18
ottobre

ID – INVESTIGATION DISCOVERY: SU PREMIUM IN ARRIVO UN INTERO CANALE DEDICATO AL CRIMINE

Logo di ID

Si chiama ID – Investigation Discovery ed è il nuovo canale di Premium interamente dedicato al crimine, che debutterà in Italia il 24 ottobre al canale 320 del digitale terrestre.

Che il telespettatore medio sia vittima di un’attrazione fatale per i programmi a tinte noir e le serie di genere crime ormai è cosa nota. Lo dimostrano banalmente gli ascolti sempre in crescita di programmi e documentari che scelgono il registro dell’inchiesta e del racconto del crimine per arrivare a stuzzicare il palato di un pubblico sempre più esigente.

Premium si mette al passo e va ad arricchire il pacchetto “Serie & Doc” dei suoi abbonati con uno dei pilastri della famiglia Discovery, che negli Stai Uniti è il canale via cavo con il maggior tasso di permanenza tra le donne 25-54 anni. ID – Investigation Discovery si presenta come un luogo lontano dai ritmi rassicuranti della quotidianità e immerso nelle dinamiche incalzanti delle sfumature del crimine. E’ chiaramente la risposta di Premium al canale Crime+Investigation, di proprietà di A+E Networks presente su Sky.

Ricostruzioni, inchieste ed indagini: queste alcune delle parole chiave che, accompagnate da un linguaggio moderno e accattivante, si propongono di intrattenere e stupire. Oltre a programmi su tematiche sociali d’impatto come la violenza contro le donne, il bullismo e le discriminazioni in generale, il canale 320 di Premium esordisce in Italia con produzioni consolidate, alcune già viste su Real Time e Giallo. Tra tutte, spiccano True Crime: storie di omicidi (la serie accattivante in cui Aphrodite Jones, nota scrittrice e giornalista in America, indaga a 360° nei casi di omicidio più atroci del nostro tempo) e Vite segrete di mogli (im)perfette, la serie docu-crime che va ad indagare le vicende pericolose di donne apparentemente tranquille ma armate di intenzioni mortali, disposte a tutto pur di tenere le loro verità ben sepolte.



Articoli che potrebbero interessarti


Mediaset Premium
Mediaset Premium, palinsesto 2017/2018: rivoluzione per «Serie A Live». Ecco i nuovi conduttori


Sky Go, Netflix tv on demand
Sky Go, Premium Play e Netflix anche all’estero: l’Europa abolisce il geoblocking


Mediaset
Mediaset Premium: perdita da 384 milioni. Ecco il bilancio 2016 della pay tv


Mediaset.
Mediaset vs Vivendi, parte il processo civile su Premium. I francesi chiedono i danni, il Biscione contrattacca

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.