4
aprile

ASCOLTI TV | DOMENICA 3 APRILE 2016. COME FAI SBAGLI CALA AL 12.40%, NON E’ STATO MIO FIGLIO SEGNA IL 12.17%

Come fai sbagli

Ascolti Tv Prime Time – domenica 3 aprile 2016

Su Rai1 Come fai sbagli ha conquistato 3.047.000 spettatori pari al 12.40% di share. Su Canale 5 Non è stato mio figlio ha raccolto davanti al video 3.067.000 spettatori pari al 12.17% di share. Su Rai2 NCIS – Unità anticrimine è stato visto da 1.962.000 spettatori (7.38%) e Il GP di Bahrain ha intrattenuto 2.160.000 spettatori (9.57%). Su Italia 1 Le Iene Show ha intrattenuto 2.209.000 spettatori (9.47%). Su Rai3 Report ha raccolto davanti al video 2.163.000 spettatori pari ad uno share dell’8.95%. Su Rete4 La Frode è stato visto da 1.085.000 spettatori con il 4.44% di share. Su La7 Vita da strega ha registrato 403.000 spettatori con uno share dell’1.65%. Su Rai Premium la replica di Ballando con le stelle segna l’1.90% di share con 315.000 spettatori (Prova a sorpresa all’1.35%). Su Nove il terzo episodio della quarta stagione di Cucine da Incubo Italia segna l’1.50% con 403.000 spettatori mentre lo stesso programma su Real Time segna l’1.04% con 278.000 spettatori. Su MTV8 il lungo appuntamento con il Motociclismo, partito alle 20.58 e terminato alle 00:38 ha appassionato 1.007.000 spettatori con il 4.90% di share (la MotoGP, in onda dalle 23:51 alle 00:38 ha segnato il 14.97% con 1.550.000 spettatori).

Access Prime Time

Fazio al 12.42%

Su Rai1 l’appuntamento con Affari Tuoi è stato seguito da 4.040.000 spettatori per uno share del 15.76%, mentre su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 3.551.000 spettatori con uno share del 13.92%. Su Rai3 Che Tempo Che Fa ha interessato 3.189.000 spettatori pari al 12.42% (presentazione: 1.156.000 – 5.46%). Su La7 Fuori Onda ha interessato 557.000 spettatori (2.18%).

Preserale

Scotti segna il 19.85%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 2.453.000 spettatori (16.83%) mentre L’Eredità ha giocato con 3.681.000 spettatori (21.53%). Su Canale 5 Caduta libera – Inizia la sfida segna 2.253.000 spettatori con il 15.64% di share mentre Caduta libera ne diverte 3.342.000 con il 19.85%. Su Rai2 Novantesimo Minuto ha raccolto 1.398.000 spettatori (9.86%) mentre Novantesimo Minuto – Tempi Supplementari ne ha raccolti 954.000 (6.06%); Squadra Speciale Cobra 11 è stato rivisto da 1.029.000 spettatori (5.17%). Su Italia1 la pellicola M.I.B – Men in black ha totalizzato 953.000 spettatori (4.51%). Su Rai3 Blob segna 1.016.000 spettatori con il 5.13%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 833.000 telespettatori con il 3.63%. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 379.000 spettatori (share del 2.47%).

Daytime Mattina

L’8.37% per Il meglio di Cronache Animali

Su Rai1 Uno Mattina In Famiglia ha raccolto 659000 spettatori con il 21.24%, nella prima parte, e 1.724.000 spettatori con il 26.34%, nella seconda parte. La Santa Messa ha portato a casa un a.m. di 1.529.000 spettatori pari ad uno share del 18.20%. Su Canale5 il Tg5 delle 8 segna 992.000 spettatori con il 18.39%. Le frontiere dello spirito raccoglie un ascolto di 312.000 telespettatori con il 4.36% di share. Su Rai2 Cronache Animali ha tenuto compagnia a 634.000 spettatori pari ad uno share dell’8.37%. Su Italia1 Lupin III – La cospirazione dei Fuma totalizza un ascolto di 140.000 spettatori con uno share dell’1.99%. Su Rai 3 Anima e corpo convince 149.000 spettatori con il 2.43% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 637.000 spettatori (8.49%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 57.000 spettatori con il 2.89% di share nelle News e 193.000 (3.07%) nel Dibattito.

Daytime Mezzogiorno

Mezzogiorno in famiglia segna nelle due parti l’11.40% e il 13.94%

Su Rai1 il consueto appuntamento domenicale con Linea Verde ha intrattenuto 2.993.000 spettatori (19.38%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde hanno convinto 560.000 spettatori con il 6.72% mentre Melaverde ha interessato 1.858.000 spettatori con il 14.98%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 931.000 spettatori con uno share dell’11.40% nella prima parte e 1.633.000 (13.94%) nella seconda. Su Italia1 l’appuntamento con Gran Prix Superbike convince 631.000 spettatori (4.27%) mentre  L’Isola dei famosi ha registrato un a.m. di 645.000 spettatori con il 3.41%.  Su Rete4 Perry Mason ha appassionato 441.000 spettatori con il 2.81%. Su La7 Anatomia di un omicidio è stato scelto da 136.000 spettatori con l’1.22% di share.

Daytime Pomeriggio

Josephine al 3.46%

Su Rai1 L’Arena ha intrattenuto 3.715.000 spettatori pari ad uno share del 20.41% mentre L’Arena Protagonisti ha convinto 2.678.000 spettatori pari ad uno share del 17.22%. Domenica In ha raccolto 1.641.000 spettatori con il 12.02% di share. Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.016.000 spettatori con il 10.83%. Domenica Live – Attualità ha informato 1.673.000 spettatori (10.32%), Domenica Live – Storie ha appassionato 2.078.000 spettatori (14.34%), Domenica Live – Prima Parte ha intrattenuto 2.247.000 spettatori (16.74%), Domenica Live – Seconda Parte ha raccolto 2.314.000 spettatori (17.15%), Domenica Live – L’ultima sorpresa è piaciuta a 1.862.000 spettatori (13.21%). Su Rai2 Quelli che Aspettano è stato scelto da 1.255.000 spettatori (7.25%) mentre Quelli che il Calcio ha intrattenuto 1.215.000 spettatori (8.28%). A seguire Novantesimo Minuto Zona Mista ha raccolto 1.005.000 spettatori con il 7.58%. Su Italia1 Cenerentola per sempre ha registrato un a.m. di 528.000 spettatori con il 3.87% e il breve appuntamento delle 19:00 con L’Isola dei famosi è stato scelto da 446.000 spettatori (2.99% di share). Su Rai3 In Mezz’ora ha interessato 1.267.000 spettatori con il 7.33%. L’appuntamento con il Ciclismo – Giro delle Fiandre ha catturato l’attenzione di 487.000 spettatori (3.25%); Anima persa ha ottenuto 316.000 spettatori (2.33%). Su Rete 4 Donnaventura ha registrato 606.000 spettatori con il 3.33% mentre Karol – Un uomo diventato Papa segna 385.000 spettatori con il 2.69%. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 473.000 spettatori (share del 3.46%).

Seconda Serata

Pio & Amedeo partono dal 9.30%

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 841.000 spettatori pari ad uno share del 7.60%. Su Canale5 L’Isola dei famosi ha intrattenuto 1.209.000 spettatori con l’8.42% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva segna 885.000 spettatori (10.07%). Su Italia1 Emigratis segna un netto di 985.000 ascoltatori con il 9.30% di share. Su Rete 4 Zodiac è la scelta di 328.000 spettatori (4.42%). Su Rai3 Gazebo ottiene 652.000 spettatori con il 6.90%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.596.000 (24.74%)
Ore 20.00 4.603.000 (22.02%)

TG2
Ore 13.00 2.470.000 (14.17%)
Ore 20.30 1.844.000 (7.69%)

TG3
Ore 14.15 1.448.000 (7.82%)
Ore 19.00 1.257.000 (8.10%)

TG5
Ore 13.00 3.136.000 (17.89%)
Ore 20.00 4.048.000 (19.03%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 926.000 (7.29%)
Ore 18.30 845.000 (5.97%)

TG4
Ore 11.30 434.000 (4.84%)
Ore 18.55 561.000 (3.68%)

TGLA7
Ore 13.30 497.000 (2.67%)
Ore 20.00 788.000 (3.74%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.89 24.9 18.93 20.52 14.6 18.5 13.9 9.49
RAI 2 8.24 3.69 8.58 10.51 7.72 6.92 7.54 9.92
RAI 3 6 3.17 2.33 4.38 3.19 6.01 10.88 8.03
RAI SPEC 6.51 7.21 9.26 5.8 7.52 6.19 5.2 6.29
RAI 36.64 38.96 39.1 41.21 33.03 37.62 37.53 33.73

CANALE 5 12.45 15.16 5.86 12.48 13.52 18.03 12.69 9.18
ITALIA 1 5.28 2.19 2.36 4.25 3.68 4.03 7.54 9.15
RETE 4 3.48 0.9 4.81 3.02 2.41 3.6 3.75 4.66
MED SPEC 7.86 6.41 9.24 8.6 10 5.23 7.64 6.25
MEDIASET 29.07 24.67 22.27 28.34 29.62 30.89 31.63 29.24

LA7+LA7D 2.61 4.31 2.75 1.95 2.91 3.53 2.53 1.96

SATELLITE 21.84 20.97 26.7 19.1 24.59 19.74 19.11 24.13
TERRESTRI 9.84 11.09 9.18 9.39 9.85 8.23 9.21 10.94
ALTRE RETI 31.68 32.06 35.88 28.49 34.44 27.97 28.32 35.07

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Piero Angela
Ascolti TV | Mercoledì 21 giugno 2017. SuperQuark vince con il 15.7%, Chi l’ha Visto? 11.4%, Solo per amore 2 9.5%


Enrico Papi, ascolti tv sarabanda 20 giugno 2017
Ascolti TV | Martedì 20 giugno 2017. Rai1 vince con il 13.5%, Survivor 11.4%. Sarabanda 8.7%, CartaBianca cresce senza Floris (6.2%). Record Reazione a Catena (25.8%-29.1%)


Scotti Caduta Libera
Ascolti TV | Lunedì 19 giugno 2017. Testa a testa tra A Spasso nel Bosco (15%) e Caduta Libera (15%). Su Tv8 Lo Hobbit 4.1%. La Vita In Diretta Estate parte dal 9.3% e dal 15.4%


Una Vita
Ascolti TV | Domenica 18 giugno 2017. L’Under 21 26.4%, Il Segreto 13.3%, Una Vita 11.6%. Radio Italia Live 3.4% sul Nove

55 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Cortez ha scritto:

4 aprile 2016 alle 10:22

Garko Agguanta Pecci Clamoroso!



2. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 10:26

Guerra fra poveri tra le due ammiraglie che segnano dati sconfortanti.in valori assoluti è un sostanziale pareggio,ma entrambe flop.continuo a pensare che la fiction di Rai uno fosse da mandare in autunno per lasciare respirare il pubblico dal filone familiare.tre fiction di questo tipo,in un’ unica stagione possono stancare.nesmf potrebbe avere una trama ma è penoso il doppiaggio e la recitazione.una umiliazione per la Sandrelli che veniva da una fiction forte come una grande famiglia.stendo un velo pietoso sul nome del fantomatico locale “bimbastar”.dà l’ idea del locale a luci rosse di bassa lega.cmq domenica con ascolti grami.un bacione a Lello.



3. Marco89 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 10:34

Puntatona quella di ieri per Non è stato mio figlio che pareggia con la fiction Rai, giusto averlo spostato la domenica, gli ascolti son quelli che sono ma almeno se la gioca con la concorrenza.



4. Stono2746 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:01

Buonissimi ascolti per Caduta libera e Emigratis.



5. ale ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:19

Domenica In flop, inguardabile sicuramente visto l’ascolto.
Ma togliere quel tavolo e fare una domenica in parlando di cinema, musica, interviste con ospiti non antichi come il mondo non e’ possibile?



6. Tore ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:33

Barbara D’Urso si mangia “Domenica in” e non lascia nemmeno gli avanzi…



7. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:34

I due contenitori domenicali sono da rivedere in toto.domenica in pur di non cadere nel trash,cade nella ripetitività e banalità ma domenica live altrettanto inguardabile.è solo diventato un marasma di ospiti che sono chiamati apposta per urlare a non finire,offendere pubblicamente le donne con un esaltato e una conduttrice che pur di fare ascolti,lascerebbe scannare chiunque.Non è possibile che di fronte ad un elemento del genere,una che si vanta della sua carriera,non sia capace di buttarlo fuori,anzi,lo richiamerà pure!indubbiamente sa fare il suo mestiere,fare trash e sguazzare nelle liti.incommentabile.



8. massimo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:36

E per essersi stancati pure i nonnini delle solite storie di famiglie dementi e ridicole vuole dire che la rete prende in giro senza pietà alcuna il pubblico che a suo avviso sarebbe pronto a mandar giù qualsiasi cosa! Comincia a perdere seriamente colpi la fortunata strategia della retaccia di cucinare il suo pubblico con storiacce penose e sciacalle!! Bene bene! !
Iene bellissime ieri sera e servizi spettacolari con frizzante conduzione!! La super bellissima.Miriam basterebbe a mmandar avanti il programma! ! Che bella e che brava! ! Mmmhhh
A momenti quel pagliaccio ritardato truffatore si fa superare dalle papere antiche come lui! ! Che tipo da spiaggia che più rimbambito non si può! ! Gggrrrr



9. kalinda ha scritto:

4 aprile 2016 alle 11:51

Secondo me la Rai si è bruciata questa fiction che è carina, ormai i giovani con 20 gradi anche di sera escono, vedi Amici.



10. Claudio75 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:13

Giornata magra sotto tutti i punti di vista, non c’è un programma che si salvi, o per ascolti magri o per contenuti beceri.
L’unica nota interessante il dato della moto Gp che segna un milione e mezzo e circa il 15% a mezzanotte.. segno che se si vuole si è capaci di andare oltre il tasto 5 del telecomando..



11. Matteo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:17

Buongiorno,

ieri ho visto per caso un dieci minuti di Domenica in, a parte le risate fasulle di Paola Perego e Salvo Sottile che costituiscono un 80 % del programma e che già di per se sono di uno stucchevole che in confronto le faccine di Barbara D’Urso sono curative, ma la cosa più grave è quanto il programma sia stantio, logoro, vecchio, autoreferenziale e pressapochista.
E’ un abominio concepito da un padre trash e una madre radical chic.
Non riesce in nulla, non ha carattere, non ha personalità, non ha capo né coda.
Si da un’ occhiata ai giornali, si decide quali sono gli argomenti principali e ci si fa un dibattito con Simona Izzo e il Prof. Morelli, a prescindere.
Io non credo che ci siano dei veri autori, perchè non ci vedo nulla che non potrebbe fare un adolescente con un diploma, manco la laurea.
Ci sono dei momenti da spaccare il televisore, che o spacchi la tv o ti spacchi la testa contro il muro.
Se pescano 5 ragazzi di centro sperimentale qualunque gli tirano su una trasmissione migliore, e nemmeno i migliori 5.
Parliamoci chiaro, la Rai negli ultimi anni non si è certo contraddistinta per innovazione o rinnovamento,
ma un programma cosi non vale nemmeno i 100 € del canone (che pago volentieri ogni anno).
Se mi danno 800 € al mese in nero faccio un programma migliore.

Io davvero non so con quale coraggio riusciate a criticare Barbara d’ Urso che di certo non è e non sarà mai una Lilli Gruber, ma almeno due risate te le fai.
Almeno da consistenza a quello che fa, almeno non ha la pretesa di dire di fare una tv diversa, almeno non lavora in tv in virtù di giochi di potere che vanno a scapito di chi magari renderebbe meglio e di più all’ azienda.
Almeno il trash lo sa fare, almeno sa fare qualcosa.



12. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:19

Ciao Claudio,vedo che si salvano praticamente solo le iene e Fazio ma il resto è un pianto greco..la domenica è diventato il venerdì di qualche mese fa..una penitenza…



13. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:28

Matteo,se saper fare il proprio mestiere,significa insutare le donne a quel modo,preferisco non guardare nulla.dare consistenza ad un idiota che si permette di dare della cicciona ad una donna non è sicuramente edificante.è molto discriminatorio e mi meraviglio di come si dia spazio a gente così.se prendere per i fondelli una donna in carne ti fa ridere,fai pure.per me è una cosa oscena.la Rai non è innovativa,ma Mediaset non è un esempio di educazione!



14. Vincenzo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:28

Il programma della perego è noioso e sembra recitato in ogni sua forma. Se è possibile fa meno ascolti dell’anno scorso. Questo non significa che la d’urso faccia un bel programma ma quanto meno qualcuno lo guarda. La perego ha fatto flop in tre programmi quest’anno chissà cosa gli affideranno l’anno prox.



15. Claudio75 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:30

Ciao Dalila..
qualcuno cantava.. che ci vuoi far cosi è la vita!

Io ieri sera ho visto su Sky Cinema uno La giovinezza di Muccino..
candidato a 14 David di Donatello….mha! di una noia…sul taglio di una Grande Bellezza.

Tranne che per il film La ricerca della felicità, gli ultimi lavori mi dànno l’idea della cattiva copia di qualche film di Fellini.
Non ci trovo originalità.



16. lello ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:35

buon inizio settimana a tutti1 ..una grande morìa delle vacche…eh si, ascolti tutti al ribasso, fiction sia di la che di qua ai minimi, garko che non va oltre il 12% anche di domenica, la sandrelli umiliata; raiuno non va meglio, cala in modo disastroso: evidentemente sia la bella giornata che la concorrenza sulle altre reti, in particolare il motogp, hanno influito e non poco! Cmq al di la degli ascolti registrati ieri, raiuno ancora vittoriosa…nun c sta nient a fa!!
I contenitori domenicali sono da rifondare, soprattutto domenica in, ne ho visto 2 minuti 2 e ho optato per una scorpacciata di lupinIII su italia2!! per non parlare di barbarella, li ci sono stato 30 secondi nel pieno di una quasi rissa! ma che modo di fare tv è questo? mah..ma poi dividere una trasmissione in 6 parti, ma alla fine lo share totale è del 14% circa…si salva solo Giletti , che cmq non amo proprio, in questo marasma,bella l’intervista a Muccino..
Per il resto, solite storie, la domenica resta un giorno tabù per c5, non si schioda da ascolti nelle 24 ore da rete all digital, scende pure raiuno, ma è al 16% circa…!!
saluti caro claudio, e baci a dalilaaaaaaaaa



17. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:40

Ciao Lello!Hai fatto bene a guardare qualcosa di leggero..ieri una monnezza allucinante!Un bacione anche a te e un abbraccio



18. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:46

Claudio,non ho visto il film ma pensavo fosse bello..la grande bellezza a me ha lasciato un amaro in bocca tremendo..nostalgico e molto pessimistico,forse realistico..ma in ogni caso,molto triste e con uno scorcio di umanità allo sbando..



19. Michele87 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:49

Off topic: scusate ma le fiction di Canale 5 Romanzo siciliano con Claudia Pandolfi e Rimbocchiamoci le maniche con Sabrina Ferilli quando partono? Sono le ennesime produzioni rinviate all’autunno?



20. Michele87 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 12:52

Di Romanzo siciliano ad inizio anno avevano anche fatto i promo (facendo presagire una messa in onda imminente) ed invece poi non se ne è saputo più nulla



21. Claudio75 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:13

Dalila non è che questo altro film se ne discosti tanto…grosso modo siamo li.
A me non mi ha fatto impazzire, la stessa Grande Bellezza mi stupisco come sia stato premio oscar.
Ad una prima visione pensavo ad un omaggio di Muccino verso un genio del cinema come Fellini, ma vedendo La giovinezza ieri sera, mi è sembrata molto una scopiazzatura del film precedente.



22. osservo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:15

Buondì! brutta serata ieri in termini di ascolto per le ammiraglie. Ribadisco che anche secondo me, tre fiction family di seguito non è stata una mossa vincente. Come fai sbagli andava “protetta” e messa in autunno. Mentre Non è stato mio figlio, beh…inutile sparare sulla croce rossa…montaggio, recitazione sono state pecche evidenti fin dal primo momento.

Concordo con l’analisi di Matteo su Domenica In (commento11), va totalmente cambiata l’idea alla base, per tornare alle domeniche pomeriggio di anni fa!



23. GAETANO ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:22

Ciao a tutti!
SON APPENA TORNATO DA LAVORO E NON AVENDO ASSIMILATO BENE TUTTI I DATI VORREI CHIEDERVI QUANTO HA INFLUITO IL gp DI f:! nella caduta verticale di Come fai sbagli?



24. Claudio75 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:31

Dal Blog

Alessia Marcuzzi depennata dal cast per il giubileo dei giovani perché
“conduce programmi come l’isola dei famosi, trasgressivi e futili, un artista non opportuna per una festa giubilare.. con tutto il rispetto con lei all’Olimpico sarebbe arrivato un messaggio negativo e confuso ai giovani”
Gianfranco Girotti arcivescovo.

Ora, che l’isola dei famosi non sia un programma di elevato contenuto culturale passi, ma che si dia l’idea che la Marcuzzi conduca un programma di Sodoma e Gomorra non sta ne in cielo ne in terra!
Ma di quale messaggio negativo e confuso sarebbe portatrice!!

Dopo il giubileo del 2000 la spianata di Tor vergata era un campo seminato a preservativi!!



25. grace ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:41

Flop per le due fiction, avete ragione Dalila e Osservo la Rai doveva tenerla per l’autunno,senza contare che a mio avviso Come fai sbagli è molto leggera rispetto a Tutto può succedere di una maggiore qualità,personalmente è piaciuta tantissimo e non vedo l’ora di vedere la seconda serie.Per quanto riguarda le due domeniche da chiudere subito e rifondarle,anche se Domenica IN è noiosa con due conduttori inadeguati Domenica Live è peggio con quelle risse da mercato ospiti maleducati e Barbara che regge il gioco tanto per fare ascolti.Un bacione a Marcello!!!



26. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:44

Giusto per seguire il precetto che non consente rapporti prematrimoniali!ahahahahah ma cosa c’ entra che conduca l’ Isola?a sto punto mettano la Bianchetti che fa molto gne-gne..ahahahahah



27. ciak ha scritto:

4 aprile 2016 alle 13:46

domenica in o la danno tutta a giletti oppure la prima a giletti e la seconda a carrà, cuccarini, baudo… venier con un serio progetto
domenica 5 ritorni ai fasti del varietà… perdendo la teatrante durso



28. MARCELLO79 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 14:10

BUONA SETTIMANA A TUTTI.
Ormai si è capito, le due fiction gareggiano per ottenere il primato in negativo in merito agli ascolti. Nessuna delle due ha infiammato il pubblico.
Per quanto riguarda i contenitori domenicali, quest’anno BARBARA D’URSO sta andando alla grande: il distacco tra DOMENICA IN e DOMENICA LIVE è di quasi 5 punti, e non è poco.
Indubbiamente sono presenti momenti dove il caos e la confusione, a volte anche la maleducazione, regnano, ma la trasmissione non è tutta composta di questi segmenti. Ad esempio ho trovato molto bella l’intervista alla compagna di LUCIO PAVAROTTI. Cosa c’era di trash in quella D’URSO intervista? A mio parere, nulla. Ma, purtroppo, quando si deve andare contro una conduttrice o un conduttore in particolare, tutti sembrano un carro armato e spesso risultano poco obiettivi.
SALVO SOTTILE e PAOLA PEREGO a me non piacciono affatto e la loro DOMENICA IN è tra le quelle confezionate in modo peggiore degli ultimi anni.
Io adoravo la “BUONA DOMENICA” di LORELLA CUCCARINI e MARCO COLUMBRO e non mi dispiaceva quella condotta da GERRY SCOTTI e GABRIELLA CARLUCCI. Ma, ormai, quel tipo di format non si potrebbe più riproporre, sarebbe anacronistico, il gusto ormai è profondamente mutato.
Ma come giustamente notava Dalila i due contenitori domenicali andrebbero decisamente rivisti, soprattutto da un punto di vista strutturale.
CADUTA LIBERA, di domenica, spesso, raggiunge risultati apprezzabilissimi e molto vicini a “L’EREDITA’”. Anche in questo caso si è ampiamente capito che il pubblico mostra grande interesse per questo quiz. Finalmente una bella concorrenza per RAI1, che detiene la leadership di questa fascia oraria, da più di 10 anni!
Stasera spero in una crescita degli ascolti de “L’ISOLA DEI FAMOSI”, perchè a me piace davvero tanto ed il tempo passa senza che te ne accorga.
Un bacione a tutti, un saluto a LELLO ed un abbraccio stritolante alla carissima GRACE, stupenda utente di questo FORUM.



29. massimo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 14:15

Bravissimo Claudio75!! E hai detto pure poco! ! Parlano loro che hanno lo schifo più totale in casa e non se ne vergognano nemmeno! ! I primi sporcaccioni sono proprio loro! ! Ipocriti per non dire altro! ! Viva l’isola! ! Da sempre! !!



30. massimo ha scritto:

4 aprile 2016 alle 14:23

Almeno alessia veste così per lavoro, loro si spogliano per altri motivi. ….!!!



31. tina ha scritto:

4 aprile 2016 alle 14:31

Bisogna saper perdere non sempre si può vincere ed allora cosa vuoi.Ve la ricordate questa canzone ,raisti ridicoli che non siete altro?Ma quanto vi rode?ASSAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



32. grace ha scritto:

4 aprile 2016 alle 15:16

Povera Alessia non è giusto denigrarla così,hanno esagerato nonostante non ami l’isola.Marcello non mi dire che ti piace Barbara D’urso??



33. shayne lewis ha scritto:

4 aprile 2016 alle 15:31

Apprezzabile il tentativo della Andreatta di cambiare il linguaggio delle fiction rai con temi diversi da preti medici e suore ma bisogna dire che nessun tentativo ha fatto gli ascolti sperati…la D’urso farà trash finchè ci sarà qualcuno che la segue anche se ieri ho trovato molto belle le interviste alla D’avena e alla Mantovani…caduta libera resiste con buoni ascolti anche di domenica primaverile al confronto aua l’anno scorso nel week end crollava



34. ISABELLA ha scritto:

4 aprile 2016 alle 15:53

Buon giorno a tutti! Serata al ribasso per le ammiraglie ma da considerare che c’erano i vari GP ( moto e formula 1) e pure la serie A. Contenitori domenicali orrendi , entrambi. L’ideale sarebbe che le ammiraglie lavorassero su due proposte completamente diverse: ad esempio per mediaset un contenitore sulla scia della vecchia buona domenica e per Rai 1 del teatro magari anche in diretta. Così il pubblico avrebbe alternative vere tra cui scegliere. Ora è una rincorsa ad un doppione uno peggiore dell’altro.



35. ISABELLA ha scritto:

4 aprile 2016 alle 16:03

Claudio@75 Youth l’ho visto su primissime è l’ho trovato noioso ,l’ ho detto e mi hanno risposto che sono io che non noto l’intrinseca poesia espressa dalla pellicola .Cosa ci sia di poetico nelle inquadrature delle mucche non lo so.
Io continuo a preferire Star War…



36. Peppe93 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 16:23

Male sia rai1 che canale5 in prime time.



37. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 17:12

Ciao Isa,come dicevo a Claudio,non ho visto il film ma da come ne parlate,non è che mi devo stracciare le vesti:)stasera solita solfa tra isola e Montalbano..farò come sempre zapping anche se sono curiosa per la nomination molto succulenta di stasera..se esce Simona,per me ,l’ isola può chiudere baracca e burattini..vediamo se anche stavolta Lello ci azzecca con le previsioni :):):)



38. ISABELLA ha scritto:

4 aprile 2016 alle 17:27

Ciao Dalila ! Indubbiamente sono gusti personali ma si puoi fare tranquillamente a meno di stracciarti le vesti :) :) io tra i due litiganti scelto il terzo cioè NCIS LOS ANGELS !
Se però devo fare un pronostico dico che Simona al televoto perde visto la propensione del pubblico più giovane al televoto. Sicuramente però rimarrà nella spiaggia in solitaria !!!



39. LadyAileen ha scritto:

4 aprile 2016 alle 17:50

Quando capiranno che è controproducente assumere gente che ha passato i migliori anni in Mediaset e poi farli lavorare ormai vecchi e stanchi in RAI. Le idee di Maurizio Costanzo ormai hanno fatto il loro tempo, ci vuole gente giovane con nuove idee.
Per non parlare di Paola Perego che già dall’anno scorso non aveva avuto un grande risultato la Domenica. Perché ostinarsi a riproporla?
Ci vogliono ospiti di un certo rilievo (con tanti attori e cantanti che sono in Italia per lanciare i loro prodotti), interviste, qualche gioco che coinvolga la gente da casa…
Qualche anno fa Mediaset non ha fatto altro che propinare tutti i pomeriggi Pepa e lo scialle e Tristan per pubblicizzare Il Segreto. La Rai manda in onda tre stagioni di Velvet e non invita nessuno del Cast…



40. Claudio75 ha scritto:

4 aprile 2016 alle 18:28

Isa, di poetico ho trovato ben poco se non uno smielato tentativo di bissare un successo sulla scia della grande bellezza.
Se nel primo, si riusciva ha trasmettere il senso della decadenza di una dolce vita ormai appassita, nel secondo il lento scorrere della vita con il suo inevitabile finale rende rigido un messaggio che non evolve, e che rimane imprigionato nel film stesso.
Non mi sembra una pellicola da 14 candidature. Saranno pure i David di Donatello ma ho più l impressione che si premi la firma che il contenuto



41. Kikka ha scritto:

4 aprile 2016 alle 18:46

Concordo con il punto di vista di Dalila (anche con l’inguardabile corazzate Potemkin dei pomeriggi domenicali >_<): la cosa buffa é che stavolta il carrozzone Ares aveva dalla sua pure attori mica male targati Rai, purtroppo la scelta infelice di doppiarsi sopra rende la recitazione di certi ancora più patetica, e di altri più straniante.

Io la prendo sul ridere, ed ironicamente é vero che certi guizzi (malati) di genio dell'epico Losito & co. potrebbero essere degni di un Trono di Spade o di un Dario Argento d'antàn, peccato che al solito vengano azzerati/ridicolizzati dalla recitazione, ma anche dalla voglia di calcare sul trash e sul bizzarro/fetish/vintage (si pensi solo al sottofondo musicale che ti investe stile autotreno!..).
Comunque sia, e vale per questa serie come per tutte le altre del gruppo, per lo meno si può dire che abbiano una loro impronta unica ed immediatamente riconoscibile; e anche se non ho vissuto quell'epoca, sono un degno omaggio alla pulp-fiction e al vecchio becero teleromanzo.

Forse però il fatto che si prenda troppo sul serio rovina un pò l'effetto finale, altrimenti la Ares sarebbe potuta tranquillamente essere notata pure da Tarantino ah-ah! ;-D)

PS-Impagabile la recitazione di Garko: perfino mia mamma mi fa "…Ma é peggiorato?!", io penso che sia sempre lui nel bene o nel male, diciamo solo che rende meglio quando tace e fa il duro ecco. Poi in fondo non é neanche solo quello, penso che abbia un pò stufato il genere, e anche il loro fiore all'occhiello, L'Onore e il Rispetto aveva fatto flop no?
Oltretutto immagino che molte fan si siano ingelosite, anziché sentirsi romantiche, per la troppo strombazzata storia d'amore sullo schermo e fuori con la Del Vesco.
Per concludere trovo poi curioso che, sapendo che creatore e produttore di queste storie sono gay, si ostinino a propinarci ancora tutte ste donnine discinte, mah…forse puntano al maschio (etero) medio? Ma non avevano in teoria un pubblico prettamente femminile?? I misteri dell'etere! ^_^



42. lello ha scritto:

4 aprile 2016 alle 18:48

allucinante il discorso sulla marcuzzi!!no comment davvero..
dalila, stasera raiuno manda montalbano con belen, un modo astuto di contrastare ancora ma che non condivido..la puntata dell’isola si preannuncia succulenta dato il televoto, ma non credo ci sia un’impennata forte…diversamente potrebbe esserci lunedi’ prox quando e se uscirà simona…
premettendo che non guardo nè domenica in nè domenica live, credo che su circa 5 ore di trasmissione, un’intervista bella ( e mi fido, dato che non l’ho vista) che sarà durata una ventina di minuti o poco piu’ sia un po’ poco se poi la inglobi in un contesto confusionario, di liti e parolacce fomentato dalla stessa conduttrice, non credi marcello?? Il problema secondo me non è tanto il/la conduttore/conduttrice, è che purtroppo al pubblico ( magari non a tutto) piace tutto questo, vedasi la cronaca nera che imperversa nei contenitori pomeridiani e che attira maledettamente, e quindi un ottimo proverbio napoletano dice: o popol o vo’ e nui cio’ damm (alla gente piace questo e quindi glielo diamo) ..purtroppo siamo diventati un popolo di guardoni e masochisti…Meglio centomila volte la domenica di baudo e venier o i giochi della cuccarini..li si rideva, si guardava in modo spensierato e ci si divertiva…Ora invece vai su raiuno e solo guardare il viso di sottile ti mette terrore, poi vai da barbarella e vedi un emerito st..zo che dice parolacce…Almeno ieri Lupin mi ha rilassato!!ahhahhaa



43. grace ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:02

Concordo con quello che hai detto Lello, neanche io seguo i due contenitori domenicali ed è vero che ci meritiamo quello che ci stanno propinando.Ricordo anni fà la spumeggiante domenica di Marisa Laurito all’insegna della spensieratezza molto simpatica e divertente!!



44. lello ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:11

….siiiiiiiii grace….la mia marisona napoletana!! mi ricordo la sua canzoncina: porompompo’, poroporompompero pero’ poroporompompo’!!! grandissmaaaa



45. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:14

Ciao Lello,si,anche io non condivido la scelta di mandare ancora Montalbano..Belen o no,è un prodotto che non va inflazionato,ma si ostinano..probabilmente l’ Isola crescerà un po’ data la curiosità per l’ uscita del tronista o di Simona.per quel che mi riguarda,la D’Urso quando vede che la situazione degenera,dovrebbe sapere ridimensionare qualunque ospite e invece tace e acconsente!È vero che il popolo è diventato guardone ma sta nella professionalità di una persona sapere quando è ora di finirla.e se vedi che è un personaggio sopra le righe eviti di invitarlo di nuovo!Un grande bacio



46. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:21

Sicuramente le domeniche erano più spensierate,spero che tolgano la perego che ormai sta facendo floppare qualsiasi programma faccia!poi magari rimettere la Cuccarini non sarebbe male..



47. lello ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:29

dalila il punto è proprio questo. barbarella ha capito che al suo pubblico delle casalinghe di voghera piace la rissa, d’accordo con gli autori, continuerà ad invitare sta gentaglia e a fomentare…secondo me bisogna riabituare il pubblico a guardare la tv…cammino lungo e tortuoso, ma se mai si inizia…Ovviamente dovrebbero essere anche i dirigenti, ma non dimentichiamo che mediaset è tv commerciale, punta all’ascolto per vendere cio’ che pubblicizza, figurati se interessa il contenuto: l’esempio è stato col tentativo di dare la domenica pomeriggio a quel giornalista di cui non ricordo il nome, e dopo 4 domeniche di ascolti disastrosi, cosa hanno fatto? hanno richiamato Barbarella…Ora non è che in Rai siamo tutte rose e fiori, ma almeno campo dall’orto ha già messo mano a qualcosa, cosi’ come il giovanotto alla guida di raiuno…



48. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 19:40

Lello,mi auguro che CDO metta mano seriamente anche sul contenitore domenicale,certo è rischioso in termini di ascolti tanto quanto lo è stato lo spettacolo di Paola e Laura ma alla fine è riuscito bene.ciò significa che se si fanno le cose con garbo e senza volgarità o girare il dito nella piaga della cronaca nera,la gente può apprezzare.ma hai voglia cancellare anni di rincoglionimento mentale con risse e lagne!sarà lunga come dici tu..



49. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 20:08

Cmq,a questo punto,come dici tu,se alle casalinghe di Voghera piace sta monnezza,mi viene da dire che un fondo di verità in quello che diceva il sole,che vedo non commenta più,c” era!senza nulla togliere alle casalinghe,ma bisognerebbe abituare anche quelle a meno pettegolezzi inutili e da mercato del pesce di bassa lega!sarebbe meglio!



50. Dalila ha scritto:

4 aprile 2016 alle 20:37

In ogni caso,buona serata al mio baba’ che mi capisce sempre al volo:):)se fai attenzione,il sottofondo musicale della pubblicità delle mozzarelle Granarolo,mi sembra sia “la lontananza”…un bacione



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.