26
gennaio

Sanremo 2018: i duetti della quarta serata del Festival

Paola Turci Sanremo 2018 duetti

Paola Turci

Ornella Vanoni con Alessandro Preziosi, i The Kolors con Tullio De Piscopo ed Enrico Nigiotti, Le Vibrazioni con Skin. E persino il Piccolo Coro dell’Antoniano e Paolo Rossi in tandem con Lo Stato Sociale. Ne sentiremo delle belle al Festival di Sanremo 2018. Sono state svelate tutte le coppie (in alcuni casi si parla di terzetti o quartetti) che si esibiranno quest’anno all’Ariston nella serata del venerdì, dedicata ai duetti. Le inedite formazioni musicali – secondo quanto stabilito dal nuovo regolamento – potranno presentare una versione nuova e rivisitata della canzone proposta dal big di riferimento in gara e non avranno l’obbligo di eseguire canzoni di altri. Ecco tutti i duetti.

Festival di Sanremo 2018: i duetti della quarta serata. Tutti gli ospiti

Annalisa con Michele Bravi (brano in gara: “Il mondo prima di te”)
Avitabile e Servillo con Avion Travel e Daby Touré (brano in gara: “Il coraggio di ogni giorno”)
Decibel con Midge Ure (brano in gara: “Lettera dal Duca”)
Diodato e Roy Paci con Ghemon (brano in gara: “Adesso”)
Elio e le Storie Tese con Neri per Caso (brano in gara: “Arrivedorci”)
Ermal Meta e Fabrizio Moro con Simone Cristicchi (brano in gara: “Non mi avete fatto niente”)
Giovanni Caccamo con Arisa (brano in gara: “Eterno”)
Le Vibrazioni con Skin (brano in gara: “Così sbagliato”)
Lo Stato Sociale con Piccolo Coro dell’Antoniano e Paolo Rossi (brano in gara: “Una vita in vacanza”)
Luca Barbarossa con Anna Foglietta (brano in gara: “Passame er sale”)
Mario Biondi con Ana Carolina e Daniel Jobim (brano in gara: “Rivederti”)
Max Gazzè con Rita Marcotulli e Roberto Gatto (brano in gara: “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”)
Nina Zilli con Sergio Cammariere (brano in gara: “Senza appartenere”)
Noemi con Paola Turci (brano in gara: “Non smettere mai di cercarmi”)
Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico con Alessandro Preziosi (brano in gara: “Imparare ad amarsi”)
Roby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy Ferreri (brano in gara: “Il segreto del tempo”)
Red Canzian con Marco Masini (brano in gara: “Ognuno ha il suo racconto”)
Renzo Rubino con Serena Rossi (brano in gara: “Custodire”)
Ron con Alice (brano in gara: “Almeno pensami”)
The Kolors con Tullio De Piscopo e Enrico Nigiotti (brano in gara “Frida (Mai, Mai, Mai)”)

Piccola curiosità nella quarta serata di Sanremo 2018 si riunirà il cast canterino di tutor e professori dell’edizione in corso di Amici di Maria De Filippi. A Giovanni Caccamo e Annalisa in gara, si sono aggiunti gli ospiti Michele Bravi, Paola Turci e Giusy Ferreri.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Claudio Baglioni con Sabrina Impacciatore © US Rai
Caro Claudio, niente sarà più come prima


Virginia Raffaele
Sanremo 2018, la rivincita delle donne


Dopofestival
15 cose che non ci sono piaciute di Sanremo 2018


Alba Parietti
Alba Parietti doveva essere ‘la vecchia che balla’ de Lo Stato Sociale

7 Commenti dei lettori »

1. Sabato ha scritto:

18 gennaio 2018 alle 20:26

Da fan di Skin, sono molto felice per la scelta delle Vibrazioni di chiamare proprio lei per il duetto. Felice anche per la partecipazione di Alice. Mi dispiace invece vedere Giusy Ferreri, che amo, in coppia con i Pooh, molto lontani da lei stilisticamente (oltre che anagraficamente).



2. carla ha scritto:

19 gennaio 2018 alle 10:08

Di solito uso i sonniferi, prevedo che la settimana del Festival approfitterò dei cantanti per dormire, e lo dico con sommo dispiacere, essendo io un’amante del Festival.



3. kalinda ha scritto:

19 gennaio 2018 alle 10:16

Duetti interessanti.



4. Travis ha scritto:

26 gennaio 2018 alle 11:52

Mamma mia che nomi spettacolari! Addirittura Nigiotti, gli Avion Travel e i sicuramente intonati Anna Foglietta e Alessandro Preziosi. Wow. Ironia a parte, i duetti potrebbero essere una buona idea se davvero tirano fuori una versione alternativa del brano. Nel 90% dei casi si alterneranno le strofe non cambiando nulla e nei peggiori di questi le reciteranno facendo addormentare la platea. Tra amici semi-sconosciuti e compagni di casa discografica li vedo molto male questi duetti.



5. aleimpe ha scritto:

26 gennaio 2018 alle 13:38

Ancora a Sanremo il Piccolo Coro…



6. Mattep ha scritto:

26 gennaio 2018 alle 16:05

Non vedo l’ora di rivedere Alice



7. Ciro ha scritto:

26 gennaio 2018 alle 17:09

scusate la domanda, quando ci sarà la foto ufficiale della scenografia?…dal vivo…?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.