26
settembre

Pace fatta tra Paola Perego e Rai 1: «Torno in video nel 2018 ma sono terrorizzata»

Paola Perego

Paola Perego

Il complicato rapporto tra Paola Perego e la tv pubblica ha da poco avuto un nuovo sviluppo. Ai microfoni di Radio24 la presentatrice brianzola ha comunicato che Arcobaleno Tre, società di produzione e management di sua proprietà e del marito (Lucio Presta), ha deciso di fare un passo indietro nella vicenda legale che la vedeva protagonista contro la Rai.

L’atto di citazione nei confronti della Rai presentato da mio marito è stato ritirato perché con la nuova dirigenza abbiamo trovato un accordo”.

Con queste parole la conduttrice di Monza ha fatto sapere di aver deposto l’ascia di guerra nei riguardi del servizio pubblico, ponendo fine alla lunga – e sacrosanta, aggiungeremmo- diatriba venutasi a creare dal momento in cui il suo Parliamone Sabato è stato frettolosamente cancellato, lo scorso mese di marzo, dal palinsesto di Rai 1.

La mossa compiuta dai Coniugi Presta era parsa, a dire il vero, piuttosto insolita, in quanto successiva alla decisione presa da Mamma Rai di ‘risarcire’ la stessa Perego mettendola alla guida di un nuovo programma. Ora, però, la situazione sembra essere rientrata. Quantomeno in parte. Intervistata da Radio24, la presentatrice è difatti tornata a parlare del dolore provato e dell’isolamento seguito alla soppressione del people show.

Ricordo (…) la frustrazione, il senso di impotenza per non potersi difendere e voler spiegare che non era vero niente di quello che stavano facendo”, ha affermato, ripercorrendo i mesi successivi al fattaccio.

Se il rapporto con la Rai può dirsi completamente recuperato, gli eventi che l’hanno vista (suo malgrado) protagonista sembrano aver lasciato una traccia indelebile nella memoria della Perego.

Sto ancora cercando di recuperare l’entusiasmo per farlo questo lavoro, perché è stata una violenza tale che mi hanno tolto la voglia di farlo”.

Nel confermare il suo ritorno in video nel 2018, la presentatrice ha sottolineato come il suo stato d’animo sia preda di un’ansia profonda:

Tornerò in Rai nel 2018. Affronto questo ritorno senza spiritosono terrorizzata all’idea di tornare in uno studio Tv. Se penso alla prima puntata di questa nuova avventura mi prende un’ansia terrificante e non so perché. Sono ancora spaventata, sto elaborando. Mentre prima pensavo che il mio fosse un lavoro meraviglioso, mi sentivo miracolata, mi divertivo, adesso dopo questa ondata di odio e cattiveria ho veramente paura”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Paola Perego, Lucio Presta
Paola Perego, Arcobaleno Tre cita in giudizio Rai1 per Parliamone Sabato. «Danni d’immagine, economici e biologici»


PAOLA-PEREGO-
Paola Perego: «Il ritorno in tv mi terrorizza. Gregorio Paolini? Preferisco dimenticarlo, inqualificabile»


Paola Perego
Paola Perego torna su Rai1


PaolaPerego
RAI 1: PARLIAMONE… SABATO, CON PAOLA PEREGO

2 Commenti dei lettori »

1. marco urli ha scritto:

27 settembre 2017 alle 07:22

Se deve stare così male nessuno la obbliga a tornare in video.



2. Fra X ha scritto:

30 settembre 2017 alle 15:42

Una delle vicende di cui non conosceremo mai l ‘effettiva verità!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.