1
agosto

Giancarlo Giannini: mini maratona di film su Iris per i suoi 75 anni

Giancarlo Gianninini in Mimì Metallurgico Ferito nell'Onore

Giancarlo Giannini in Mimì Metallurgico Ferito nell'Onore

Il suo nome è legato alla generazione dei grandi del cinema italiano, categoria nella quale Giancarlo Giannini ha un posto in prima fila. E oggi – martedì 1° agosto – , l’attore, regista, doppiatore e produttore napoletano compie 75 anniIris omaggia l’artista con Giannini75, mini-maratona di oltre dieci ore in onda dalle ore 19.00 con cinque titoli di culto che hanno reso celebre l’eclettico interprete. Film che valgono un’intera carriera e che fanno parte a pieno titolo del costume italiano.

Tre opere lo vedono recitare per Lina Wertmüller, con cui ha formato un sodalizio decennale: Mimì metallurgico ferito nell’onore, Pasqualino Settebellezze e Film d’amore e d’anarchia-Ovvero “Stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza…“. Inoltre, la rassegna prevede anche Sessomatto, film ad episodi di Dino Risi; e L’innocente, tratto dall’omonimo romanzo di Gabriele D’Annunzio ed ultimo lavoro di Luchino Visconti.

Di seguito, il dettaglio di Giannini75:

ore 19.00:  Mimì metallurgico ferito nell’onore
Film del 1972 diretto da Lina Wertmüller, con Mariangela Melato e Agostina Belli. Presentato al Festival di Cannes. Vincitore di un David di Donatello come Miglior attore protagonista per Giannini e di un David speciale per la Melato.

ore 21.00: Sessomatto
Film del 1973 diretto da Dino Risi, con Laura Antonelli e Paola Borboni. Nove episodi per esplorare il tema del sesso “bizzarro”, accompagnati dalle musiche di Armando Trovajoli.

ore 23.20: Pasqualino Settebellezze
Film del 1976 diretto da Lina Wertmüller con quattro nomination agli Oscar: Miglior Regia, Miglior Film Straniero, Miglior Attore Protagonista e Migliore Sceneggiatura Originale (e una candidatura ai Golden Globes come Miglior Film Straniero).

ore 01.30: L’innocente
Film del 1976 diretto da Luchino Visconti, con Laura Antonelli e Massimo Girotti. Presentato (postumo) al Festival di Cannes.

ore 03.30: Film d’amore e d’anarchia-Ovvero “Stamattina alle 10 in via dei Fiori nella nota casa di tolleranza…”
Film del 1973 diretto da Lina Wertmüller, con Mariangela Melato ed Eros Pagni. Presentato al Festival di Cannes, dove Giancarlo Giannini vinse il premio per la Miglior interpretazione maschile.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Bossari - Lagerback proposta
Pagelle TV della Settimana (22-28/11/2017). Promossi Iris e Lagerback. Bocciate la prima serata di Canale 5 e la Rai su Fazio


GINA LOLLOBRIGIDA E MAURIZIO COSTANZO
Maurizio Costanzo Show in prima serata su Iris per festeggiare i 10 anni del canale


Paolo Liguori.
Black Out su Iris, Paolo Liguori a DM: “La rottura del ‘77 non si è più risanata. Io, militare in una Bologna sotto assedio (Video)”


Marco Costa, direttore di Iris
Black Out: su Iris cinque serate dedicate agli Anni Settanta. Marco Costa a DM: “Usciamo dalla logica degli ascolti”

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.