4
aprile

I theShow a DM: Prank and the City si propone di fotografare il cuore dell’Italia inquadrandone il culo (video)

the show

i The Show

I theShow arrivano su MTV. La coppia di web star, vincitrice dell’ultima edizione di Pechino Express, da stasera, ogni martedì alle 22.50, sarà protagonista di Prank and The City, show che vuole far sorridere ricorrendo al più classico dei divertimenti: lo scherzo. Sei puntate previste, ciascuna dedicata a una città italiana (si inizia da Bologna con Gianni Morandi in qualità di guest star), in cui ogni spostamento dei theShow sarà un’occasione per realizzare scherzi di vario genere, basati sugli stereotipi del luogo: semplici beffe, esperimenti sociali imbarazzanti e candid camera improvvisate o preparate con cura in luoghi simbolo della città.

Per saperne di più abbiamo intervistato Alessandro Tenace e Alessio Stigliano.

Cos’è Prank and the City?

Alessandro Tenace – Un programma tv. E’ un viaggio, un racconto che si propone di raccontare sei città italiane attraverso degli scherzi. Gli scherzi hanno come tema principale alcuni luoghi comuni di queste città. Abbiamo provato, grazie all’espediente della camera nascosta, a portare in tv delle sfumature di queste città che difficilmente sono percepibili con un camera palese che falsa la reazione.

Alessio Stigliano – Diciamo anche le città: Milano, Genova, Bologna, Firenze, Napoli e Palermo. Ben 6. Poi è finito il budget e ci siamo dovuti fermare.

AT - Saremmo finiti a Tunisi se scendevamo ancora.

Qual è il luogo comune che avete sfatato?

AS - Noi non diamo mai una risposta, non è che sfatiamo o confermiamo, noi diamo i mezzi per far sì che chi guarda può rispondere. C’è il classico hashtag che c’è in ogni programma, ormai anche a Forum.

AT - W Forum.

AS – Quindi, se ce l’hanno loro, perchè non averlo noi?

AT – Noi arriviamo da lì. Dovevamo metterlo. In realtà speriamo di averli sfatati, speriamo che le persone guardando la trasmissione capiscano che molto spesso i luoghi comuni sono dei luoghi comuni, sono delle fesserie.

AS - Però spesso non li abbiamo sfatati, chissà.

AT – Ho una frase che volevo riservare in esclusiva a DavideMaggio.it per descrivere questa trasmissione: “Prank and the City si propone di fotografare il cuore dell’Italia inquadrandone il culo”. Racchiude un po’ il senso della trasmissione, se la analizzate attentamente capirete che ha un suo senso.

Sottolineavate che è un programma tv perchè voi avete fatto scherzi finora solo sul web…

AS – Sì noi arriviamo dal web, la nostra culla è quella.

AT – La mamma.

AS – In realtà non vorremmo mai andarcene dal web, perchè web e tv sono due cose che devono e possono coesistere, una cosa non esclude l’altra. Tanti dicono che internet è la nuova la televisione. No, è proprio un altro mezzo, non c’entra nulla. E’ come la bicicletta e l’aeroplano.

AT – Non è sparita la radio da quando c’è la televisione. Coesistono da parecchi anni.

AS – Il nostro percorso è un po’ diverso perchè abbiamo portato un format televisivo sul web e ora stiamo riportando lo stesso format televisivo in televisione. Quindi in realtà è un giro controverso.

AT – Parliamo della candid camera, per chi non sapesse chi siamo.

Ora vi propongo un gioco…

Per guardarlo clicca qui



Articoli che potrebbero interessarti


theShow
I theShow giocano su scherzi e momenti cult della TV su DavideMaggio.it. Penitenza per chi perde (video)


Cristel Isabel Marcon, Anna Fongaro - Riccanza
#RICCANZA SU MTV: VIDEO QUIZ AD ANNA FONGARO E CRISTEL ISABEL MARCON


Alessandro Onnis, Stefano Corti
LAST COST, CORTI E ONNIS A DM: ERAVAMO SPIANTATI, GRAZIE A MTV IN VIAGGIO SENZA SPENDERE (VIDEO)


Socialisti Pechino Express 2016
I SOCIALISTI DI PECHINO EXPRESS 2016: ALESSIO STIGLIANO E ALESSANDRO TENACE

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.