12
gennaio

Amici 17, daytime 12 gennaio. Provvedimento disciplinare per Nicolas, Filippo e Vittorio

Amici 17

Amici 17

C’è aria di provvedimento disciplinare nella scuola di Amici 17. Venuta a conoscenza di ripetute violazioni del regolamento, la professoressa Celentano fa una breve incursione in Sala Relax e stigmatizza l’atteggiamento dei ballerini Vittorio Ardovino, Nicolas De Souza e Filippo Di Crosta. “Per me non è una grande perdita avervi qua, ci sono miliardi di ballerini molto meglio di voi”, dichiara spazientita la maestra. Mentre i tre danzatori vengono temporaneamente ‘congelati’, Biondo ed Einar, rispettivamente capitani del Fuoco e del Ferro, fanno i primi schieramenti del 2018.

Amici 17, mancanza di sfumature

Carlo Di Francesco continua a non essere soddisfatto del percorso di Yaser Ramadan. Dopo aver ascoltato la sua esibizione di Apriti Cuore (Lucio Dalla), il maestro ha qualcosa da dire sulla gestualità e sulla mancanza di sfumature della sua voce. “Non sto sentendo delle particolarità, delle rifiniture che da te mi aspetto”, dichiara dispiaciuto l’insegnante.

Amici 17, la musica come terapia

Mentre Vittorio Ardovino deve vedersela con una coreografia di Bill Goodson lontana dalla sua comfort zone, il tutor Giovanni Caccamo chiede di incontrare Carmen per conoscere le ragioni che la spingono a fare musica. “Lo faccio per liberare”, afferma l’allieva, sottolineando come il canto abbia per lei uno scopo terapeutico.

Amici 17, la Celentano arrabbiata

Emma e Grace si preparano in vista della prova comparata che, sulle note di Girl on fire di Alicia Keys, le vedrà l’una contro l’altra nello speciale di domani pomeriggio. A seguito di ripetute violazioni del regolamento, tutti gli allievi della scuola vengono messi sotto osservazione. Delusa in particolare dall’atteggiamento dei ballerini Vittorio, Nicolas e Filippo, la maestra Celentano entra in Sala Relax e dà loro una comunicazione tutt’altro che positiva. Dure come la pietra le sue affermazioni:

“Per me non è una grande perdita non avervi qua, ve ne rendete conto o no? Ci sono miliardi di ballerini molto meglio di voi.

Convinta del fatto che gli allievi non stiano approfittando a pieno di questa esperienza, l’insegnante si mostra particolarmente amareggiata. A nulla servono i tentativi di giustificazione di Vittorio e di Filippo. ”Tu non sai che per fare questo lavoro bisogna dormire, bisogna mangiare bene, bisogna studiare?”, domanda retoricamente la docente a Filippo Di Crosta. L’episodio che ha originato la reazione della Celentano, definito particolarmente grave, ha dato anche luogo ad un provvedimento immediato: “Per adesso voi sabato non ballate, siete congelati. Quindi quando io esco vi cambiate, vi mettete in borghese e state qua dentro, non potrete usufruire delle lezioni. In lacrime, Vittorio si sfoga negli spogliatoi: “Non è giusta questa cosa, non è giusto.

Amici 17, gli schieramenti

Dopo aver assistito alle prove di tutti i loro compagni, i capitani Biondo ed Einar hanno deciso di non schierarsi durante lo speciale di domani. Ecco i primi schieramenti del 2018:

Fuoco
Cantanti:
Zic (punta di diamante), Luca Vismara e Grace Cambriani
Ballerini:
Lauren Celentano e Bryan Ramirez

Ferro
Cantanti:
Emma (punta di diamante), Alessandro dei The Jab, Yaser Ramadan ed Emanuele
Ballerini:
Orion Pico



Articoli che potrebbero interessarti


Valentina - Amici 2018
Amici 2018, daytime 5 aprile. La Celentano assegna due pezzi a Valentina e Luca per dimostrare che non possono fare i ballerini


Valentina - Amici 2018
Amici 2018, daytime 5 marzo. Valentina si commuove parlando di Alessandra Celentano: «Mi viene da piangere perché capisci che ogni tanto sbagli»


Arisa - Amici 2018
Amici 2018, daytime 2 marzo. Arisa a Luca: «Quando canti acquisti molto fascino»


Vittorio - Amici 2018
Amici 2018, daytime 23 febbraio. Veronica Peparini sbrocca con Vittorio (che ha ragione da vendere!)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.