2
settembre

Bake Off 2017: gli uomini in gara

Bake Off 2017 - Juan

Bake Off 2017 - Juan

I sedici concorrenti di Bake Off Italia 2017 si dividono equamente tra uomini e donne. La componente maschile vede schierati Aris, Carlo, Christian, Giuseppe, Juan, Luigi, Paolo e Tony: otto uomini di età, intenti ed aspirazioni molto diversi ma accomunati dalla voglia di conquistare il titolo di miglior quinto pasticcere amatoriale italiano. Conosciamoli.

Bake Off 2017: biografie e foto dei concorrenti

ARIS - 16 anni, studente di Briosco (MB)
Da piccolo Aris passava i pomeriggi a preparare dolci con la sua nonna, da cui ha ereditato la sua passione. Ora Aris studia a tempo pieno in un collegio e nei weekend si diverte andando in moto cross e a ballare, principalmente musica elettronica. Molto educato e caparbio, Aris crede molto nelle sue capacità e Bake Off Italia rappresenta per lui il trampolino di lancio per una carriera in pasticceria. Sogna di aprire un laboratorio di dolci in Sardegna, il suo luogo del cuore, in cuipassa l’estate ogni anno con la famiglia.

CARLO – 36 anni, serramentista di Casnigo (BG)
Marito e padre di famiglia, Carlo è il classico esempio di come un hobby possa
trasformarsi in una grande passione. Posatore serramentista, Carlo è un uomo semplice, che pone la famiglia prima di tutto. Ha tre figli Marco, Silvia e Giada che sono il suo orgoglio e fonte d’ispirazione per le sue ricette. Buono d’animo cerca sempre di aiutare chi è in difficoltà. Appassionato di corsa in montagna, è molto tenace e determinato. Vuole vincere Bake Off per cambiare la sua vita e fare di questa sua passione il suo lavoro.

CHRISTIAN - 29 anni, magazziniere di Asti
Ad una prima impressione Christian potrebbe apparire come il classico “nerd”, ma niente è più lontano dalla realtà: Christian è una persona assolutamente non convenzionale, auto-ironica e molto intelligente. Lavora come magazziniere in una fabbrica di vernici. Appassionato del Giappone in ogni sua sfaccettatura, ha studiato a fondo la cultura nipponica arrivando ad imparare a scrivere e parlare in giapponese.E’ inseparabile dai suoi peluches che sono i suoi compagni d’avventura. Come per ogni altra cosa che lo appassioni, Christian si è buttato nella pasticceria solo qualche anno fa, scoprendo una grande vocazione. Partecipa al programma per mettersi alla prova e cambiare la sua vita.

GIUSEPPE - 42 anni, gente della Polizia Scientifica di Firenze
Originario di Taranto, Giuseppe è un agente della polizia scientifica e si occupa di analizzare sostanze stupefacenti. E’ figlio d’arte, il padre era infatti pasticcere e aveva una pasticceria a Taranto, dove lavorava insieme al fratello di Giuseppe. In seguito alla morte di quest’ultimo, l’uomo ha chiuso il locale e non l’ha riaperto mai più. Molto riflessivo e intelligente ha sicuramente lo spirito del trascinatore. Come si sa, la pasticceria è scienza, e la sua ottima padronanza della chimica potrebbe esser il suo ingrediente segreto a Bake Off.

JUAN - 62 anni, psicomotricista di Brusnengo (BI)
Argentino di Buenos Aires, vive in Italia da 10 anni. Ha lasciato la fidanzata in Argentina, con la quale aveva anche avuto dei figli, per mettersi con l’attuale compagno con il quale convive in Piemonte. Insegna psicomotricità e arte terapia, ha a che fare spesso con persone disabili. Ad un primo sguardo è un’esplosione di simpatia e bontà ma durante le prove potrebbe dar del filo da torcere ai compagni.

LUIGI - 38 anni, impiegato di Catanzaro
Luigi lavora come impiegato in un call center a Catanzaro. E’ una persona piena di hobby, amici e vive con la sua mamma. Ha fatto lo scout per molti anni e si è sempre occupato di volontariato dando una mano in centri d’aiuto per immigrati e anziani. Oltre alla pasticceria ha come passione la danza. Ogni mattina infatti prima di recarsi a lavoro va ballare latino americano. Molto determinato, è la seconda volta che partecipa ai casting. Si definisce un “guerriero” per la sua voglia di non arrendersi mai. Un osso duro che vuole il titolo di “miglior pasticciere amatoriale d’Italia” a tutti i costi.

PAOLO – 28 anni, trial biker di Saronno (VA)
Paolo è un trial biker tra i più importanti nel circuito professionistico: ha vinto moltissime competizioni ed è sempre alla ricerca di sfide più grandi. Da ragazzino era molto introverso e impacciato, poi il trial ha fatto sbocciare la sua vera natura. Ha frequentato un istituto professionale e non ha mai lavorato come pasticcere. Abituato alla competizione, vorrebbe partecipare a Bake Off per spirito agonistico e perché già in passato aveva pensato di unire la pasticceria al trial biking in uno dei suoi show.

TONY – 21 anni, studente di Milazzo (ME)
Tony è uno studente di moda. Nato a Milazzo si è trasferito a Rimini per seguire gli studi. Convinto che l’aspetto sia il biglietto da visita di una persona, tiene molto alla sua immagine e cerca di applicare questo concetto anche ai suoi dolci. Si è avvicinato alla pasticceria solo qualche anno fa, quando come “terapia” per perder peso ha iniziato a cimentarsi nei dolci, scoprendo oltre ad un talento inaspettato anche un grande hobby. Spigliato, ironico e sicuro di sé, può passare per arrogante certe volte. Da sempre affascinato dal mondo dello spettacolo, Bake Off Italia unisce la sua passione per la pasticceria al suo amore per la televisione.



Articoli che potrebbero interessarti


Bake Off 2017 - Malindi
Bake Off 2017: le donne in gara


Bake Off 2017 - Christian
Bake Off 2017: tra inutili «fenomeni» e un nuovo giudice che sa il fatto suo, la prima puntata convince


Scomparsa
Scomparsa: tutti i personaggi


Scomparsa
Scomparsa: il Vice Questore Giuseppe Zeno aiuta mamma Vanessa Incontrada a cercare sua figlia

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.