24
marzo

AMICI 15: LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE IN DIRETTA. KEVIN SPACEY ALLA PRIMA PUNTATA

La conferenza stampa di Amici

Sabato 2 aprile su Canale 5, in prima serata, prenderà il via il serale 2016 di Amici. Oggi agli studi Elios di Roma è attesa la presentazione ai giornalisti del programma giunto all’edizione numero 15 e DavideMaggio.it seguirà l’incontro live minuto per minuto per raccontarvi le dichiarazioni dei protagonisti e le novità del talent show targato Maria De Filippi.

Quest’oggi, tra le altre cose, sarà fatta luce sul ruolo che Morgan, new entry di Amici 2016, rivestirà nel programma.

Amici 2016 – la conferenza stampa di presentazione

Ore 12:29 – E’ appena arrivata Maria De Filippi. Con un po’ di ritardo, sta per iniziare la conferenza.

Ore 12:31 – Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, dà il via alla conferenza del talent “più tutto” (“più seguito, più social…”, “più figo” sintetizza la Bertè”). Il direttore sottolinea che “quando Maria tocca qualcosa diventa subito “grande televisione”. E poi aggiunge su Amici: “nessun altro programma in Italia può vantare un cast così”. Passa poi a presentare i presenti: il direttore artistico Giuliano Peparini, i capisquadra Emma, Elisa, J AX e Nek, le giurate Anna Oxa e Loredana Bertè (Sabrina Ferilli è assente perchè influenzata). Poi ci sono Morgan e la padrona di casa Maria.

Ore 12:36 – Prende la parola Maria De Filippi: “Devo ringraziare Giuliano che insieme a me cura il programma, con tanto amore e dedizione. E’ più teso di me per la prima; ha dato una levatura diversa al programma, è riuscito a dare un significato alla danza come messaggio sociale, cosa che io non ero riuscita a fare. E’ vero che Amici è il talent più longevo: di solito longevo significa vecchio, ma in questo caso i numeri sono belli. Poi dà i numeri social del programma: “Mi sento come se fossi a Sky, siccome fa figo lo faccio anch’io. Non faccio polemica. Non pensavo mai di dover arrivare a sciorinare i dati di internet, adesso ho imparato, l’ho scritto e leggo. La finale di Amici più di un milione di tweet, più della finale di Sanremo…”. Parla di Witty aggiungendo che nelle sue trasmissione le è stato fatto divieto di nominarla perchè “deve camminare con le sue gambe”. Su Amici il 98% dei ballerini passati lavorano, “lo dico per la polemica, ora diminuita, sul fatto che i talent creano illusioni”. Per i cantanti il 65% lavora, con oltre 6 milioni di dischi venduti.

Ore 12:39 – Maria parla di giuria. Sulla Oxa “penso che lei sia un grande talento e una grande artista a tutto tondo. Penso anche che sia una grande performer, come lo è la Bertè”. E su Morgan: “La presenza di Morgan nasce da un’intervista che rilascia a Sanremo – in questi anni ci parlavamo a distanza nel bene e nel male (fa riferimento alle interviste rilasciate). Io il giorno stesso l’ho cercato, non l’ho trovato per due giorni, poi l’ho sentito grazie a Rudy, che lo conosce personalmente, e abbiamo cenato insieme, parlando tanto”. Dice che quell’incontro l’ha segnata e di lì la richiesta di presenziare ad Amici in maniera fissa portando “se stesso”.

12:43 – Morgan: “Sono un pesce fuor d’acqua in tutti i sensi, non ero mai stato a Mediaset…”. Su Maria dice: “lei è nel Guiness dei primati e anch’io (cita le sue vittorie a X Factor). E’ la più grande nel fare musica in televisione”. Sul programma, invece: “C’è una voglia di fare qualcosa, lei sta offrendo uno spazio molto libero, che io cercherò di gestire”.

12:50 – Maria De Filippi rivela che 3 ragazzi hanno 3 proposte da altrettante case discografiche (loro però non lo sanno). Poi spiega che la vera svolta di Amici è arrivata quando la televisione ha fatto un passo indietro rispetto alla musica e alla danza. Il più bravo dei conduttori o degli autori non potrà mai avere lo stesso approccio di un cantante (elogia il lavoro di Elisa e degli altri coach).

12:56 – Emma parla delle accuse di chi sostiene che i concorrenti dei talent danneggino il settore. La cantante è “rassegnata” alle polemiche di carta stampata, blog e internet che servirebbero per ‘far parlare’; per lei il talent ha preso piede in un determinato momento della discografia. Le voci sono “retrograde” perchè conta il lavoro che si fa.

12:58 – Morgan è abbastanza d’accordo con la “signorina” (la definisce così). Per lui è sbagliato il meccanismo contrattuale, è “una porcheria” che il ragazzino quando fa il primo provino è già legato ad una casa discografica. Maria specifica però che da lei non è così. Se su 30.000 viene fuori una persona, vuol dire che il meccanismo lo “ammazza”. Sono policy internazionali ma a loro fa comodo (il riferimento è a X Factor). Morgan cita i successi di Noemi e Mengoni, e sottintende il fatto che “loro” (Sky e case discografiche?) vogliono dimenticare il vecchio e dice (ma non è ben chiaro): “A loro va bene che Michele Bravi ha fallito, che Chiara Galiazzo è finita nel dimenticatoio, è omertà…”.

13:01 – Loredana Bertè ce l’ha con i ragazzi che cantano troppo in inglese. “C’è anche lo spagnolo, il napoletano, i dialetti”.

13:03 – E’ il momento di Anna Oxa: “Non vorrei costruire pensieri, condizioni, ancora prima di essere lì. Vorrei che questa mia relazione, questo mio ascolto fosse vergine di ogni cosa. Mi piacerebbe raccogliere lì in modo molto genuino quello che sento istantaneamente”.

13:07 - Per Elisa la formula del successo di un cantante è complessa, cambia sempre, è come se non ci fosse. Per questo motivo è giusto anche che i ragazzi sbaglino nel cercare una verità.

13:12 – Dopo una serie di discorsi su quello che deve fare un artista (si sono espressi Oxa e Nek), Maria riporta tutto alla concretezza citando il successo dei The Kolors: cinque dischi di platino con un album in cui Elisa ha rispettato la loro personalità. Morgan interviene: “Da dove vengo io, era proibito intervenire nella produzione e a livello umano, nelle ultime edizioni non sapevo nemmeno come si chiamavano. Quello che ho vissuto io nelle ultime edizioni era finto. Il problema è il format, qui c’è libertà. Nelle prime edizioni abbiamo avuto più libertà, poi dopo sono intervenuti direttamente i poliziotti”.

13:17 – Maria De Filippi è imbarazzata nel rispondere alla domanda di Silvia Fumarola di Repubblica che le ha chiesto se fosse vero che Discovery le avrebbe proposto di realizzare un canale totalmente ‘firmato’ Maria De Filippi. Scheri interviene: “Maria è nostra”. Ma la conduttrice puntualizza: “Per chi fa il mio lavoro queste proposte sono bellissime. Se fosse vera (ride) sarebbe difficile non pensarci. Dopodiché devi avere tutti gli strumenti per farlo…”.

13:22 – Nek è spinto dalla curiosità, dalla voglia di sentirsi utile e mettere a disposizione la propria esperienza.

13:26 – Morgan: “Maria De Filippi è number 1″. Viene chiesto a Morgan come ha fatto a resistere in un format così, il cantante: “Ho dovuto sbatterci la testa”. Interviene la De Filippi sulla questione format: “Amici è mio e quindi ogni anno lo modifico imparando dagli errori”. Morgan la definisce una “mecenate”, come “Ludovico Il Moro per Leonardo Da Vinci”.

13:29 – Anche J Ax ha avuto le stesse “sensazioni” di Morgan sui format. Per il rapper i format stranieri risentono del fatto che sono originati all’estero mentre Amici è italiano. “Non voglio parlare male del passato, la situazione di Morgan la vedevo già migliore della mia”. J Ax era frustrato per il fatto che il suo programma non ha lanciato talenti e il motivo – dice il rapper – non era il format, ma la mancanza di una “radio di supporto”.

13:32 – La De Filippi annuncia che alla prima puntata ci sarà Kevin Spacey come giudice speciale. Maria specifica che Spacey è già in Italia per le vacanze di Pasqua. “Vorrei sfatare il fatto che questi attori sono strapagati”. Esorta anche le altre trasmissioni ad invitarli ma non è detto che gli ospiti accettino (a parità di offerta). Viene ‘trasmesso’ un video messaggio di Virginia Raffaele, assente per impegni teatrali. Per il resto, invece, Maria dice che “più o meno Amici è lo stesso degli altri anni”. Tra le novità ci sarà una prova performance per valutare la presenza scenica.

13:41 – Rispondendo ad una domanda sulla mancata partenza dello show con Renato Zero, Maria spiega che quest’anno è stato un po’ delicato a livello personale per per la scomparsa. L’idea, dunque, è scemata.  In futuro potrà esser ripresa.

13:42 – “C’è stata la classica litigata artista produttore”, J Ax parla dell’addio a The Voice dove era stato il primo tra i giudici dei talent a portare un certo modo di dare giudizi (“poi è arrivato Fedez…”, dice).

13:44 – Video messaggio di Sabrina Ferilli. L’attrice, assente per giusta causa (è influenzata), si dice entusiasta di continuare l’avventura di Amici in qualità di giurata. Spera di esserci sempre, è un privilegio far parte dello show più bello della televisione italiana.

13:47 – La conferenza è finita.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Maria De Filippi
Maria De Filippi punge la Carlucci: «Sabato vince Ballando, così Milly è felice. Anzi no, lei i dati non li guarda»


Morgan e Milly Carlucci
Morgan alla finale di Ballando. Milly Carlucci: «Non è uno sgarbo alla De Filippi. Batterla non è il nostro obiettivo, anche se è accaduto»


Morgan_
Morgan a Costanzo: «Maria De Filippi piange per come è andata a finire» – Audio


Morgan
Mediaset denuncia Morgan

12 Commenti dei lettori »

1. IL MIO REALITY ha scritto:

24 marzo 2016 alle 12:26

Amici ingloba e fagocita meccanismi e giudici degli altri due talent in circolazione, ovvero X Factor (troppo radical-chic e di nicchia, per quanto “trendy”, nonostante il buon successo) e The Voice (troppo lento e “nerd”, seppur in tenuta d’ascolti), riuscendo a portare a casa un prodotto che comunque viene percepito come “unico” e sbanca Auditel (e generalmente vincente nell’intento di creare artisti, poi poco importa se per una stagione sola o un tempo più lungo).
Bisogna dare merito alla De Filippi, che certamente dispone di risorse “importanti”, di essere riuscita a scrollarsi di dosso tutte le etichette negative per le quali Amici era un “prodotto” di massa che generava solo sogni di gloria e poco altro.
Amici è diventato pian piano “cool”, pur mantenendo una platea nazional-popolare come si diceva una volta, senza il bisogno di ricorrere a giudici-star internazionali, regie stratosferiche e abbonamenti satellitari (ogni riferimento a X Factor, al quale Maria “guarda” di certo, NON è casuale :-)).
Tuttavia mi sembra che a questo giro si sia osato troppo, si stia mettendo troppa carne al fuoco: 4 coach (2 per squadra, e perchè mai? che bisogno c’era di sprecare le competenze di 2 cantanti per un singolo team?), 2 giudici del tenore di Loredana Bertè e Anna Oxa (valide di certo ma anche dai caratteri sopra le righe, ai limiti dell’antitelevisivo – vedi Oxa), 1 Morgan (qualunque sia il suo ruolo).
Buh…credo che il successo di un programma risieda certamente nel “clima”, un concetto difficile da spiegare, ma anche nell’equilibrio, che personalmente mi pare mancare perchè troppi galli e galline nello stesso pollaio. O Maria sarà capace di addomesticarli tutti a suo uso e consumo?Chi vivrà vedrà.



2. paola ha scritto:

24 marzo 2016 alle 13:32

Cast al completo senza allievi e professori…mah!!!



3. XxdanyxX ha scritto:

24 marzo 2016 alle 13:55

credo che il livello di leccaculismo raggiunto da Morgan alla conferenza nei confronti di Maria De Filippi non sia mai stato raggiunto da nessun’altro
se c’è una cosa che non sopporto sono coloro che sputano nel piatto nel quale hanno mangiato, con evidenti incapacità di farsi pure capire in tali frecciatine.
quando era a Sky Morgan aveva piene libertà artistiche, perfino la Sony gli ha proposto di seguire in prima persona l’album di Chiara, però lui ha declinato. Ergo le cose dette credo siano ca****e e basta
auguro comunque il meglio all’intera produzione, a fronte di una stagione che si presenta molto interessante.



4. lorenzo ha scritto:

24 marzo 2016 alle 14:10

A Scheri gli avrà preso un coccolone alla domanda di Discovery … Canale5 senza Maria diventerebbe (in ascolti) La7 …. ma cedo che la De Filippi resti a Mediaset



5. bEppe ha scritto:

24 marzo 2016 alle 14:43

Pesante Morgan, ripetitivo, ingrato…. Ma dovrebbe trattenersi anche per il solo fatto di essere stato retribuito per il lavoro di coach a X factor… E’ lavoro.



6. Guasty_95 ha scritto:

24 marzo 2016 alle 15:07

Anche io penso che Amici, essendo libero e non formattizzato, sia ogni anno realizzato alla come pare e piace dalla De Filippi. Si potrà criticare X Factor o The Voice ma Maria da lì prende spunto per il suo Amici, vedasi i giudici, i coach (di cui uno ex The Voice), un Morgan ex-X Factor… la carne al fuoco poi è tanta, troppa. Mettiamoci anche professori e la Virginia Raffaele e creiamo una vera confusione nel telespettatore. Tutto questo a discapito degli allievi (i ballerini in primis, già oscurati dai loro compagni cantanti).



7. Tzn ha scritto:

24 marzo 2016 alle 15:13

Ma come si fa a scrivere che la madre della de Filippi è morta?Ma prima di scrivere informatevi!!!



8. Vince! ha scritto:

24 marzo 2016 alle 15:46

Troppi galli nel pollaio… Quest’anno coach e giudici rischiano di oscurare gli allievi. Ma il pubblico da casa apprezzerà di sicuro.



9. Claudio ha scritto:

24 marzo 2016 alle 17:27

In effetti nemmeno io sapevo che la madre di Maria fosse deceduta. Ad Agosto aveva rilasciato un’intervista in cui affermava come la madre ottantottenne fosse molto malata, ma della sua dipartita non credo si sia mai parlato.

Comunque, abbastanza imbarazzante Morgan: lecchino e irrispettoso, dal momento che ha ripetutamente sputato nel piatto in cui ha mangiato per lunghi anni e senza il quale sarebbe – ovviamente – caduto nel dimenticatoio.



10. Mattia Buonocore ha scritto:

24 marzo 2016 alle 17:36

@Claudio credo non se ne sia mai parlato. E’ scomparsa a dicembre.



11. Claudio ha scritto:

24 marzo 2016 alle 22:30

Cavolo, mi spiace moltissimo. Comunque impressionante come sia riuscita a non divulgare la notizia!



12. Kikka ha scritto:

26 marzo 2016 alle 19:36

Furba la DF a chiamare sempre più gente nel team per tirar sù un bel bordello ma…come ha già detto qualcuno, per me a discapito dei ragazzi in gara, appunto soprattutto ballerini che poi scompaiono subito (anzi pure durante direi)…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.