6
ottobre

GF Vip 2017, Jeremias adesso offende i malati. Dice della Izzo: “depressa di merda che prende psicofarmaci per svegliarsi dal letto”. Che lo caccino dal programma!

GFVip 2017 - Jeremias Rodriguez

GFVip 2017 - Jeremias Rodriguez

C’è una sottile linea di demarcazione tra il sostenere il proprio pensiero in modo garbato e farlo mancando di rispetto agli altri, colpendo le loro debolezze. Quando questa linea viene oltrepassata non si può fare nulla per rimediare. È quanto accaduto a Jeremias Rodriguez, che alcuni giorni fa, a seguito di una lite piuttosto colorita avuta con Simona Izzo, si è lasciato andare ad affermazioni che offendono, senza se e senza ma, chi soffre: “Depressa di mer** che prende psicofarmaci per stare bene, per fare un sorriso, per svegliarti dal letto“, è stato questo l’epiteto rivolto alla regista romana, mentre il fratello minore di Belen stava discutendo con Luca Onestini.

Che tra i due concorrenti del Grande Fratello Vip non corresse proprio buon sangue lo si era già capito da tempo (in passato Jeremias aveva dato a più riprese della falsa alla donna), ma l’antipatia personale non può e non deve giustificare esternazioni tanto gravi, capaci di demolire qualsiasi essere umano. Ammesso e non concesso che l’intento dell’argentino non fosse quello di offendere direttamente la Izzo – quel ‘depressa di me**a‘ è stato difatti pronunciato proprio per sottolineare che non si sarebbe mai permesso di definirla così a tu per tu (ma solo alle spalle?, ndDM)-  sta di fatto che un’espressione simile non può essere in alcun modo ignorata né tanto meno avallata. Specie se a proferirla è stato un individuo che è sorvegliato giorno e notte da uno stuolo di telecamere.

L’origine della diatriba ha a che vedere con la squalifica di Marco Predolin: un ‘cattivo maestro’ per la donna, un uomo imperfetto come tutti gli altri per il ventinovenne. Non riuscendo a tollerare l’intransigenza della coinquilina nei riguardi del presentatore di Parma, a Jeremias è letteralmente salito il sangue al cervello e dopo averla definita ‘ipocrita’ e ‘vecchia’, ha ‘pensato bene’ di colpirla – lontano dalle sue orecchie – nella sua (forse) maggior debolezza. E questa sua esternazione vale, a nostro avviso, il prezzo dell’uscita dal gioco. Va anche detto, tra l’altro, che il Rodriguez non è nuovo ad una simile violenza verbale. Basti pensare a quel ‘bastardo‘ o “persona di mer**” rivolti a Daniele Bossari al termine della seconda settimana di gioco (con il quale, peraltro, non aveva ancora convissuto neppure un giorno intero), a cui aveva fatto seguito una pseudo-minaccia non meglio precisata.

Di elementi per poter prendere un provvedimento nei suoi riguardi crediamo ce ne siano abbastanza. La bestemmia non può essere del resto l’unica ragione per poter squalificare un individuo (seppur la motivazione sia sacrosanta). Quando un epiteto, fosse anche una sola parola, è in grado di schiacciare qualsivoglia forma di rispetto umano non si può far altro che prenderne atto e muoversi di conseguenza. A maggior ragione se si tratta di malati e gente che soffre.



Articoli che potrebbero interessarti


Veronica e Simona - GF Vip 2017
Grande Fratello Vip 2017, giorno 25. Simona piange e vuole andarsene, Jeremias la consola e Malgioglio organizza Il Ballo delle Vergini


Simona Izzo senza trucco
Grande Fratello Vip 2017, giorno 12. Jeremias si infuria con Simona Izzo: «Sei falsa. Non voglio più parlare con te» – Video


Grande Fratello Vip Giorno 2
Grande Fratello Vip 2017, giorno 2: Simona Izzo è la «padrona»


Simona Izzo
Grande Fratello Vip 2017: i papabili concorrenti

10 Commenti dei lettori »

1. aaaaa ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 15:59

e dire che c’è passato pure lui, pare che fosse obeso e per questo si era segregato in casa dalla vergogna. magari pure bullizzato per quello e per la sua (presunta, stando a sua sorella) omosessualità.



2. sole ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 18:09

Ci avete rotto . Lasciateli litigare e sfogarsi in santa pace. State rovinando questo grande fratello con questo moralismo da due soldi.
Anche la signora Izzo l’ha offesso sul personale. Quindi?

Mauro Marin diceva di peggio . ridateci il GF di una volta e scendete in piazza per cose serie . Non per un reality



3. Felicity ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 19:40

Troppi interessi dietro,non lo cacceranno mai.



4. pappy ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 20:02

temo abbia ragione @Felicity . Se avessero voluto caxxiarlo, come avebbe meritato, l’avebbero fatto la scorsa puntata. Figuriamoci cacciarlo!



5. vicky ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 20:05

Ma interesse di cosa ragazzi? E’ un anonimo montato,dice sciocchezze dalla mattina alla sera,un cafone arricchito, DEVE USCIRE!!!!!



6. Felicity ha scritto:

6 ottobre 2017 alle 20:50

@vichy ,ricordati chi è la sorella e gli interessi che le girano attorno!



7. Felicity ha scritto:

7 ottobre 2017 alle 09:22

@sole, infatti non siamo in piazza ma su un blog e per fortuna ,almeno qui, c’è libertà di parola! Il Gf vive soprattutto di noi che lo guardiamo e lo commentiamo, se poi vogliono mandare via qualche concorrente lo decidono loro come hanno fatto con Predolin. Ma con Jeremias secondo me non sarà così facile !



8. Vincenzo ha scritto:

7 ottobre 2017 alle 11:10

Ma pure voi fate finta di cadere dalle nuvole? E’ logico che sia tutto preparato a tavolino per creare lo scandalo. Sono 15 anni che questo schifo va in onda e pure voi blog e vi comportate come se episodi del genere non siano mai capitati. Dico: siete un blog di televisione o di televisione della polemica? Che cavolo date spazio a simili soggetti. E’ allucinante che i siano 5 milioni di persone che vanno dietro a sto schifo. Povera italia



9. MARIO ha scritto:

8 ottobre 2017 alle 11:37

io lo manderei direttamente al voto, chiedendo al pubblico se lo vuole fuori o no..che ne pensate?



10. Pietro ha scritto:

9 ottobre 2017 alle 10:56

Subito al televoto!!!!Senza passare dal via!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.