13
aprile

RISCHIATUTTO: FIORELLO OSPITE DI FABIO FAZIO

Fiorello e Fabio Fazio

L’annuncio è arrivato dallo stesso Fiorello, che ha postato un selfie assieme a Fabio Fazio su Twitter. E dopo la sorpresa Maria De Filippi (come DM anticipato), anche lo showman siciliano più amato d’Italia sarà ospite del nuovo Rischiatutto, in onda con due puntate speciali in prima serata su Rai 1 giovedì 21 e venerdì 22 aprile.

Fiorello torna dunque in televisione in diretta dopo cinque anni di assenza. Recentemente lo abbiamo visto durante l’ultimo Festival di Sanremo, in una clip in cui dava l’in bocca al lupo a Francesca Michielin, e nell’anteprima della prima puntata di Laura e Paola, senza contare che è presenza fissa negli spot di una nota compagnia telefonica assieme a Carlo Conti. Presto però lo vedremo in una prima serata di Rai 1 come protagonista della casella “materia vivente”, quella che porterà i concorrenti a rispondere a delle domande su un personaggio famoso presente in studio. Per l’esattezza Fiorello è atteso venerdì 22 aprile.

A conferma della sua presenza un secondo tweet:

e poi altri, in cui Fiorello si diverte a fare il verso a Mike Bongiorno (storico conduttore del programma) e ad alcuni dei suoi tormentoni come quello della busta: “La uno, la due o la tre!”.

Tra le novità attese, anche “una nuova Sabina Ciuffini”. A chi toccherà il ruolo di valletta nel nuovo Rischiatutto?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


fabio-fazio che tempo che fa
Che Tempo Che Fa: Fazio debutta su Rai1 con Morricone e Beppe Fiorello. Ci sarà anche Rosario?


Rischiatutto
RISCHIATUTTO: LA NOSTALGIA NON BASTA


Rischiatutto
RISCHIATUTTO: DIECI CURIOSITÀ SUL QUIZ DI MIKE BONGIORNO


Fabio Fazio
FABIO FAZIO A DM: RISCHIATUTTO VUOLE DIVERTIRE, NON PUÒ AVERE UN OBIETTIVO PEDAGOGICO

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.