4
luglio

Ascolti TV Maggio 2017: Canale 5 vince di misura (16.63%) su Rai 1 (16.54%). Rai 2 è terza rete (6.6%), Nove sempre fuori dalla top 10

ascolti maggio 2017

Patrick Dempsey tra gli ospiti del Giro d'Italia su Rai2

Il sorpasso di Canale 5. Il mese Auditel di maggio 2017 (30 aprile-3 giugno) consente all’ammiraglia di Cologno Monzese di tornare a superare il primo canale, dopo un lungo inverno in cui ha sempre dovuto cedere il gradino più alto del podio al diretto competitor. Infatti, l’ultimo rilevamento mensile aveva già evidenziato il riavvicinamento dei due canali nel totale giorno: alla fine Rai 1 ha di nuovo abbassato la guardia e, esattamente com’era accaduto nel 2016, dall’altra parte ne hanno subito approfittato.

In realtà, rispetto ai dodici mesi precedenti, la rete diretta da Giancarlo Scheri totalizza uno 0.43% di share in meno ma riesce comunque a tenere a debita distanza le altre emittenti. Con il suo primato nel daytime, tra le 15 e le 18 (20.56%), riesce quasi a doppiare gli imbarazzanti risultati del tasto numero uno del telecomando (fermo all’11.5%). Il preserale -telegiornale compreso- (21.47%) ed il mattino fino a mezzogiorno (17.07%) restano, invece, ad  appannaggio della capofila di Viale Mazzini. Il prime time è ancora di Rai 1, nonostante il distacco sia meno marcato dal mese di aprile (+ 0.59% di Canale 5). Per questo cospicuo recupero in prima serata (17.16% la media vs il 18.41% di Rai1), il merito in casa Mediaset è da attribuire ad una delle poche fiction che ha saputo tenere testa -o perlomeno ci ha provato- alla concorrenza, come l’ultimo capitolo de L’Onore e il Rispetto, alle semifinali di Champions League e al serale di Amici 16.

Rai 2 è terza rete

Tra le generaliste, nelle 24 ore, Rai 2 è la terza rete più vista del periodo, conquistando la medaglia di bronzo (6.60%) con le performance del Giro d’Italia -scippato a Rai3- che hanno portato il canale diretto da Ilaria Dallatana ad uno share pomeridiano del 10.20%. Rai 3, dopo quasi un anno ancorato in terza posizione, con il suo 6.21%, può vantare il buon riscontro sia del mattino tra le 7 e le 9 (grazie a programmi come Buongiorno Regione e Agorà) sia del preserale con Carta Bianca e la garanzia dei suoi telegiornali (rispettivamente 7.85% e 7.24%). In prime time è pareggio tra Rai2 (6.47%) e Rai3 (6.48%)

Italia 1 (4.96%) e Rete 4 (4.01%) completano la classifica. Il tasto 6 del telecomando spicca in seconda serata (7.63%), mentre il canale diretto da Sebastiano Lombardi segna dati da rete tematica (1.08%) al mattino tra le 7 e le 9. Anche La 7 non brilla (2.80%), praticamente stabile dal mese precedente, sempre in cerca di uno scatto in avanti di cui, per il momento, non si hanno notizie. In prima serata l’emittente terzopolista segna il 3.51%.

Cala Tv8, Nove cresce ma non basta

Finito Italia’s got Talent, TV8 perde più di due punti decimali rispetto ad aprile, scendendo all’1.63% di share nel totale giorno. Il risultato migliore lo ottiene in seconda serata dove supera il 2%. Nove, invece, a maggio guadagna 0.07 punti (1.42%) ma che non sono comunque sufficienti per rientrare nella top ten del ranking delle più seguite dove la rivale Tv8 è nona. Nella fascia di mezzogiorno e in preserale, la “generalista” di Discovery non raggiunge nemmeno lo 0.9%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Criminal Minds - Rai 4
Ascolti TV Maggio 2017, canali tematici DTT: Rai 4 è ottava rete e sorpassa Rai YoYo


auditel
Auditel: dal 30 luglio 2017 arriva il SuperPanel


Ascolti marzo 2017 RAI
Ascolti TV Marzo 2017: Rai1 vince ancora (17.3%) ma di misura su Canale 5 (16.73%) e al pomeriggio va a picco (12.35%). Rai3 terza rete, balzo di Tv8


Isola Nancy e Malena
Ascolti TV febbraio e marzo 2017, canali tematici: Rai YoYo torna al primo posto. Avanza La5 con l’Isola

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.