9
ottobre

ASCOLTI TV | SABATO 8 OTTOBRE 2016. TU SI QUE VALES VINCE CON IL 25.6%, BOLLE A 3.9 MLN (17.7%)

Mara Venier e Maria De Filippi

Ascolti Tv di ieri –  sabato 8 ottobre 2016 – Prime Time

Su Rai1 Roberto Bolle – La Mia Danza Libera (dalle 20:44 alle 23:06) ha conquistato 3.907.000 spettatori pari al 17.7% di share mentre La Mia Danza Libera – Flashback (dalle 23:11 alle 23:39) ha raccolto 1.809.000 spettatori pari al 10.8%. Su Canale 5 Tu si que vales (dalle 21:10 alle 24:39) ha raccolto davanti al video 4.674.000 spettatori pari al 25.6% di share. Su Rai2 l’ottava stagione di Castle ha interessato 1.637.000 spettatori pari al 7.2% di share mentre Elementary ha convinto 1.190.000 spettatori pari al 5.7%. Su Italia 1  Percy Jackson e gli eroi dell’Olimpo – Il ladro di fulmini ha intrattenuto 1.521.000 spettatori (7.1%). Su Rai3 Ulisse – Il Piacere della Scoperta ha raccolto davanti al video 1.654.000 spettatori pari ad uno share dell’8%. Su Rete4 Daylight – Trappola nel Tunnel totalizza un a.m. di 565.000 spettatori con il 2.7% di share. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha registrato 376.000 spettatori con uno share del 2.2%. Su Tv8 Mai Senza Mia Figlia raccoglie 201.000 spettatori con lo 0.9%. Sul canale Nove On The Edge: Churchill ha ottenuto 136.000 spettatori con lo 0.6%.  Su Rai4 Gomorra – La Serie segna .000 spettatori con l’%.

Access Prime Time

Striscia oltre il 19%.

Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.189.000 spettatori con uno share del 19.4%. Su Rai3 Quasi Quasi Rischiatutto ottiene 893.000 spettatori con il 4.4% mentre Viaggio nel Paese del Rischiatutto ha raccolto 736.000 spettatori con il 3.4%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 728.000 telespettatori con il 3.5%. Su La7 In Onda ha interessato 995.000 spettatori (4.6%).

Preserale

Al sabato si assottiglia la distanza tra Rai1 e Canale 5.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 2.353.000 spettatori (17.7%) mentre L’Eredità ha giocato con 3.440.000 spettatori (20.9%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.374.000 spettatori con il 18.6% di share mentre Caduta Libera raccoglie 3.075.000 spettatori con il 19.3%. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 712.000 spettatori (4.8%), nel primo episodio, e 1.111.000 spettatori (6%), nel secondo episodio. Su Italia1 Grande Fratello Vip ha raccolto 439.000 spettatori (3.1%) mentre Scooby Doo ha totalizzato 933.000 spettatori (4.8%). Su Rai3 Un Posto al Sole Memories segna 718.000 spettatori con il 3.7%. Su La7 La Promessa di un Pistolero ha appassionato 429.000 spettatori (share del 3.1%). Sul canale Nove Giancarlo Giannini racconta La Meraviglia della Scienza segna 91.000 spettatori con lo 0.5%.

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Solo il 7.6% per le prove di Formula 1 in diretta dalle 7:55.

Su Rai1 Il Caffè di Rai1 raccoglie 191.000 spettatori con il 10.2%. Uno Mattina in Famiglia dà il buongiorno a 1.269.000 telespettatori con il 19.5%, nella prima parte, 939.000 spettatori con il 16%, nella seconda parte, e 811.000 spettatori con il 14.3%, nella terza parte. Buongiorno Benessere ha ottenuto 723.000 spettatori con l’11.8% di share. Linea Verde di Sabato ha interessato 1.531.000 spettatori con il 13.2%.  Su Canale5 il documentario Wild Patagonia ha intrattenuto 259.000 spettatori (4.4%). Forum arriva a 938.000 telespettatori con l’11.4%. Su Rai 2 le Prove del Gran Premio di Formula 1 hanno raccolto 491.000 spettatori con il 7.6%. Le avventure de Il Nostro Amico Kalle hanno raccolto 314.000 spettatori con il 5.5%. Sempre su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia segna 884.000 spettatori con l’11.1%. Su Italia 1 la fiction I Liceali ottiene un ascolto di 158.000 spettatori pari al 2.5% di share. Grande Fratello Vip ha raccolto 968.000 spettatori con il 7.1%. Sport Mediaset ha ottenuto 997.000 spettatori con il 6.3%. Su Rai3 Il Tg3 delle 12 totalizza una media di 710.000 spettatori (8.3%). Su Rete4 Parola di Pollice Verde ha appassionato 294.000 spettatori con il 2.8% di share mentre La Signora in giallo 700.000 (4.6%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 238.000 spettatori con il 4.2%. A seguire Coffee Break ha informato 277.000 spettatori pari al 4.8%. Su La7 Magazine La7 interessa 206.000 spettatori con share dell’1.5%.

Daytime Pomeriggio

Tv Talk parte con il 7.6%.

Su Rai1 Linea Blu ha raccolto 1.761.000 spettatori con l’11.3%. A Sua Immagine ha appassionato 766.000 spettatori con il 6.4%, nella prima parte, e 677.000 spettatori con il 5.9% nella seconda parte. Il Tg1 delle 16:30 ha raggiunto 808.000 spettatori (7.4%) mentre Parliamone Sabato ha raccolto 1.135.000 spettatori con il 10.6%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 2.987.000 telespettatori con il 18% di share. Una Vita ha convinto 2.720.000 spettatori con il 18.4% di share. Sulla stessa rete Il Segreto ha ottenuto 2.756.000 spettatori con il 21.2%. Verissimo ha coinvolto 2.134.000 spettatori con uno share del 20% mentre Verissimo Giri di Valzer ha raccolto 1.964.000 spettatori con il 17.6%. Su Rai2 Dribbling ha raccolto 1.155.000 spettatori con il 7%. Last Cop ha convinto 675.000 spettatori (4.3%), nel primo episodio, e 887.000 spettatori (6.5%), nel secondo episodio. Sereno Variabile ha raccolto 804.000 spettatori (7.8%). Su Italia1 la serie animata I Simpson ha raccolto 970.000 spettatori (5.8%) mentre First Strike è stato seguito da 778.000 spettatori (5.6%). Su Rai3 Tv Talk ha fatto compagnia a 965.000 spettatori (7.6%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 788.000 spettatori con il 5.2%. Sempre su Rete 4 Poirot ha ottenuto 366.000 spettatori con il 3.5%, nel primo episodio, e 523.000 spettatori con il 4.7%, nel secondo episodio. Su La7 TgLa7 Cronache ha ottenuto 349.000 spettatori con il 2.1%.

Seconda Serata

Il GF Vip, con il traino di Tu si que vales, segna il 15.9%.

Su Rai1 S’è Fatta Notte è stato seguito da 617.000 spettatori con il 5.9% di share. Su Canale 5 Grande Fratello Vip ha totalizzato una media di 1.031.000 spettatori pari ad uno share del 15.9%. Su Rai2 Tg2 Dossier segna 471.000 spettatori con il 3.8%. Su Rai 3 Un Giorno in Pretura segna il 7.7% con 611.000 spettatori. Su Italia1 Lupin III – La Principessa della Brezza viene visto da una media di 397.000 ascoltatori con il 4.2% di share. Su Rete 4 True Justice II è stato scelto da 335.000 spettatori con il 3.8% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.792.000 (23%)
Ore 20.00 4.598.000 (23.9%)

TG2
Ore 13.00 2.394.000 (16.7%)
Ore 20.30 1.742.000 (8.3%)

TG3
Ore 14.25 1.779.000 (11.5%)
Ore 19.00 1.629.000 (11.1%)

TG5
Ore 13.00 2.813.000 (19.2%)
Ore 20.00 3.798.000 (19.5%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.432.000 (12.8%)
Ore 18.30 655.000 (5.4%)

TG4
Ore 11.30 328.000 (5.1%)
Ore 18.55 527.000 (3.6%) Dentro la Notizia 603.000 (3.5%)

TGLA7
Ore 13.30 589.000 (3.6%)
Ore 20.00 1.066.000 (5.5%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 14.15 16.91 14.8 14.49 8.19 18.99 18.32 10.1
RAI 2 6.33 5.96 6.97 8.89 6.57 5.28 6.91 4.39
RAI 3 6.29 3.73 3.26 7.38 5.83 7.28 5.55 8.35
RAI SPEC 6.53 10.99 10.82 5.48 7.04 4.89 6.19 5.4
RAI 33.3 37.59 35.85 36.24 27.63 36.44 36.99 28.24

CANALE 5 19.05 15.73 6.19 16.93 20.2 18.76 21.81 25.31
ITALIA 1 5.24 3.19 2.96 6.63 5.11 3.68 6.67 5.8
RETE 4 3.37 1.44 2.22 4.23 3.75 3.82 2.84 3.27
MED SPEC 7.25 7.68 11.49 7.96 7.77 6.42 5.79 6.07
MEDIASET 34.92 28.03 22.85 35.75 36.84 32.67 37.11 40.45

LA7+LA7D 3.33 4.61 5.04 2.3 3.03 4.01 3.21 2.91
SATELLITE 18.97 19.18 25.9 17.18 22.3 18.65 14.62 18.54
TERRESTRI 9.5 10.59 10.35 8.53 10.19 8.23 8.07 9.86
ALTRE RETI 28.46 29.77 36.26 25.71 32.49 26.88 22.69 28.4

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Simona-Ventura-e-Belen-Rodriguez-ascolti selfie
Ascolti TV | Lunedì 22 maggio 2017. Selfie 15.1%, Un Goal per l’Italia 10.1%, Meglio Tardi che Mai 7%. Boom per il Rosario da Lourdes (5.4%)


Tutto può Succedere 2
Ascolti TV | Domenica 21 maggio 2017. Tutto Può Succedere cala (14.8%), Il Segreto cresce (13.3%), Una Vita (11%)


amici 20 maggio 2017
Ascolti TV | Sabato 20 maggio 2017. La semifinale di Amici al 24.1%. Il Giro all’Arrivo tocca il 22.8%


Ascolti tv 19 maggio 2017, Patty Pravo ai Migliori Anni
Ascolti TV | Venerdì 19 maggio 2017. I Migliori Anni vince con il 18.1%, L’Onore e il Rispetto chiude al 15.6%

39 Commenti dei lettori »

1. daniele ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 10:32

Esattamente come l’anno scorso TSQV sale di puntata in puntata



2. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 10:40

Come era prevedibile,vince Tsqv,anche se lo spettacolo di Bolle raggiunge un ottimo risultato.Prodotto ben confezionato dall’inizio alla fine,con una impeccabile Cortellesi e due Carla Fracci ottime,soprattutto quella vera che alla sua età,sta al gioco con grande ironia.Ottimi anche i due conduttori/accompagnatori.Bene Ulisse.Testa a testa nel preserale.Buoni risultati per uno mattina e linea verde.un bacio Lello!



3. Lello ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 10:56

Buona domenica blog! Come avevo detto ieri, tu si que vales avrebbe vinto , ma a dire la verità non mi aspettavo neanche questi numeri per bolle, circa 4milioni non sono assolutamente da buttare, anzi! E se consideriamo che canale 5 chiude circa 2ore dopo, beh, direi che il vincitore morale della serata è proprio il grande Roberto! Esperimento riuscito!buoni comunque gli ascolti della pseudo corrida!
Per il resto, solita storia del sabato, con aumenti vari di ascolti e conferme. . Mi piace sottolineare l ‘ 8%di Ulisse su Raitre, segno che esiste ancora una parte di pubblico che apprezza la divulgazione culturale anche di sabato!



4. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 10:58

Ciao Lello,anche io non mi aspettavo questi numeri,secondo me è cmq andata bene..



5. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 11:01

BUONA DOMENICA,
altra giornata stupenda per CANALE 5. Sebbene RAI 1 ha conseguito un buon risultato (perdere con il 18% di share non è da tutti i giorni, anzi!), eccellente risultato per TU SI’ QUE VALES, che registra uno share altissimo, il più alto sinora visto da SETTEMBRE per le trasmissioni di intrattenimento. Certo, è da considerare anche la chiusura della trasmissione alle 00,40, ma, dalle curve del prime time pubblicate su altro blog si evince chiaramente il predominio di CANALE 5 su RAI 1 sin dall’inizio. Inoltre sono stati resi noti anche i dati della sovrapposizione: LA MIA DANZA LIBERA 17,36% vs TU SI’ QUE VALES 23,89%, con oltre 5 milioni di telespettatori, quindi, share molto alto anche all’inizio della seconda serata. Praticamente lo stesso risultato di ieri di CONTI, grandissima MARIA!!! Gli ascolti di ieri hanno dimostrato come il programma di CANALE 5 sia ancora molto seguito e goda di ottima salute, considerati anche gli esiti delle due sfide contro VIVA MOGOL, nelle quali non è mai sceso al di sotto del 20% di share.
Comunque, ripeto con un programma incentrato sulla danza, che è noto a tutti, non rappresenta una calamita alla pari della musica, segnare il 18% è una bella soddisfazione, bisogna dirlo.
Per quanto riguarda le altre fasce, fatta eccezione per il secondo slot del mattino, il biscione ottiene ottimi ottimi consensi che permettono alla rete di aggiudicarsi il day time 24 ore non dello 0,…., ma con un gap di ben 5 punti. Continua, quindi, la fase molto competitiva di CANALE 5.
Bene anche STRISCIA LA NOTIZIA, VERISSIMO che neutralizza la PEREGO, CADUTA LIBERA vicina a L’EREDITA’, insomma un successo!
Un salutone a FRANCESCO, FRANCESCO 93 e al mio caro SHAYNE, ed un abbraccio con augurio di felice domenica a GRACE!



6. kelvin ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 11:11

Spettacoli come Mogol sono apprezzati dal pubblico tanto da portare la rete a cifre raramente raggiungibili il Sabato sera.
Tu Si Que Vales sale di 4 punti e registra un punto di share in più rispetto a Mogol riconquistando il Sabato sera.
Contento per Ulisse che con 8 punti di share fa si che Rai Tre sia la terza rete più seguita al Sabato sera. Male Rete 4.
Cala l’Eredità che viene battuta nella prima parte da Caduta Libera.
Bene il pomeriggio di Canale 5 che doppia quello di Rai Uno.
Un Saluto a Francesco, Marcello79, Dalila e Grace.



7. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 11:20

Ciao Kelvin,concordo con chi diceva ieri che se Mogol fosse stato proposto più avanti,forse avrebbe raggiunto risultati migliori.Anche quello di ieri sera però mi è sembrato un ottimo risultato,considerando che era un esperimento molto azzardato contro la concorrenza.



8. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:02

KELVIN,
ricambio i saluti, sempre molto gentile. Share altissimo per TU SI QUE VALES, risultato davvero inaspettato anche questo. Il 26% di share oggi è quasi un miraggio!



9. Lello ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:06

Dalila mia adorata, ciao, e buona domenica baciosa, io non ho visto bolle, ma persone che lo hanno fatto mi hanno detto che è stato uno spettacolo! Duetti, una Fracci in una versione mai vista e molto giocosa, e Virginia Raffaele sublime. . Se è vero, altro che pseudo corride. .



10. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:12

Lello,a me è piaciuto molto.Lui molto ironico e simpatico,con una tecnica pazzesca che credo di possa vedere solo nei teatri dove si esibisce.Il tutto impreziosito dagli ospiti,anche Elio col suo medley..veramente bello..buona domenica anche a te e affiliamo le unghie per domani :):)



11. Luca ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:19

Ho visto buona parte dello spettacolo di Bolle e lui è bravo indiscutibilmente
Il programma però era un po’ forzato nel montaggio dei vari spezzoni ,avrebbero dovuto renderlo un po’ più fluente e armonico tra le varie parti
Ancora più cultura ed intrattenimento sulla Rai



12. iole ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:28

Cnale 5 da rtecord
anche ieri prima rete nelle 24 ore e Mediaset primo gruppo italiano



13. Lorenzo ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 12:33

Queen Mary torna a governare… Riaccomodati nel tuo trono :).
Bolle comunque al 18% e’ buono. Non credo che Insinna con le dieci cose arrivi a quei numeri!



14. Giovannil ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 13:07

Risultato molto alto per TSQV, che, guardando le curve, è sopra a Bolle per tutta la serata (e mentre il primo è in costante crescita, il secondo è in costante calo). Mi aspettavo sinceramente di più da Bolle, visti anche gli ospiti, però è un risultato comunque sufficiente (il ballo è certamente più difficile da digerire della musica). Da sottolineare ieri sera a TSQV il momento sulla violenza sulle donne, molto toccante e d’impatto. Fatto in un programma così leggero assume ancora più significato. Complimenti quindi alla De Filippi che, come anche altre sue colleghe di Mediaset, si fa portatrice di messaggi sociali così importanti nei suoi programmi.



15. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 13:47

BRAVISSIMO, BRAVISSIMO, Giovanni! E’ quello che ho affermato anche io nei giorni scorsi. Non potevi trovarmi più d’accordo!



16. GAETANO ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 14:35

No, non è possibile. Comunque vada, c’entra sempre lei.
La guardi in faccia in TV, oltrepassando la sua asperità vocale e il contegno glaciale da pavese in rotta, e moli al volto di una donna capace, scaltra nel governare il mezzo catodico.
Dopodiché però inventari l’apporto che davvero accorda ai media italiani, e registri con orrore quanto sadica sia nell’animo:
ovvero quanto sia rivolta alla confezione -o confettura- di strazi, mantenendo al tempo stesso l’aria immune da doli che le consente di muoversi incolume.
Basta d’altronde un veloce elenco, per sprofondare nel Mar dei Disagi:
dalle pop lacrime di “C’è posta per te”, alle pop e basta dei rintroni unisex, snonnati e gay pomeridiani, fino alla pezzenteria traboccante che produce ad “Amici” e l’ultimo gioiello titolato “Tu si que Vales” la solerte copia di “Italia’s got talent”, passato nel frattempo dalle parti di Sky.
In apparenza, l’upload della “Corrida” di Corrado, ma giusto in apparenza.
Perché mentre il signor Mantoni s’innalzava a mallevadore del pubblico, fronteggiando l’imperizia anche rude di certi concorrenti con il suo candore, Lady Maria e complici (Gerry Stacanovista Scotti, Rudy Ignoto Zerbi e Teo Disperso Mammuccari) puntano all’esatto opposto:
ovvero esaltare nei panni dei critici il lato oscuro d’ Italia celandosi frattanto dietro il sacro status di VIP.
Iersera, ad esempio, il peggio di “TU sì e sorvoliamo sul talento” non son stati tali Selfiesti Anonimi che sciamano la vita a elemosinare click con VIP, e nemmeno il fondo si è raggiunto quando un ciccione agile e analfabeta salticchiava sulle note di Bailando .
Niente affatto.
La discesa agli inferi ha avuto ancora una volta per Caronte Maria De Filippi, nell’occasione accanitasi contro una ragazza, colpevole non tanto di voler lanciare (e questo è bene) un messaggio contro la violenza sulle donne quanto di aver confidato a Maria e soci i suoi problemi familiari.
L’incentivo ideale perché Lady Mary tentasse di detergere l’atmosfera posticcia e pregiudizievole del suo show con quel nero che fina e sta bene su tutto. Una posa questa, che avrebbe dovuto garantirle una salva di fischi e strombazzamenti seriali come avveniva proprio alla “Corrida” , e invece è stata gratificata dai soliti ascolti.
Segno che gli italiani, in questa fase, hanno molto da piangere, ma preferiscono quando possibile farlo sulle disgrazie altrui.
Salvo sorridere, pochi minuti dopo a “Tu si que vales “, con il milionesimo illusionista che alberga in questi show.
Quello che serve a mascherare la molestia subliminale dell’ennesimo strazio artificiale cui il telecomando ha dato riverbero.
Senza illuminare, risolvere, sanare. Gemme che sanguinano repenti . Una ogni tre giorni. Ricordatelo.



17. Francesco ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 14:42

Buongiorno a tutti,
Io ieri ho visto un po’ canale 5 è un po’ rai uno: beh andrò controcorrente ma il programma di Bolle non mi è molto piaciuto!!!! Il programma poteva contare oltre che dei due più bravi e famosi ballerini classici italiani nel mondo (Bolle e la Fracci), un parterre davvero importante…(Jovanotti, elio, Virginia Raffaele, Luisa Ranieri età etc). Rai uno ha investito molto nello spettacolo ..però l’ho trovato lentino…Bolle molto simpatico e ironico…però ingessato …per carità quando balla c’è da stare solo zitti e ammirarlo..però la televisione non è il suo mestiere e si è visto. Sul fronte ascolti il,programma e’ terminato alle 23,10 ..quindi magari lo share ci sta che non Sia stato molto alto rispetto alla concorrenza ma in valori assoluti 3,9 milioni ragazzi non può essere considerato un successo su, non facciamo i buonisti..e non ha senso neanche dire che la musica classica non paga in TV perché non è che ieri sera abbiamo assistito allo schiaccianoci ma ad uno spettacolo dedicato alla danza ma dove c’era tanto altro…direi una serata evento che purtroppo negli ascolti evento non è stato! Ricordo che qualche anno fa la tanto bistrattata De filippi( si la stessa di uomini e donne e c’è posta pers te) portava in prima serata in alcune edizioni di amici dei numeri di musica classica di tutto rispetto (con i vari Leon, Ambheta e altri)ottenendo nello slot ascolti molto più alti di quelli registrati ieri pur non potendo contare su grandissimi (non in bravura ma in risonanza mediatica) nomi della danza (Siamo d’accordo sul fatto che Bolle sia il ballerino italiano più bravo della storia?) Pero ripeto nulla contro Bolle che è davvero una etoile mondiale però gli hanno costruito intorno uno spettacolo che evidentemente non ha funzionato..le intenzioni erano buone per cui complimenti alla rai e dovrebbe continuare con progetti simili…
Sorpreso per il miglioramento continuo di Scotti…come molti di voi avevano previsto sta migliorando e portandosi sui livelli dell’eredita, lo ribadisco, la mia analisi su caduta libera l’ho completamente sbagliata…felice di essermi sbagliato. Per quanto riguarda Tsqv registrare quasi 5 milioni dalle 21,10 alle 24,40 e’ un risultato incredibile, non ammetterlo è da folli!!
Prima di concludere vorrei fare una brevissima riflessione sul base off perché ieri non sono riuscito a commentare: il programma quest’anno va molto bene nonostante sia aumentate le puntate e quasi raddoppiata la durata di ogni singola puntata..gli autori fino adesso, hanno fatto tesoro delle critiche e dei punti deboli della scorsa edizione e hanno introdotto diverse novità per rendere ogni puntata diversa dalla precedente..alla fine il programma risulta sempre molto scorrevole ma a differenza delle scorse edizioni ie sparita quella ripetitività che alla lunga poteva stancare..quindi complimenti agli autori e alla Parodi che come sempre in cucina è un’ottima padrona di casa.
Un saluto a Kelvin, shaine, Tina, Salvo e naturalmente a marcello79, verso il quale ho un debole ormai conclamato :):)



18. Francesco93 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 14:43

Buona domenica a tutti. Risultato discreto per Bolle e trionfo di TSQV che, come ha già scritto Marcello, fa segnare il miglior risultato della stagione considerando sia Rai che Mediaset. Bene ha fatto Giovanni a sottolineare un tema che è servizio pubblico, ma non c’è da stupirsi perché Maria De Filippi, contrariamente a quanto affermano i soliti denigratori, è da sempre sensibile alle tematiche sociali. Costanzo su R1 fa meno della metà rispetto a giovedì su C5. Toffanin surclassa Perego, Gerry accorcia le distanze su Frizzi, ottimo come sempre Ulisse che per qualità e ascolti meriterebbe la ‘promozione’ su Rai 1.



19. Tina ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 15:24

Ho letto solo ora i dati di ascolto perché sto a Milano.Non ho parole.Non mi aspettavo per Maria che superasse in share anche Conti.Non voglio immaginare i commenti dei ridicoli perché non posso leggerli ma immagino il tono.Sicuramente hanno trovato mille scuse per digerire il risultato.Per il resto Perego via a casa.Felicissima per Gerri.Se lo merita.Vorrei anche dire che la rai ha tolto Imbrogli Tuoi al sabato per iniziare prima di Maria.La quale evidentemente fa cacare tutti addosso.Scusate la volgarità ma quando ci vuole ci vuole.Ricambio i saluti a chi me li fa.Auguro ai permalosi un felice sabato.



20. Tina ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 15:34

Gaetano ma chi sei un emulo di Dante Alighieri?Ma mi faccia il piacere come diceva Toto’.Lui si’un grande.



21. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 15:40

Ciao FRANCESCONE,
sempre troppo buono, ti ringrazio per il “debole” che hai per me e la stima, che contraccambio interamente! Per quanto riguarda il discorso BOLLE, permettimi però di dissentire, non si tratta di essere buonisti, ma, ad onor del vero, contro il talent della DE FILIPPI che ha prodotto quei risultati, anche 3.900.000 telespettatori non sono pochi! A volte le prime serate si vincono con molto meno, io non ho visto la trasmissione, per cui non posso permettermi di giudicare, non so quindi se effettivamente la danza era il perno principale del programma o l’evento sia stato un innesto equilibrato di varie componenti, ma ad ogni modo penso che RAI 1 abbia centrato il suo obiettivo, al di là del fatto che su CANALE 5 ci sia stato il botto.
Per quanto riguarda la DE FILIPPI ognuno è libero di pensarla come crede, fortunatamente siamo in piena democrazia e ciascuno può esprimere in piena libertà il proprio pensiero sull’uno o altro conduttore, ma su una cosa dovremmo essere tutti d’accordo: il pubblico è sovrano, sempre! Ed il pubblico ha premiato CANALE 5 ieri sera, decretando la vittoria di TU SI QUE VALES.
Sempre ottimo FRANCESCO 93!



22. salvo ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 16:15

CIAO A TUTTI ED UN SALUTO AI MITICI 2 FRANCESCO, SHAYNE TINA , IL SUPERLATIVO MARCELLO E ALTRI ANCORA. ANCORA UNA SETTIMANA DA LEADER PER C5 COMPLESSIVAMENTE NELLE 24 H.IERI HO VISTO FINALMENTE UNA PUNTATA PER INTERO DI TSQV ED E’ STATA BELLISSIMA’ IL PROGRAMMA DELLA CONCORRENZA UN PO’ MOSCIO COME QUASI TUTTI I PROGRAMMI DI QUELLA RETE.OTTIMO IL RISULTATO DI STRISCIA ANCHE DI SABATO E COME DA ME PREVISTO LO ZIO GERRY SEMPRE PIU’ VICINO AL 20.DOMANI TORNA IL MITICO GREGGIO A STRISCIA LA NOTIZIA.



23. shayne lewis ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 16:27

Vince tsqv con ascolti inaspettati nonostante avesse contro un programma con la più grande stella della danza mondiale e un cast di ospiti superlativi…continua il momento d’oro di canale 5 che nonostante abbia una prima serata debole questa settimana in questa fascia si è imposta 4 volte..per il resto inarrivabile per il momento la Toffanin salgono gli ascolti dello zio Gerry che qualcuno già dava cadavere

Ciao Marcello Salvo Francesco sempre ottimi i vostri commenti



24. Peppe93 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 17:58

Torna a vincere la defilippi.



25. GAETANO ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 19:02

Si chiamano parole Tina e s’adoperano a definire più agevolmente concetti .
Quello che tu non sai fare senza risultare maleducata e offensiva.

Nessuno mette in discussione la scaltrezza della De Filippi nel maneggiare il tessuto molle della coscienza critica italiana , Obietto solo che non è quello il luogo e il modo di farlo intuendo nel siffatto modo un mezzo per alzare l’ascolto e imbellettarsi la coscienza con contenuti impropri e malposti.
Ne più ne meno di quando ha portato Saviano ad Amici.
Osceno e politicamente scorretto .
Adesso se vuoi puoi continuare a offendere . Forse, non hai altro modo di argomentare. La qual cosa per una donna di 42 anni mi sgomenta.
Te lo dice un ragazzo di 32 anni.
Attendo una tua replica .



26. Fra X ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 19:51

Lo spettacolo di RAI 1 è stata una delle cose migliori viste negli ultimi anni nella TV nostrana secondo me! Decisamente grasso che cola di questi tempi!

“in una versione mai vista e molto giocosa”

Forse si riferivano all’ altra “Fracci”. XD



27. Tina ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 19:51

Gaetano pensa tu a 32 ad essere un po meno pesante un po più leggero.Fatti una sana risata e sii meno poeta che non fai paura a nessuno.Abbiamo capito che sei acculturato.



28. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 19:56

Ciao Gaetano,fermo restando che condivido tutto ciò che hai scritto in merito a Tsqv,infatti ho visto altro,volevo chiederti che pensi dell’ ultima puntata della Sciarelli.Per me,ha fatto bene a riprendere il ragazzo che ridacchiava mentre la signora era disperata.La voglia di apparire non vede e non sente dolore o compassione.Che anche questo sia il risultato dello stesso calderone?buona serata



29. Tina ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 19:58

Ho notato inoltre che sei molto informato su quello che è ‘ avvenuto in puntata da Maria.Evidentemente lo segui .A me se una cosa non piace non la seguo.Questa al mio paese si chiama ipocrisia e snobismo.Beccati questa.



30. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:03

Fra X,mi trovi perfettamente d’ accordo.Una delle cose migliori degli ultimi anni.Peccato non abbia fatto neanche 4 milioni,ma ho letto in giro che molti sul web erano letteralmente entusiasti e sperano addirittura in una altra serata simile.



31. Giovannil ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:04

Grazie Marcello, anche io mi trovo spesso d’accordo con i tuoi commenti!
Aggiungo solo una considerazione. Come ho già detto, TSQV è un programma leggero, d’intrattenimento, che chiaramente non si prefigge di trattare temi importanti. Inoltre è un programma che segna ascolti buoni, e non ha quindi bisogno di particolari “trucchi” per alzarli ulteriormente (molti hanno commentato che la vittoria di Canale5 era prevedibile): nella prima edizione gli ascolti iniziarono ad aumentare sostanzialmente quando furono migliorati il montaggio, la regia, ecc. e non quindi i contenuti. A dimostrazione che la qualità paga.
Le due signore che ieri sera sono andate a TSQV per lanciare un messaggio importante (quindi non per competere), lo hanno fatto certamente non per pietismo o per scopi simili, ma per raggiungere un pubblico che magari generalmente non segue programmi in cui tali tematiche vengono sovente e più appropriatamente affrontate.
Probabilmente sarà stata la produzione a chiamarle (come suppongo sia anche per altri concorrenti), ma non certo per quel punto di share in più. Senza contare che non sono state obbligate, così come non sono stati obbligati gli uomini del pubblico a scendere sul palco in segno di solidarietà.
Quando Amici ha ospitato per esempio Saviano (che mi ricordo parlò per esempio in un’occasione del fatto che in un paese del terzo mondo le ragazze non possono cantare o qualcosa di simile, o ancora dell’importanza di leggere i libri), lo ha fatto per poter sottoporre a un pubblico di ragazzi giovani (che costituiscono un’altissima percentuale del pubblico di quel programma) tematiche importanti, che difficilmente acquisirebbero altrove (vuoi perché poste in una maniera non particolarmente appetibile per loro, vuoi perché spesso non sono semplicemente interessati), una specie di indoratura della pillola alla Lucrezio. Senza contare poi che spesso le coreografie o le canzoni sono anch’esse occasioni per parlare di queste problematiche (gli esempi si sprecherebbero: dal bullismo, all’omofobia, dal femminicidio e dalla violenza sulle donne, alle numerose vittime dell’immigrazione).
In questi programmi non ci si propone certo di trattare tali tematiche in maniera approfondita, non avrebbe senso che lo facessero. Tuttavia l’efficacia del messaggio, di fronte a una platea così ampia e variegata, risulta amplificata. Perché nulla avrebbe vietato agli autori di dire: “No, questo non c’entra niente col programma” e quindi di escludere le due signore o tagliare nel montaggio quel momento. Ma non sarebbe stato giusto.



32. Giovannil ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:11

Aggiungo che spesso momenti del genere ottengono l’effetto opposto di alzare lo share: come ho letto dai commenti su Twitter, molti hanno trovato la poca attinenza di quel momento col programma un buon motivo per cambiare canale. E’ una questione di gusti, ma in ogni caso neanche a me piacciono il pietismo e il buonismo.



33. Francesco ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:18

Marcello…per una volta la pensiamo diversamente, però vedi il fatto è che lo spettacolo di ieri sera no era un qualcosa di improvvisato è messo lì a riempire un buco..era un progetto importante e poteva contare su nomi illustri e d’impatto..non era solo danza classica…canale 5 ha proposto lo stesso spettacolo di sabato scorso e di due sabati fa…quando nonostante i buoni risultati ha dovuto comunque cedere il passa al duo Giletti-Mogol, dunque non è che ieri sera rai uno ha perso per la concorrenza agguerrita ma perché il pubblico,sempre sovrano, non è stato rapito dalla curiosità di vederlo tutto..prova ne è che l’andamento del suo pubblico disegna una curva in discesa. Mi ripeto, e’ stato un peccato perché Bolle e’ un grande, ma credo che gli abbiano cucito addosso uno spettacolo non altrettanto all’altezza della sua grandezza…poi per carità di questi tempi 3,9 milioni non li butti via…però se ci vai a sommare anche gli ascolti registrati nella seconda parte (Dalle 23,11 alle 23.40 chiamato flashback) gli ascolti sono crollati addirittura a meno di due milioni…innumeri sono chiari, non c’è partigianeria..comunque , e mi ripeto ancora, l’operazione fatta dai rai uno è’ stata importante e culturalmente valida..ma secondo il mio modestissimo parere forse si poteva fare meglio. Comunque un plauso va a Bolle per essersi messo in gioco e alla rete per averci provato..



34. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:20

Ecco, Tina, qui casca l’asino.
Chiariamo subito che ognuno è libero di guardare ciò che vuole, senza che alcuno si permetta di dire ciò che è giusto o sbagliato vedere. Io, come te, ritengo MARIA DE FILIPPI un’ottima conduttrice e una grande professionista, ma è ovvio è il mio gusto, so benissimo che a molti non piace. Però mi pongo il tuo stesso interrogativo. Se le trasmissioni della conduttrice DE FILIPPI non piacciono, perchè seguirle? Perchè criticare e guardare? Se a me una proposta televisiva non è gradita non la seguo, invece qui si fanno disamine dettagliate di programmi che vengono visti, per intero, pur non rientrando nel proprio gusto.
E’ lo stesso discorso che ho già affrontato per “L’ISOLA DEI FAMOSI”. Mi sbaglierò, ma a me i conti non tornano. Evidentemente questi sono i misteri della TV.



35. MARCELLO79 ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 20:28

FRANCESCO carissimo,
leggo ora il tuo commento. Diciamo che in fondo non siamo poi così distanti sulla questione BOLLE, ma la cosa bella sai quale è? Che con te il confronto è sempre molto sereno, sei un ragazzo senza alcuna prosopopea e analizzi ogni territorio sotto molte sfaccettature. Sei un pò come un prisma (vuole essere un complimento, eh!).
Ti abbraccio e ti auguro una felice serata.



36. GAETANO ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 21:18

Cara Tina non mi nascondo e ti dico sì l’ho visto .
Ho una bambina piccola e non me la sentivo di farle vedere uno spettacolo di danza classica.
L’ho visto perchè come scritto la considero una Corrida (pur scialba.
Dico solo che c’è Amore Criminale per parlare di violenza e morte.Non Maria.
Carissima Dalila : Sul tema Sciarelli mi son già espresso giovedìquando tutti gridavano al trash e allo scandalo.
Ha fatto benissimo a insistere con la vecchia che a mio avviso sa e dice giusto accusando il genero di omicidio plurimo e a sgridare il ragazzino .
Ci fossero meno De Filippi e più Sciarelli vivremo in un mondo migliore. Mia figlia annuisce e sorride.
Forse almeno per lei non son un rompipalle
BaciDalila. Perchè l’importante è il cuore. E il tuo onesto e autentico checchè ne pensino Daniele e Tina lo vedo e lo sento benissimo.
Ti slinguo tutta.
Anche se a Tina non piace.



37. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 21:45

Gaetano,mi lasci sempre senza parole.Vuol dire che qualcosa di buono passa di me,nonostante le mie sfuriate.Che sono tante.Sai leggere oltre le righe,questo è fondamentale.Non sei un rompiballe,continua a scrivere come sai fare perché è un piacere leggerti,credimi!Fregatene!un bacio anche a te!



38. Dalila ha scritto:

9 ottobre 2016 alle 23:01

Lello,che partita..per un attimo ho disperato..stavo già pensando alla colazione piano b..per fortuna ha funzionato..un bacio baba’:):)



39. Lello ha scritto:

10 ottobre 2016 alle 00:32

E menomale che c’ è Gaetano. . Ottimi i tuoi commenti, questi si che lo sono. .
. . Tra gli altri, . . Ora 3900milioni sono pochi e siamo pure buonisti!
Dalila io non ho visto partita, ma tu continua a fare colazioni! Ah ah ah ah . Bacione di buonanotte



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.