16
ottobre

ASCOLTI TV | SABATO 15 OTTOBRE 2016. VINCE TU SI QUE VALES (23.9%), DISASTRO DIECI COSE (10.9%)

Tu si que vales

Ascolti Tv di ieri –  sabato 15 ottobre 2016 – Prime Time

Su Rai1 l’esordio di Dieci Cose - dalle 20:43 alle 23:41 – ha conquistato 2.368.000 spettatori pari al 10.9% di share (L’Ultima Cosa dalle 23:47 alle 23:53: 924.000 – 6.7%). Su Canale 5 Tu si que vales - dalle 21:10 alle 0:29 – ha raccolto davanti al video 4.636.000 spettatori pari al 23.9% di share. Su Rai2 l’ottava stagione di Castle ha interessato 1.859.000 spettatori pari al 7.9% di share. Su Italia 1 Percy Jackson e gli eroi dell’Olimpo – Il mare dei mostri ha intrattenuto 1.546.000 spettatori (6.8%). Su Rai3 Ulisse – Il Piacere della Scoperta ha raccolto davanti al video 1.892.000 spettatori pari ad uno share dell’8.8%. Su Rete4 Sentieri Selvaggi totalizza un a.m. di 864.000 spettatori con il 4% di share. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha registrato 433.000 spettatori con uno share del 2.4%. Su Rai4 Italian Detective segna 98.000 spettatori con lo 0.4%. Su Premium Sport Juventus-Udinese ha raccolto 863.000 spettatori con il 3.7%. Su Rai Premium Braccialetti Rossi in replica segna 174.000 spettatori con lo 0.8%.

Access Prime Time

Viaggio nel Paese del Rischiatutto al di sotto del 4%.

Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 3.526.000 spettatori con uno share del 15.8%. Su Rai3 Quasi Quasi Rischiatutto ha registrato 912.000 spettatori con il 4.4% mentre Viaggio nel Paese del Rischiatutto segna 862.000 spettatori con il 3.9%. Su Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 713.000 telespettatori con il 3.4%. Su La7 In Onda ha interessato 1.091.000 spettatori (4.9%).

Preserale

Sempre bene L’Eredità.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 2.440.000 spettatori (18%) mentre L’Eredità ha giocato con 3.906.000 spettatori (23.2%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.168.000 spettatori con il 16.6% di share mentre Caduta Libera raccoglie 3.060.000 spettatori con il 18.7%. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 579.000 spettatori (3.8%), nel primo episodio, e 908.000 spettatori (4.8%), nel secondo episodio. Su Italia1 Grande Fratello Vip Live ha totalizzato 430.000 spettatori (3%) mentre Scooby Doo 2 ha raccolto 903.000 spettatori con il 4.6%. Su Rai3 Un Posto al Sole Memories segna 835.000 spettatori con il 4.2%. Su La7 Io sono la legge ha appassionato 376.000 spettatori (share del 2.7%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Il 12.2% per i funerali di Fo.

Su Rai1 Il Caffè di Rai1 dà il buongiorno a 165.000 telespettatori con il 9.1%. Uno Mattina in Famiglia ha ottenuto 1.155.000 spettatori con il 18.5% di share, nel primo episodio,  919.000 spettatori con il 15.2%, nella seconda parte, e 826.000 spettatori con il 13.9% nella terza parte in onda sino alle 11:42. Lo Speciale Tg1 sui Funerali di Dario Fo ha raccolto 1.213.000 spettatori con il 12.2%. Il Meglio di Linea Verde ha interessato 1.706.000 spettatori con l’11.3%.  Su Canale5 la replica di Rimbocchiamoci le Maniche ha intrattenuto 458.000 spettatori (7.5%). Forum arriva a 1.086.000 telespettatori con il 12.5%. Su Rai 2 Frigo ha raccolto 321.000 spettatori con il 5.6%. Sempre su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia segna 497.000 spettatori con l’8.2%, nella prima parte, e 1.091.000 spettatori con l’11.6%, nella seconda parte. Su Italia 1 I Liceali ottiene un ascolto di 174.000 spettatori pari al 2.5% di share. La Superbike ha ottenuto 665.000 spettatori con il 4.6%. Su Rai3 Il Sabato di Tutta Salute totalizza una media di 254.000 spettatori (4.1%). Su Rete4 Parola di Pollice Verde ha appassionato 490.000 spettatori con il 4.6% di share mentre La Signora in giallo 847.000 (5.3%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 216.000 spettatori con il 4%. A seguire Coffee Break ha informato 189.000 spettatori pari al 3.2%. Su La7 Magazine 7 interessa 147.000 spettatori con share dell’1%. Su Tv8 le Qualifiche di Moto Gp – dalle 4:30 alle 10:18 – hanno raccolto un netto di 72.000 spettatori con l’1.9%.

Daytime Pomeriggio

Perego al di sotto del 10%.

Su Rai1 Linea Blu ha raccolto 1.985.000 spettatori con l’11.7%. Passaggio a Nord Ovest raccoglie 1.179.000 spettatori con il 7.7%. A Sua Immagine ha appassionato 836.000 spettatori con il 6.1%, nella prima parte, e 707.000 spettatori con il 5.4% nella seconda parte. Il Tg1 delle 16:30 ha raggiunto 839.000 spettatori (6.7%) mentre Parliamone Sabato ha raccolto 1.102.000 spettatori con il 9.6%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 3.082.000 telespettatori con il 17.7% di share. Una Vita ha convinto 2.814.000 spettatori con il 17.2% di share. Sulla stessa rete Il Segreto ha ottenuto 2.746.000 spettatori con il 18.5%. Verissimo ha coinvolto 2.148.000 spettatori con uno share del 17.8% mentre Verissimo Giri di Valzer raccoglie 2.006.000 spettatori con il 17.4%. Su Rai2 Dribbling ha raccolto 1.009.000 spettatori con il 5.9%. Last Cop ha convinto 565.000 e 664.000 spettatori (3.3% e 4.2%) mentre Sereno Variabile ha raccolto 736.000 spettatori (6.6%). Novantesimo Minuto Serie B ha ottenuto 685.000 spettatori con il 5.6%. Su Italia1 Grande Fratello Vip ha raccolto 441.000 spettatori (2.5%) mentre Derby in Famiglia è stato seguito da 415.000 spettatori (2.6%). Su Rai3 Tv Talk ha fatto compagnia a 858.000 spettatori (5.9%). A seguire Report segna 519.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 790.000 spettatori con il 4.7%. Sempre su Rete 4 Poirot ha ottenuto 289.000 spettatori con il 2.5%, nel primo episodio, e 441.000 spettatori con il 3.8%, nel secondo episodio. Su La7 TgLa7 Cronache ha ottenuto 459.000 spettatori con il 2.6%.

Seconda Serata

GF Vip – con il traino di Tu si que vales – all’11.9%.

Su Rai1 S’è Fatta Notte è stato seguito da 602.000 spettatori con il 6.1% di share. Su Canale 5 Grande Fratello Vip ha totalizzato una media di 831.000 spettatori pari ad uno share dell’11.9%. Su Rai2 Calcio Champagne segna 884.000 spettatori con il 4.9%. Su Rai 3 Un Giorno in Pretura segna il 9.6% con 790.000 spettatori. Su Italia1 Lupin III – Il Sigillo di Sangue, la Serena dell’Eternità viene visto da una media di 402.000 ascoltatori con il 3.5% di share. Su Rete 4 True Justice II è stato scelto da 367.000 spettatori con il 3.6% di share.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 3.864.000 (22.9%)

Ore 20.00 4.777.000 (24.2%)

TG2

Ore 13.00 2.586.000 (17.1%)

Ore 20.30 1.721.000 (8%)

TG3

Ore 14.25 1.635.000 (9.7%)

Ore 19.00 1.354.000 (9%)

TG5

Ore 13.00 3.069.000 (19.9%)

Ore 20.00 3.586.000 (18%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 958.000 (8.9%) – durata 9 minuti

Ore 18.30 722.000 (5.8%)

TG4

Ore 11.30 281.000 (4.1%)

Ore 18.55 644.000 (4.3%) Dentro la Notizia 583.000 (3.3%)

TGLA7

Ore 13.30 516.000 (3.1%)

Ore 20.00 849.000 (4.3%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 12.43 15.65 14.92 13.97 7.85 19.64 12.69 7.48
RAI 2 5.95 2.57 6.38 8.41 4.85 4.74 7.8 4.93
RAI 3 6.37 4.21 3.65 6.96 5.26 6.71 6.25 9.33
RAI SPEC 6.63 10.87 11.59 7.55 7.29 5.41 4.63 4.71
RAI 31.38 33.31 36.54 36.9 25.25 36.5 31.37 26.44

CANALE 5 17.99 17.64 8.1 17.11 17.96 17.97 19.3 23.6
ITALIA 1 4.2 2.43 2.79 3.68 2.69 3.93 6.22 4.74
RETE 4 3.62 1.41 2.46 4.76 3.06 3.76 3.51 4.04
MED SPEC 9.28 7.99 11.18 7.54 12.02 8.16 9.66 7.93
MEDIASET 35.1 29.47 24.52 33.08 35.73 33.81 38.7 40.31

LA7+LA7D 3.11 4.66 3.84 2.22 2.25 3.54 3.7 3.22
SATELLITE 20.69 21.37 23.69 19.53 26.57 18.08 17.11 19.4
TERRESTRI 9.72 11.19 11.41 8.27 10.2 8.07 9.12 10.63
ALTRE RETI 30.41 32.56 35.1 27.8 36.77 26.15 26.23 30.03

Dati auditel settimana nelle 24 h (share %, valori assoluti in migliaia)

Rai 1 15,7 1.603
Rai 2 6,2 637
Rai 3 7,0 712

Canale5 17,3 1.763
Italia1 5,3 536
Rete4 4,2 430

La7 3,6 363

TV8 1,5 153
Nove 1,0 101

Rai 4 1,0 97
Rai 5 0,5 48
Rai Movie 1,1 108
Rai Premium 0,9 87
Rai Gulp 0,5 50
Rai Yoyo 1,3 129
Rai Sport 1 0,3 33
Rai Sport 2 0,1 12
Rai News 24 0,5 50
Rai Scuola 0,0 2
Rai Storia 0,3 31
Boing 0,9 90
Iris 1,4 147
La5 0,7 71
Mediaset Extra 1,4 139
Italia 2 0,4 42
Cartoonito 0,9 94
Top Crime 1,0 98
Tgcom 24 0,3 25
ParamountChannel 0,8 77
Cielo 1,0 103
Real Time 1,6 165
Dmax Tv 1,0 103
Giallo 0,7 74
Focus 0,8 81
FRISBEE 0,5 55
La7d 0,5 49
Fine Living Italy 0,3 31
Super! 0,6 61
Tv2000 0,6 64
Sportitalia 0,1 8

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%

38 Commenti dei lettori »

1. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:18

Dieci cose,programma alquanto variegato che a tratti ricorda l’impostazione di Che tempo che fa.I vari intermezzi musicali rompono l’atmosfera tipica dell’intervista,che ha tempi più serrati e non lascia spazio a divagazioni.In questo caso,il racconto degli ospiti sembra più diluito e cmq non si perde il filo del discorso di ognuno.L’effetto nostalgia ha prevalso in molti momenti,come il cambio improvviso di registro con la Gialappa.Insinna ha condotto col suo stile,senza essere sopra le righe,lasciando il giusto spazio a Russo.Buono l’affiatamento con Cattelan e Buffon,ma non è bastato.un bacio Lello!



2. Giovannil ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:18

Che flop Dieci Cose! Non mi aspettavo un ascolto così disastroso, pensavo facesse almeno 3 milioni. D’altronde l’accoppiata Insinna-Russo non aveva convinto neanche all’ESC (intendiamoci, la colpa è solo d’Insinna, insopportabile; Russo è semplicemente poco adatto a Rai1, molto di più a Rai2), e lì era solo un commento, figuriamoci una conduzione. Bisogna poi considerare anche che c’erano molti ospiti, ma se non si sanno gestire servono a poco. Dall’altra parte invece, Maria rimane stabile, segnando un ottimo ascolto per la rete.



3. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:24

Giovanni,non penso che la colpa sia di Insinna,che paga la sovraesposizione estiva,questo lo so evince dal calo di affari tuoi rispetto alle altre stagioni,a mio parere,è il programma ad essere strutturato in modo anomalo.Alcuni momenti morti,altri concitati,come con Borghese.L’ errore per me è degli autori.Fosse stato impostato diversamente forse avrebbe avuto qualche spunto buono.



4. Tina ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:39

Insinna un insopportabile chiacchierone.Ieri sera tornata alle undici e mezza ho acceso per curiosita su rai uno:Insinna tormentava nervosamente i capelli parlando come un invasato.Dopo un secondo ho messo su canale 5 e l’ultima mezz’ora ci sono state delle belle esibizioni.Tutti gli altri commenti stanno a zero.E non trovate i la scusa della durata.Per il resto Perego KO ma non è ‘ una novita.



5. Giovannil ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:50

Può darsi, non ho visto abbastanza del programma per poter giudicare in questo senso, ma mi fido di quello che dici. Certamente in un programma come TSQV c’è più omogeneità da questo punto di vista, probabilmente qualcuno può aver trovato disturbante questa cambio di ritmo così frequente e questa struttura variegata. Già leggendo la descrizione del programma, non mi aveva convinto come era strutturato. Ciò non toglie che, come si evince dai commenti sui social, molti non sopportino Insinna (e non è una novità: già ai tempi dell’ESC fu bersagliato di critiche), tenendo sempre conto che, a livello anche di pubblico, il prime time è una cosa, l’access è un’altra. Io è da anni che non guardo più gli access di Rai1 o Canale5. Ho smesso di guardare Affari Tuoi proprio con Insinna, me l’ha fatto odiare. E non è solo la sua presenza, la struttura del programma è diventata troppo caotica, alla lunga stanca. Era molto meglio ai tempi di Bonolis, con una struttura asciutta, molto adatta al suo modo di condurre. Infatti, secondo me, uno dei motivi per cui negli ultimi tempi AUA faceva pochi ascolti, è proprio la caoticità in cui era sprofondato: e infatti anche io smisi di guardarlo negli ultimi tempi.



6. kelvin ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 10:57

Ciao a Tutti!
Male Rai Uno in prime time a due punti da Ulisse.
Canale 5 si aggiudica un altra giornata vincente.

Un saluto a Salvo con cui condivido il commento di ieri, Dalila, Grace, Marcello 79 e Francesco.



7. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:02

Sì,Insinna non è particolarmente amato..sicuramente c’è il discorso dell’ introspezione,che al sabato sera non aiuta.Si sono sforzati di rendere la situazione leggera e per certi versi ci sono riusciti,ma è anche chiaro che chi cerca svago,vira su altro.Qui si parlava di frammenti della propria vita e non è paragonabile a tsqv,che in effetti rimane stabile.



8. Gio77 ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:06

Gli ingredienti di Dieci Cose ci sono, devono però essere ricalibrati. Insinna è così, o lo si ama o lo si detesta. Russo forse poco adatto a stare accanto a lui. Cattelan prorompente. Per far fronte alla concorrenza di TSQV occorre, però, più ritmo, meno momenti statici. Concordo con Lello sul fatto che sia simile a Che tempo che fa. Una critica che si può muovere, più a Rai1, è che deve sempre ricorrere alla nostalgia per cercare ascolti. In questo caso, non trovando riscontro, visto il risultato. Credo però che possa migliorare. Per il resto, Perego non migliora.



9. Jake Brown ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:08

Concordo con Dalila sulla somiglianza,a tratti, tra Dieci cose e Che tempo che fa a proposito tanti saluti e buona domenica :)
Ho visto solo 10 minuti per curiosità 10 cose poi ho voltato e ho visto Tsqv fatto come sempre molto bene con una De Filippi sempre lucida nel giudicare e nell’esporsi anche davanti la ragazza che sognava presentare Sanremo (sogno che anch’io avevo da molto piccolo ahah)
complimenti a Maria De Filippi che pur chiudendo un po prima rimane stabile e si porta a casa la vittoria..
per batterla c’è bisogno di eventi non di programmi(non rodati per giunta)
pur essendo da molti criticata tutta la mia stima a Maria :)



10. RoXy ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:12

Ieri mi è capitato di fare zapping su RaiUno per pochi secondi.
Mi sono trovata davanti ad uno spetaccolo ad altissimo tasso di renzismo spicciolo, con il tizio che lavora a Sky ai tempi lanciato da Scimmiona Sventura come il nuovo conduttore del futuro (sigh!) che cantava con Federico Russo. Una cosa a metà tra la Leopolda e le nuove Feste dell’Unità dell’era Renzi.
Inutile dire che sono strafelice per questo megaflop.



11. Luca ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:15

Insinna è insopportabile
In Rai continuano ad affidargli programmi e non hanno ancora capito che gli spettatori non lo reggono più
Mi dispiace che alla fin fine Insinna è un bravo attore
Riprenda a fare teatro ,cinema e televisione nelle fiction e la smetto di condurre programmi



12. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:19

Ciao Jake e buona domenica anche a te!Gio77 concordo con te sul fatto che per Insinna non ci siano mezze misure,o ti piace o no.Penso però di avere fattezze un pochino diverse da quelle di Lello!!ahahah buona domenica anche a te e Kelvin!



13. MARCELLO79 ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:25

BUONA DOMENICA,
a rischio chiusura il programma di INSINNA e CLEMENTE RUSSO? Troppo bassi i numeri per pensare ad una seconda puntata di uno show.
Vedremo RAI 1 come intenderà orientarsi. Non posso pronunciarmi sul programma, in quanto non l’ho visto e non giudico ciò che non guardo.
Per il resto ottimi ascolti di TU SI’ QUE VALES, che pur rimanendo stabile, come dice DALILA, segna un altro importantissimo risultato (24% di share), ma in genere altra giornata storica per CANALE 5, che vince il prime time e il day time 24 ore con un sostanzioso divario rispetto a RAI1. Continua il grande momento del biscione. E dai dati già pubblicati da DAVIDE MAGGIO, in calce a questo post, altra settimana in cui CANALE 5 risulta la rete più seguita dagli italiani.
In ordine alla durata di TU S’ QUE VALES, essa è la medesima di DIECI COSE, per cui è vero che MARIA DE FILIPPI chiude in solitaria, ma solo e soltanto perchè RAI 1 per una sua liberissima (e non contestabile) scelta, ha deciso di non mandare in onda l’access, per cui INSINNA è partito prima.
PEREGO al di sotto del 10%, motivo in più oggi per rendere ancora più incomprensibili le dichiarazioni rese dal direttore di rete FABIANO circa i “numeri interessanti” conseguiti da PARLIAMONE SABATO. Come già scritto GIOVEDI’, evidentemente la signora PRESTA non può passare per quella che floppa e quindi subito escono le pezze a colori!
Un salutone a KELVIN, FRANCESCO 93, FRANCESCO, all’amico SALVO e al mio caro SHAYNE.
GRACE, buon buona domenica e bacioni!!!



14. shayne lewis ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:29

Disastro Raiuno ma c’era da aspettarselo non l’ho visto ma dalla struttura Dieci cose non è un programma da sabato sera con un Insinna sovraesposto e sopravvalutato il successo che ha avuto negli ultimi anni è dovuto soprattutto ad affari tuoi programma già rodato e con uh suo pubblico quando si è buttato in altre produzioni ha fallito miseramente vedi il passaggio a mediaset dove ha portato alla chiusura la Corrida e floppato alla grande con il quiz preserale fa l’attore e faccia l’attore…nel resto ottimo Verissimo il pomeriggio di raiuno non pervenuto la Perego va di sabato ma è lo stesso risultato della domenica della passata stagione

Buona domenica Marcello Salvo e Francesco



15. kelvin ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:32

Buona Domenica anche a te Dalila.
Vedremo se Braccialetti Rossi farà il botto e se manterrà gli ascolti della seconda stagione già calata rispetto alla prima.
Watanka!



16. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:38

Ciao Kelvin,me lo auguro.Come mi auguro che non usurino il prodotto che è, a mio avviso,è ottimo.Hanno sdoganato la sofferenza dei giovani che finora è stato un tabù.Speriamo anche nelle new entry..



17. vito ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 11:52

Il programma dieci cose e’ da relegare nel giovedi sera di raitre…in attesa del rischiatutto di fazio.in questo modo il giovedi sera raitre acquista identita’ e audience.il venerdi sera amore criminale e i dieci comandamenti.quanto a raiuno e’ da ripensare totalmente..e al sabato sera ci vuole uno show popolare e non d elite come dieci cose.a coascuna rete il suo target.x



18. selena ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:10

TSQV doppia dieci cose sia in valore assoluto che share.
Rispetto a sabato scorso, tsqv mantiene quei 4,6 milioni. E’ stata la proposta di Raiuno che non è piaciuta al pubblico.
Sono andati decisamente meglio tutti gli speciali evento, da Zucchero, Zero, Bolle e le due serate mogol.
L’idea del programma di Veltroni può essere carina, ma occorrono protagonisti di spicco che si raccontano e altro conduttore.
Io avevo scritto che era meglio la Clerici al timone, e vedendo stralci del programma direi che era meglio anche Fazio, visto la presenza del tavolo e le interviste (come dice Dalila, anche a me ha ricordato subito che fuori tempo che fa). Con Fazio si poteva costruire un programma evento con grandi ospiti, ad esempio da Bonolis a Maria de Filippi e con cantanti internazionali, avrebbe avuto più un senso.
Russo e Insinna è una coppia buttata li per caso, sono adatti ad altro.
Insinna troppo inflazionato in questo anno solare che ne risente pure Affari tuoi; Russo è un debuttante non consono a questi livelli da prime time Raiuno.
Come costi e come coppia e come risultato d’ascolto, riporta alla luce quel Red or Black, condotto dalla coppia Frizzi-Cirilli.
Sarebbe un programma da rivedere, ma visto l’ascolto del debutto credo che la prossima stagione sarà già scomparso, se non prima.
L’idea c’era, ma con conduttore/trice diverso/a poteva essere gradevole, o destinato ad una seconda serata.
Questo debutto ha fatto peggio delle puntate di ti lascio una canzone.



19. selena ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:22

il costo di ogni singola puntata di Dieci cose, oltre un milione, è leggermente superiore a una puntata di ballando con le stelle, ma visti i risultati direi che siano imparagonabili.
A questo punto, come consiglio, il sabato sera meglio eventi e speciali dedicati a cantanti o, come programma di lunga serialità, i migliori anni, magari condotto da Amadeus, cosi cambia conduzione.
E se debbano essere riproposti immagini di teche nel programma, nei migliori anni hanno un certo senso.



20. Lello ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:32

Buona domenica a tutti. Sonoro flop, non vi è dubbio. Anche se credo che dieci cose con un’altra conduzione sarebbe andato un poco meglio. Dico di più:se già all’ eurovision sta coppia non é che aveva funzionato così tanto bene, che si fa? Si affida loro un nuovo programma! Eh no! A volte ci si fa male da soli! E non è neanche che la concorrenza abbia messo a segno un ascolto stratosferico, quello era sabato scorso, quello è stato ieri, è proprio la proposta che non é andata! Poi alla prima puntata chi inviti? Cattelan, uno che lo si vede su Sky. . Invita invece uno amato dal grande pubblico che guarda la tv generalista, uno che ha appeal!
Vabbè. . Per il resto, solita storia del sabato, un Po la bestia nera di Raiuno tanto quanto per canale 5 è la domenica!
Bacione forte Dalila mia adorata:-)



21. Giuseppe ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:37

Dieci Cose un programma non adatto al sabato sera e comunque senza un filo logico, Insinna troppo sovraesposto, quando si spreme qualcosa o qualcuno alla fine stanca. Considerato che il programma è stato partorito da Veltroni il flop bisognava aspettarselo ma neanche il più pessimista si aspettava una batosta del genere.



22. Giovannil ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:39

Concordo con chi dice che Insinna dovrebbe limitarsi alla recitazione. Nel ruolo d’attore è persino gradevole. Escludo chiaramente la pubblicità dell’acqua (se si può considerare recitazione), perché lì dà veramente il peggio di sé (mi fa rimpiangere la Cortellesi, ed è tutto dire).



23. MARCELLO79 ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 12:46

BUONA DOMENICA,
a rischio chiusura il programma di INSINNA e CLEMENTE RUSSO? Troppo bassi i numeri per pensare ad una seconda puntata di uno show.
Vedremo RAI 1 come intenderà orientarsi. Non posso pronunciarmi sul programma, in quanto non l’ho visto e non giudico ciò che non guardo.
Per il resto ottimi ascolti di TU SI’ QUE VALES, che pur rimanendo stabile, come dice DALILA, segna un altro importantissimo risultato (24% di share), ma in genere altra giornata storica per CANALE 5, che vince il prime time e il day time 24 ore con un sostanzioso divario rispetto a RAI1. Continua il grande momento del biscione. E dai dati già pubblicati da DAVIDE MAGGIO, in calce a questo post, altra settimana in cui CANALE 5 risulta la rete più seguita dagli italiani.
In ordine alla durata di TU S’ QUE VALES, essa è la medesima di DIECI COSE, per cui è vero che MARIA DE FILIPPI chiude in solitaria, ma solo e soltanto perchè RAI 1 per una sua liberissima (e non contestabile) scelta, ha deciso di non mandare in onda l’access, per cui INSINNA è partito prima.
PEREGO al di sotto del 10%, motivo in più oggi per rendere ancora più incomprensibili le dichiarazioni rese dal direttore di rete FABIANO circa i “numeri interessanti” conseguiti da PARLIAMONE SABATO. Come già scritto GIOVEDI’, evidentemente la signora PRESTA non può passare per quella che floppa e quindi subito escono le pezze a colori!
Un salutone a KELVIN, FRANCESCO 93, FRANCESCO, all’amico SALVO e al mio caro SHAYNE.
GRACE, buon buona domenica e bacioni!!!



24. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:18

Ciao Lello!Purtroppo la conduzione una altra pecca,anche se come ripeto,secondo me,è proprio la struttura del programma a funzionare poco.Ha ragione Selena che saluto,forse era da seconda serata,o cmq proporre ospiti di altro rilievo.Purtroppo è proprio andata male.un bacione baba’



25. GAETANO ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:30

Buongiorno a tutti!
Facile profeta su 10 cose che ha toppato completamente in direzione, tempo e ritmo.
Doveva essere una riflessione sul tempo è stato uno sproloquio costoso, disorganico e a tratti forzato.
Un autogol pazzesco la partecipazione di Buffon che ieri ha giocato e tranne la Vio non s’è visto niente.
Con Fazio questo programma avrebbe avuto senso con Insinna forse anche stanco di dover sobbarcarsi i destini della rete è stato un diluvio di retorica che RAIuno a fronte di tutto poteva risparmiarsi.
Benissimo Un giorno in pretura.
Oggi non mi aspetto niente dai Braccialetti rossi: l’ennesimo gioiello immolato all’apatia creativa di chi cassa gemme per rovi di spine e nulla ne guadagna il buonsenso o il pudore dell’ennesima colata di glucosiio asservito ad obblighi di share.
In parole povere: perche reiterare Braccialetti Rossi?
La prima serie era perfetta ma la seconda ebbe un vistoso calo perchè?
Il messaggio forte era comunque partito perchè reiterarlo?
perchè cassare Come fai sbagli che invece abbisognava quello sì di approfondimento e evoluzione?
Scusate ma lo sapete CFS èun mio pallino e non mi rassegnerò mai alla sua improvvida e tirchia cancellazione!



26. xxxxx ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:34

Giovannil: Avanti un altro nella sua ultima stagione faceva quanto Scotti sta facendo ora…



27. Francesco93 ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:39

Buona domenica a tutti. Maria vince in scioltezza, flop storico del sabato di Rai 1: altra spina nel fianco per Fabiano. Insinna è un Re Mida al contrario nonché un raccomandato di ferro, praticamente la versione al maschile della Perego, umiliata dalla Toffanin per l’ennesima volta.
Interessante la riflessione di Marcello, anche se io credo che a Dieci Cose verrà data una seconda opportunità: di sicuro sono ascolti vergognosi per un programma costato un milione di euro a puntata. Vorrei ricordare a Lello che la prima serata ha smesso di essere proprietà esclusiva di Rai 1: nelle ultime due settimane 7 successi di C5 e 7 di R1 (di cui 2 grazie alla Nazionale di calcio, che farebbe il pieno di ascolti anche se andasse in onda su TV 2000)



28. Giovannil ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:54

xxxxx: lo so, intendevo dire che erano in calo costante rispetto a quelli delle prime stagioni, a ogni stagione perdeva quasi un punto di share: si è passati da una media del 19% a una del 17%, segno che la gente si stava stancando (bisogna però anche tenere conto del fattore Scotti). Scusate se mi sono espresso male, ho dimenticato di mettere il termine di paragone! Anche perché non volevo dire che ascolti del genere sono pochi, anzi.



29. kalinda ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:54

Amadeus preparati che mi sa che debutti prima!!!!!!!!!!!!!!



30. salvo ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 13:56

CIAO E BUONA DOMENICA. GRANDE PUNTATA DI TSQV C’è’ MOLTO FEELING TRA I GIUDICI.,OTTIME LE PERFORMANCE. ALTRA SETTIMANA DI VITTORIA PER LA RETE DEL BISCIONE.SUL PROGRAMMA DELLA CONCORRENZA DICO SEMPLICEMENTE NON ADATTO AL SABATO SERA.UN SALUTO ALL’AMICO MARCELLO, I 2 FRANCESCO,KELVIN A CUI DICO GRAZIE PER AVER CONDIVISO IL COMMENTO DI IERI,UN SALUTO ANCHE A SHAYNE, DALILA E LELLO. A PROPOSITO DI LELLO DEVO PORTARLO SULLA RETTA VIA………….. SCHERZO LELLO ,COMUNQUE ANCHE SE SEI PIU’UN FREQUENTATORE DELL’ALTRA PARROCCHIA OGGI HAI FATTO UN BUON COMMENTO.SEMPRE PER LA GIOIA DI LELLO FACCIO UN PO’ DI SPOT,IL 7 E 8 DICEMBRE TORNA IL FUORICLASSE BONOLIS CON 2 SERATE EVENTO SU C5 ,IN DIRETTA.CIAO.



31. xxxxx ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 14:01

Giovannil: in effetti gli unici che fanno davvero ridere di Avanti un altro sono, appunto, Bonolis, Laurenti e alcuni concorrenti strambi. Gli sketch del Minimondo ormai sono usuratissimi (a parte i due Bonus e Martufello, che mi fanno sempre ridere), soprattutto l’Alieno è diventato irritante (i componenti della sua famiglia, poi, sono tutto fuorché divertenti). A mio avviso, però, il programma non è ancora perduto, ma necessita di un profondo restyling, che l’anno scorso non si è potuto fare causa imminente inizio di Ciao Darwin.



32. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 16:10

Lello!Ma stiamo a 7 punti dalla Juve!!!Ma che è sto scempio???:):)



33. grace ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 17:29

Buona domenica! Cade malissimo DC e sempre bene TSQV .Ma ho letto bene il costo della puntata oltre 1 milione!! Va bene che non l’ho seguito, ma Fabiano dovrebbe vergognarsi a sperperare in questo modo i nostri soldi!! Spero che lo chiudano e poi Insinna è onnipresente.

Ciao Kelvin buona watanka per stasera,Marcello lo segui? Un kiss…

Ciao Dalila,sta colazione che fine ha fatto? Tranquilla vi rifarete, anche se avete avuto un pò di sfortuna!:):)



34. Peppe93 ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 17:50

Meritatissimo il flop per 10 cose, programma realizzato malissimo.



35. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 18:20

Ciao Grace,tranquilla,ho già in cantiere la colazione piano b..ma per ora,non la svelo per scaramanzia..alla prossima partita vedrai che bomba!!un saluto anche a Salvo,anche se non fa parte della mia parrocchia!!ahahah



36. Andrea terraneo ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 19:45

Ma lo vogliamo dire che la Rai renziana sta floppando in ogni cosa che propone. Seguire Rai 1 oggi è come seguire teleFirenze con la dizione italiana ormai sostituita dal l’accento fiorentino dei vari raccomandati Russo e Francini. Persino canale5 ormai ha perso il gusto del rinnovamento e ha visto consolidarsi programmi che in altre stagioni e con la concorrenza della Rai di Del Noce sarebbero già andati a rischio flop.



37. Lello ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 21:26

. . Al mio paese , il prime time è lo slot 20,30/22,30, e le medie parlano chiaro. . . E la nazionale fa parte di un qualcosa che si chiama palinsesto. . Mah , da questa settimana ritornerò a pubblicare le medie. Va!
Dalila mia adorata non mi far pensare, troppo pigliato collera!



38. Dalila ha scritto:

16 ottobre 2016 alle 21:55

Lello,come dici sempre tu,i conti si fanno alla fine..:):) Non disperiamo!!E torniamo a vedere pure sta medie..!!un bacio baba’



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.