrata sempre a ripetere le stesse cose,,,,,tutto questo in nome dell’audience((((((strumentalizza anche la morte!!))))



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.