4
dicembre

HEATHER PARISI VS NEMICAMATISSIMA: LAVORO CALPESTATO PER LOGICHE DI SCUDERIA, IO OSPITE DI LORELLA. REPLICA PRESTA: AMA PROVOCARE

Heather Parisi

Heather Parisi

Volano stracci al Teatro 5 di Cinecittà. Non si è fatto attendere il bilancio di NemicAmatissima da parte di Heather Parisi, che nelle settimane precedenti lo show aveva lasciato intendere qualche insofferenza verso il progetto, gli autori, la rete. Malumori che sembravano svaniti dopo la registrazione delle due serate evento, ma che evidentemente erano più vivi di quanto sembrasse.

La bionda showgirl americana si è concessa un lungo sfogo sul suo sito in cui non risparmia proprio nessuno, col suo consueto piglio caustico e pungente:

Sono arrivata in Italia piena di entusiasmo e di idee. A giugno mi sono fatta commuovere da parole e da promesse che non hanno mai visto la luce esordisce la Disco Bambina, lasciando trasparire subito una buona dose di delusione sul risultato del programma.

“Avevo detto: ‘Voglio dare spazio a ballerini giovani, voglio prendermi in giro e non terribilmente sul serio. Voglio sketch, ospiti internazionali e tanta musica. Voglio raccontare due donne diverse’. [...] Volevo uno show che si ispirasse al Saturday Night Live. Ho chiesto di costruire una storia che raccontasse le due protagoniste, attraverso duetti cantati alla James Corden, sketch alla Maya Rudolph, ma non c’è stato verso e la risposta è stata sempre la stessa: facciamo televisione di successo da 20 anni e sappiamo come funziona. Una volta arrivata in Italia è stato un susseguirsi di no, ad ogni mia proposta, ad ogni mia idea, ad ogni mio sussulto artistico”.

Non si risparmia nemmeno sulla scelta degli ospiti, e anche comprensibilmente, essendo stato uno degli aspetti più discussi dello show di Rai 1:

Ho un sacro rispetto e una sincera ammirazione nei confronti di tutti gli incredibili ospiti di NemicAmatissima, ma mi devono spiegare per quale strana coincidenza i desideri della mia nemica amatissima siano stati esauditi e i miei no” lasciando sottintendere un maggior potere decisionale della ‘coinquilina’ Lorella Cuccarini.

Arriva così al punto, il ‘peccato originale’ che dà il titolo al suo lungo sfogo: le dinamiche di ‘scuderia’.

Molti hanno frainteso certa mia insofferenza e certe mie espressioni del volto per poco rispetto di questo lavoro. È esattamente il contrario. Sono una professionista impeccabile e detesto veder calpestato lavoro, abnegazione e rispetto per il pubblico in nome di pure convenienze di scuderia. Perché di questo si è trattato. E questo è stato il peccato originale”, riferendosi quindi all’influenza di Lucio Presta (agente di entrambe le protagoniste e ideatore del programma) nella scelta del cast artistico. Presta che dal canto suo replica con un tweet:

La nemicamatissima di Lorella critica aspramente anche le scelte di montaggio e post produzione, elencando gli sketch e i numeri che sono stati sacrificati in nome delle tempistiche televisive, e lanciando – in pieno stile Parisi – una stoccatina finale alla collega:

“Nel corso delle due puntate ho visto stravolto il mio balletto di apertura […] ho visto tagliati pezzi interi di parlato e amputata l’unica intervista che mi è stato concesso di fare. Il brano di apertura Stop the Fight Disco Bambina è stato tagliato di ben 30 secondi […] con un editing orrendo che offende chi l’ha scritto e chi l’ha interpretato. È scomparso il mio sketch sul nome Heather e su come sia difficile per gli italiani scriverlo correttamente. Con Lillo avevo letto una preziosa pagina di Gianni Rodari  intitolata “L’acca in fuga” e Silvio Testi aveva scritto un Jingle proprio giocando sul mio nome”.

Problemi anche col monologo sull’età, universalmente apprezzato:

“Il monologo sulle rughe, su un testo tutto mio e che ho difeso con le unghie da ogni volontà di modifica, era stato interrotto da un applauso scrosciante che mi aveva commosso. Scomparso. Esigenze di tempo si dirà. Vero. Ma mi si deve spiegare ancora una volta per quale strana coincidenza i tagli sono avvenuti solo su numeri miei e mai sui numeri della mia nemica amatissima.

L’impressione finale della protagonista non è troppo distante da quello che è arrivato a casa. Potrà non risultare sempre simpatica, ma Heather in questo caso si è dimostrata onesta intellettualmente, elencando tutti i problemi e i difetti dello show, esponendosi come forse nessuno ha mai fatto prima riguardo una propria ‘creatura’:

“Alla fine sono stata mandata sul palcoscenico in attesa che qualcosa accadesse e solo di rado ho incrociato la mia nemica amatissima. [...] Piano piano il mio entusiasmo si è affievolito anche se non è mai mancata la mia totale dedizione e il mio massimo impegno. Ma questi da soli non bastano a fare un bel programma. Alla fine mi sono sentita, un ospite del programma della mia nemica amatissima. Come artista ho anche io il diritto di difendere il mio lavoro e la mia dignità. Vivo al di fuori del sistema e non temo le inevitabili ritorsioni del mio atteggiamento. [...] È stato uno spettacolo completamente diverso da quello che mi era stato prospettato e che avevo accettato con entusiasmo; uno spettacolo durante il quale non mi è stata data la possibilità di esprimermi come avevo chiesto”.

Conclude lanciando lo spunto per una riflessione che non possiamo fare a meno di raccogliere:

“Non voglio dire se NemicAmatissima è stato un show bello o no, lascio che sia il telespettatore a giudicare”.

Nemicamatissima è stato uno show bello, o no?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Heather Parisi - Porella - Dito Medio
HEATHER PARISI REPLICA ALLA CUCCARINI CON UN VIDEO E TANTO DI DITO MEDIO


Lorella Cuccarini - Domenica In - Natale 2016
DOMENICA IN, LORELLA CUCCARINI FA GLI AUGURI A HEATHER PARISI: [LE AUGURO] “DI FAR PACE CON SE STESSA. E’ MOLTO FRAGILE, VA TRATTATA CON CURA”


nemicamatissima - cuccarini parisi
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (2-8/12/2016). PROMOSSI L’EREDITA’ E LA CUCCARINI, BOCCIATI NEMICAMATISSIMA E CULTURA MODERNA


Lorella Cuccarini - Che Fuori Tempo Che Fa
LORELLA CUCCARINI: “HO LETTO LO SFOGO DI HEATHER MA VOGLIO CONSERVARE UN RICORDO BELLO”. MA NON LA MENZIONA NEI RINGRAZIAMENTI

15 Commenti dei lettori »

1. Manlio ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 18:28

..purtroppo è stata un’occasione sprecata. Peccato davvero. LP style pesantissimo su tutto lo show ha rovinato l’atmosfera di evento. Io non ho mai parteggiato particolarmente per una o per l’altra, entrambe ottime professioniste, ma mi aspettavo qualcosa di eclatante, che alla fine non è stato per niente. Bocciati il 90% degli ospiti che nulla avevano a che fare con delle serate che dovevano essere quanto meno al livello dello show di Mika e in effetti è stato soltanto un piazzamento di pedine da scuderia. Pessimo ( e ri sottolineo: PECCATO )



2. darix ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 18:36

Heather oltre allo sfogo, dovrebbe dire quanti quattrini è riuscita a guadagnare. A me sa tanto di sputo sul piatto su cui si mangia. La prima persona che ha boicottato la Parisi è la Parisi stessa, un manichino imbarazzato offuscato dalla lucentezza di Lorella che non si è risparmiata!!!!



3. Goretti ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 18:55

Concordo un pieno con Hearher!!!



4. Stefano ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 19:59

Secondo me questi tipi di programmi andrebbero fatti in dirette e non registrati e poi trasmessi.



5. Stefano ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 20:01

Secondo me questi tipi di programmi andrebbero trasmessi in diretta e non registrati e poi trasmessi.



6. Giusy ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 20:02

Ha ragione anche a casa sembrava un programna della Cuccarini e lei un ospite gli ospiti non all altezza ,con un evento così potevano fare scelte migliori ,più sensate o legate ai loro percorsi.sobo andate a cercarla per creare l evento , la curiosità e poi l hanno messa in panchina .l impressione é stata quella .non mi sono piaciute nemmeno le canzoni rese irriconoscibili .



7. elsa ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 20:46

Lo sfogo di Heather ? Mi è piaciuto .Ho guardato la prima serata a sprazzi- la seconda quasi nulla.In sostanza bocciate.



8. marco ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 21:29

su quello che ho.potuto intravedere su questo e stato, la parisi completamente esclusa dalla cuccarini ,la parisi troppo imbarazzata esclusa dalla cuccarini. esempio vivente quando c era la d’avena la parisi diceva ma che cosa sto a fare qua se canta sempre la cuccarini quindi la parisi ha pienamente il mio appoggio



9. Ettore ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 22:13

È vero che la Parisi sembrava l’ospite ma è altrettanto vero che nel tempo la Cuccarini si è evoluta :balla,canta,presenta,recita. La Parisi è rimasta ballerina(anche se in queste due serate non ce ne siamo accorti)e basta.



10. lory ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 23:13

E pensare che credevo che fosse in diretta, che delusione!Concordo pienamente con la Parisi,la scena era tutta x la Cuccarini. Gli ospiti venuti solo a fare promozione, Siani orribile. Mi aspettavo molto di piu’ da un varieta’ tanto reclamizzato, irriconoscibili le canzoni simbolo della Cuccarini e della Parisi, dovessi dare un voto darei 5



11. Marika ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 23:27

Assolutamente chiarissima la supremazia di Lorella Cuccarini nei confronti di Heather Parisi. .è brava …è italiana. .no Heather doveva essere trattata allo stesso modo. ..balletto espressivo..bravi ragazzi. ..in molti momenti la trasmissione era vuota..e alcune canzoni come “e’ ancora sabato ” o “l’amore è” non sono state proposte. ..ma è stato dato troppo risalto ad altre canzoni. .con ripetizioni snervanti. ..organizzatevi miglio e ricordate ke paghiamo x vedervi



12. Emy ha scritto:

4 dicembre 2016 alle 23:58

Do ragione anche io ad Heather,dovevano darle più spazio.
Unica nota positiva i balletti rinnovati da un’ottima Veronica Peparini.
Pessima la scelta degli ospiti e incomprensibile l’assenza di Pippo Baudo,il
Pigmalione di entrambe,colui al quale devono tutto…non sarà un personaggio “cool” ma la sua presenza era doverosa e avrebbe dato più senso al racconto dei loro esordi.
Non condivido neanche la presenza di Belen,alla fine fa sempre la stessa esibizione (vista già a Sanremo ,Amici e nello show di Bocelli)ed il confronto con la Cuccarini è stato giustamente impietoso.A tal proposito, Luca e Paolo in uno sketch cantato celebravano le doti delle due bionde showgirl e facendo un parallelismo con il presente,facevano giustamente notare come oggi non ci siano più figure televisive in grado di fare spettacolo …e poi nel corso della serata chi ti spunta?La capostipite delle soubrette di oggi tutte selfie ,gossip e balletti arrangiati alla meno peggio!
Cari autori,complimenti per la coerenza!!



13. Silvano ha scritto:

5 dicembre 2016 alle 01:17

Concordo anche io con la Parisi
Credo che fosse tutto programmato per far brillare la Cuccarini,
La Parisi ferma da anni ha giustamente dichiarato che non avrebbe ballato
La parte migliore è stato il suo monologo sul tempo che passa.
Bocciato come spettacolo



14. raffaele ha scritto:

5 dicembre 2016 alle 10:03

Pienamente d’accordo con Heather, un programma fortemente voluto da Lorella Cuccarini, e da Presta, ospiti non affini al genere di trasmissione, programma noioso, avrebbero dovuto chiamarlo Lorella e i suoi amici, il messaggio di Heather dopo la registrazione ha chiarito il tutto.



15. Ale ha scritto:

5 dicembre 2016 alle 11:10

devo dire uno dei piu’ brutti show mai trasmessi, con un montaggio semplicemente ORRENDO



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.