16
ottobre

Grande Fratello Vip 2017: Gianluca Impastato ha bestemmiato? – Video

GFVip 2017 - Gianluca Impastato

Guai in vista per Gianluca Impastato. Forse. Il comico di Colorado è nella casa del Grande Fratello Vip 2017 da ormai cinque settimane ma, non ce ne voglia, sta risultando forse uno dei personaggi più anonimi di tutta l’edizione. Eppure è accaduto qualcosa destinato a far parlare di lui: durante una conversazione con Daniele Bossari si è lasciato andare a una imprecazione che potrebbe essere interpretata come una bestemmia. Dopo il caso Predolin, il Grande Fratello prenderà provvedimenti? Lo scopriremo nella puntata di stasera, lunedì 16 ottobre. 

I fatti risalgono al 10 ottobre. Gianluca era in corridoio assieme a Daniele Bossari, Jeremias e Luca. Il comico stava parlando tranquillamente con gli altri in un clima disteso – non si trattava assolutamente di un momento di rabbia – quando si è lasciato andare a una imprecazione: “Ma non parla mai, ma Dio ….”. Forse resosi conto di quello che stava per dire, Impastato ha interrotto la seconda parola e l’ha conclusa con una risata all’apparenza nervosa, mentre tutti gli altri concorrenti hanno finto che nulla fosse successo.

Resta ora da capire come il Grande Fratello deciderà di interpretare questo momento. Cosa succederà in puntata?

Qui il momento incriminato:

[TUTTO SUL GRANDE FRATELLO VIP 2017]



Articoli che potrebbero interessarti


GFVip 2017 - Gianluca Impastato
Grande Fratello Vip 2017: Gianluca Impastato squalificato – Video


Marco Predolin
Grande Fratello Vip 2017: Marco Predolin squalificato – Video


Marco Predolin - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017: Marco Predolin ha bestemmiato – Video


Simona Izzo - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, giorno 4. Rubati i reggiseni di Carmen Di Pietro dal congelatore. Izzo vs Malgioglio – Video

1 Commento dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

16 ottobre 2017 alle 18:23

Dal momento che la bestemmia non è stata pronunciata del tutto io eviterei di eliminarlo, anche perché altra gente ha detto cose peggiori di lui…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.