9
gennaio

ASCOLTI TV | VENERDI 8 GENNAIO 2016. BOOM DI STAI LONTANA DA ME (23.59%), FLOP ANGELI (8.93%)

ascolti tv 8 gennaio 2016

Stai Lontana da Me

Ascolti Tv di ieri – venerdì 8 gennaio 2016 – Prime Time

Su Rai1 Stai Lontana da Me ha conquistato 6.109.000 spettatori pari al 23.59% di share. Su Canale 5 lo speciale Angeli ha raccolto davanti al video 1.842.000 spettatori pari all’8.93% di share (qui la nostra recensione). Su Rai2 Unici – Luciano Pavarotti ha registrato 1.774.000 spettatori con uno share del 7.34%. Su Italia1 la quarta stagione di Person of Interest – in onda con tre episodi – totalizza un a.m. di 1.244.000 spettatori con il 5.39% di share. Su Rete 4 Quarto Grado – I Documenti ha raccolto 1.790.000 spettatori (7.75%). Su Rai3 La Grande Storia – Marilyn Monroe Regina di Hollywood ha raccolto davanti al video 1.136.000 spettatori pari ad uno share del 4.4%. Su La7 1992 Quando Tutto Cambiò (durata 13 minuti), con Enrico Mentana, ha raccolto 1.022.000 spettatori con il 3.71%, mentre la fiction in prima tv free 1992 ha intrattenuto 815.000 spettatori (3.08%), nel primo episodio, e 652.000 spettatori (3.11%), nel secondo episodio. Su La5 Semplicemente Irresistibile segna 409.000 spettatori con l’1.57%. Su Rai Movie Le Paludi della Morte segnano 803.000 spettatori pari al 3.11%. Su Real Time/+1 Hotel da Incubo Italia registra 338.000 spettatori con l’1.2%, nel primo episodio, e 423.000 spettatori con l’1.7%, nel secondo episodio.

Access Prime Time

Bene Otto e Mezzo.

Su Rai1 l’appuntamento con Affari Tuoi è stato seguito da 5.465.000 spettatori per uno share del 20.36%, mentre su Canale 5 Striscia la notizia registra una media di 4.765.000 spettatori con uno share del 17.74%. Su Rai2 Zio Gianni raccoglie 881.000 spettatori con il 3.23% mentre LOL :) ha convinto 1.018.000 spettatori con il 3.71%. Su Italia1 la serie in replica CSI Scena del crimine con l’episodio “All In” ha registrato 1.007.000 spettatori con il 3.84%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha appassionato 2.381.000 spettatori pari all’8.95%. Su Rete4 Dalla Vostra Parte ha radunato 1.198.000 individui all’ascolto (4.55%), mentre su La7 Otto e mezzo ha interessato 1.444.000 spettatori (5.42%). Su Real Time/+1 Take Me Out ha ottenuto 423.000 spettatori con l’1.7%. Su DMAX/+1 Il Banco dei Pugni ha raccolto 510.000 spettatori con l’1.9%.

Preserale

Grande distanza tra Eredità e Caduta Libera.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.978.000 spettatori (22.16%) mentre L’Eredità ha giocato con 5.549.000 spettatori (26.33%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.508.000 spettatori con il 14.38% di share mentre Caduta Libera ne diverte 3.679.000 con il 17.7%. Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 1.065.000 spettatori (5.44%) mentre NCIS è stato rivisto da 1.646.000 spettatori (6.97%). Su Italia1 CSI Scena del crimine con l’episodio “Cospirazione e Vendetta” ha totalizzato 509.000 spettatori (2.25%). Su Rai3 #TreTre3 segna 1.406.000 spettatori con il 5.57%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 775.000 telespettatori con il 3.31%. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 358.000 spettatori (share dell’1.94%).

Daytime Mattina

Agorà al 9.25%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno totalizza un a.m. di 151.000 spettatori pari ad uno share del 10.06%. A seguire Uno Mattina dà il buongiorno a 902.000 telespettatori con il 19.37%. Storie Vere porta a casa una media di 934.000 spettatori con uno share del 19.11%. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 617.000 spettatori (12.04%), nella prima parte, e 574.000 (11.8%), nella seconda parte. Su Rai 2 Cronache Animali totalizza una media di 150.000 spettatori e uno share del 3.06%. Su Italia 1 Pollyanna ottiene un ascolto di 141.000 spettatori pari al 3.05% di share. Su Rai3 Agorà convince 483.000 spettatori pari al 9.25% di share mentre Mi Manda Rai3 è stato visto da 315.000 persone (6.46%). Cuore Ribelle su Rete 4 registra una media di 106.000 spettatori con share del 2.07%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 179.000 spettatori con il 3.95%. A seguire Coffee Break ha informato 178.000 spettatori pari al 3.64%.

Daytime Mezzogiorno

Clerici supera il 18%.

Su Rai1 A Conti Fatti – La parola a voi intrattiene 782.000 spettatori con il 12.55% di share mentre La Prova del Cuoco registra 2.286.000 spettatori con il 18.21%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.354.000 telespettatori con il 15.65%. Su Rai2 I Fatti Vostri è la scelta di 850.000 spettatori con share del 10.1%. Su Italia 1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.339.000 spettatori con l’8.15%. Su Rai3 Elisir totalizza una media di 438.000 spettatori (6.82%). Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 483.000 spettatori con il 4.24% mentre La signora in giallo 789.000 (4.8%). Su La7 L’Aria Che Tira Il Diario interessa 168.000 spettatori con share dell’1.38%.

Daytime Pomeriggio

Le Ali della Vita meglio di Torto o ragione? Il Verdetto Finale.

Su Rai1 la prima parte de La Vita in Diretta ha informato 1.884.000 spettatori con l’11.41%. Torto o Ragione? Il Verdetto Finale ha appassionato 1.921.000 spettatori con il 14.33% mentre la seconda parte de La Vita in Diretta ottiene 2.620.000 telespettatori con il 18.93%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 3.238.000 telespettatori con il 18.5% di share. Una Vita ha convinto 2.688.000 spettatori con il 16.18% di share mentre la fiction Le Ali della Vita ha coinvolto 2.023.000 spettatori con uno share del 14.88%. Il Segreto è stato visto da 3.109.000 spettatori con il 24.06% di share mentre Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.994.000 spettatori con il 15.24% nella prima parte e 1.870.000 con il 12.77% nella seconda. Infine, Pomeriggio Cinque Insieme porta a casa l’11.02% di share con 1.765.000 telespettatori. Su Rai2 Detto Fatto ha condiviso tutorial con 1.188.000 spettatori con uno share dell’8.1% mentre Tutto Può Succedere in replica ne ha convinti 484.000 (3.68%). Su Italia1 I Simpson hanno raccolto 1.001.000 spettatori (5.73%), nel primo episodio e 1.304.000 spettatori (7.57%) nel secondo. Futurama ha divertito 1.228.000 spettatori (7.7%). The Big Bang Theory ha fatto sorridere 975.000 spettatori con uno share del 6.77% mentre 2 Broke Girls ha raccolto 827.000 spettatori con il 6.31%. La serie How I Met Your Mother – E Alla Fine Arriva Mamma è stata seguita da 635.000 spettatori (4.96%). Su Rai3 La Casa nella Prateria ha raccolto 697.000 spettatori con il 5.29% di share mentre Geo è stato visto da 1.705.000 con l’11.49% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 960.000 spettatori con il 6.05%. Su La7 Tagadà ha raccolto 221.000 spettatori con uno share dell’1.53%. Su Real Time/+1 Amici ha ottenuto 378.000 spettatori con il 2.2%.

Seconda Serata

Parte male Chiedi a Papà.

Su Rai1 Tv7 è stato seguito da 1.433.000 spettatori con il 10.52% di share. Su Canale 5 Supercinema ha totalizzato una media di 525.000 spettatori pari ad uno share del 7.18%. Su Rai2 Troppo Giusti segna 339.000 spettatori con il 3.14%. Su Rai 3 Chiedi a Papà segna 459.000 spettatori con il 2.78%. Su Italia1 Non ce la faremo mai viene visto da una media di 360.000 ascoltatori con il 4.09% di share. Su Rete 4 Wallander è stato scelto da 364.000 spettatori con il 4.58% di share. Su La7 1922 Quando Tutto Cambiò ha raccolto 601.000 spettatori con il 5.72%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.965.000 (23.02%)
Ore 20.00 6.136.000 (25.21%)

TG2
Ore 13.00 2.631.000 (16.87%)
Ore 20.30 1.926.000 (7.52%)

TG3
Ore 14.30 2.003.000 (12.28%)
Ore 19.00 2.044.000 (10.42%)

TG5
Ore 13.00 2.998.000 (18.96%)
Ore 20.00 4.213.000 (17.17%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.721.000 (13.87%)
Ore 18.30 864.000 (5.22%) prima parte, 551.000 (2.9%) seconda parte

TG4
Ore 11.30 384.000 (5.72%)
Ore 18.55 761.000 (3.98%)

TGLA7
Ore 13.30 512.000 (2.97%)
Ore 20.00 1.328.000 (5.41%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 18.47 18.88 17.92 16.48 16.81 23.34 21.99 14
RAI 2 6.57 3.68 5.01 10.42 6.07 5.81 6.05 6.12
RAI 3 7 10.43 7.65 8.81 7.02 9.63 5.67 3.45
RAI4 0.84
RAI SPEC 6.85 6.81 7.93 4.33 8.57 6.11 7.42 7.39
RAI 38.89 39.8 38.51 40.05 38.47 44.9 41.12 30.96

CANALE 5 14.12 17.32 13.65 16.84 17.39 15.79 12.15 8.75
ITALIA 1 4.97 2.73 3.59 8.1 5.59 2.96 4.45 5.48
RETE 4 4.79 1.11 3.17 4.7 4.31 3.8 5.75 7.24
IRIS 1.64
MED SPEC 6.03 5.05 6.53 4.57 5.38 5.76 6.03 7.93
MEDIASET 29.92 26.21 26.95 34.21 32.67 28.3 28.39 29.4

LA7+LA7D 3.51 4.71 3.88 2.51 1.9 3.2 4.39 5.07
MTV8 1.16 (Prime time 1.62)
DEEJAY TV 0.95
REAL TIME 1.43
SATELLITE 18.63 19.8 19.91 15.08 18.93 16.91 17.79 22.54
TV2000 0.77
TERRESTRI 9.04 9.47 10.75 8.16 8.03 6.68 8.31 12.03
ALTRE RETI 27.67 29.28 30.66 23.24 26.96 23.59 26.1 34.57

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti Aprile 2017 Rai
Ascolti TV Aprile 2017: Rai1 (16.95%) tallonata da Canale 5 (16.48%). Rai3 (6.48%) sempre meglio di Rai2 (5.93%). Sale Tv8 (1.84%), non cresce Nove (1.35%)


Tutto può Succedere 2
Ascolti TV | Giovedì 25 maggio 2017. Tutto può Succedere 2 recupera e vince (18.8%), Io vi Troverò 14.8%


Facciamo che io ero, ascolti seconda puntata
Ascolti TV | Mercoledì 24 maggio 2017. Serata floscia: Facciamo che io ero vince ma cala (12.9%). Rai1 si ferma all’11.8%, Solo per Amore al 9.4%. In 2 mln per la finale di Europa League su Tv8 (8.6%)


FalconeeBorsellino
Ascolti TV | Martedì 23 maggio 2017. FalconeeBorsellino vince con il 18.9%. DiMartedì 6%, Ancora Dalla Vostra Parte 3.3%, Speciale #cartabianca 2.8%

52 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:11

Straboom Rai Uno con film in prima tv. Disastro Canale 5 all’8!! Scheri a casa subito!



2. Giuseppe ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:18

Stai lontana da me se trasmesso su canale 5 avrebbe fatto massimo 3 milioni. Niente da dire su angeli che già partiva come flop annunciato



3. Groove ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:21

Ho azzeccato il risultato per Angeli, immaginavo sarebbe stato un sonoro flop, ero sicuro che avrebbe fatto meno di 2 milioni! Ma si può puntare su un programma simile? Era da seconda serata al massimo, gravissimo errore per Canale 5, per fortuna loro ne hanno fatto una sola puntata!!! Molto bene il film di Rai 1, non pensavo a un simile risultato! Meno male che stasera c’è la De Filippi che alzerá la media di rete perchè tra Senza Identitá, Angeli e il ciclone Don Matteo questa settimana è stata nefesta per l’ammiraglia Mediaset.



4. Lucantonio Prezioso ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:25

Angeli era un programma da rete 4 o da mandare in estate o in seconda serata.



5. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:29

Disastrosa canale 5 che fa ascolti da rete locale.il successo di Brignano si spiega con la stessa logica di don Matteo.La gente ha bisogno di relax e di passare due ore senza troppi pensieri,con una commedia leggera che sia divertente senza volgarità.è legittimo dopo una giornata pesante avere voglia di staccare il cervello senza necessariamente seguire sempre qualcosa di impegnato.il problema è quando si segue SOLO un certo tipo di prodotto,non quando lo si sceglie qualche volta…



6. Groove ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:32

Per Angeli siamo sui risultati di Callas, alla gente non piace nè la cultura pesante nè questi temi religiosi, dopotutto ci sono molto atei, ma a volte anche i più religiosi non guardano certi programmi, mio padre è religioso ma non ha seguito il programma.



7. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:33

Se Canale 5 non è in grado di richiamare pubblico, non è colpa di Rai Uno. Gli unici eventi che richiamano pubblico sul biscione sono Maria e limitatamente il Segreto (che più di 4.2 milioni non fa)



8. Mauro ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:35

Ambra dimostra di essere una delle attrici migliori che abbiamo in Italia.Chapeaux!👏🏻👏🏻👏🏻



9. Groove ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:40

Spero che la fiction con Panariello vada bene, dai promo sembra una serie simpatica in stile “Un Ciclone in famiglia” e “Cesaroni”, mi auguro che il comico toscano aiuti a far ripartire le fiction Mediaset, la serata del venerdí è abbastanza libera, vedremo se Canale 5 riuscirá ad azzeccarne una dopo il periodo di magra.



10. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:40

Maria Carmela peggio del solito. In totale è al 12%, facendosi superare di 6 punti da VID. Benissimo la PDC che supera il 18%, nonostante il traino misero della Isoardi.



11. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:41

Ciao Matteo,ieri siamo stati in diversi a dire quello che stai giustamente dicendo tu ma siamo stati linciati..



12. mister ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:45

C5 se le cerca! Scheri nn e’ buono, sta indebolendo la rete…la ripresa sara’ dura!



13. mister ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:51

Ma dico io come fai a mandare un programma come Angeli in pt.?
Aiutooooo salvateci da sto incompetente!



14. Roberto ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:54

Qua c’è gente che chiede la testa di direttori di rete, vabbè…



15. francesco2 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:56

Io non ho più parole, davvero. Che altro aspettano a mediaset? che canale 5 faccia il 5% in prima serata? anche italia 1 avrebbe bisogno di modifiche… che disastro.

pomeriggio 5 non supera i due milioni. Le vacanze di Natale son state utilissime vedo.



16. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 10:57

Frizzi continua a macinare successi,Scotti,nonostante la nuova proposta rimane sui livelli di Bonolis.sarebbe stato meglio apportare modifiche ad avanti un altro senza sostituirlo con un programma che non ha fatto numeri neanche la scorsa edizione.Scotti,da solo non attira.funziona solo con Maria e Zerbi



17. francesco2 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:01

Dimenticavo! Caduta libera… sta sui 3milioni e mezzo, più o meno come Bonolis. In ogni caso neanche Avanti un altro riusciva a battere l’eredità…Io fossi in loro comunque testerei altri programmi, per trovare il giusto avversario dell’eredità.

Anzichè mandare il segreto la domenica nel preserale, avrebbero potuto registrare nuove puntate del Milionario.
Mesi fa si parla di Reazione a Catena su canale 5… era una bufala gigantesca? Sarebbe bello vederla sfidare l’Eredità.



18. Lello ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:09

Buon sabato a tutti. 3volte lo share di canale5 ha fatto il film di Raiuno . . Io l’ho visto al cinema, carino, ma non eccelso, ma evidentemente come dicevamo ieri io e Dalila e altri, il pubblico vuole serenità e spensieratezza, e sta imparando a premiare queste cose. Detto ciò, nel resto della giornata, vinta per l’ennesima volta da Raiuno, si evidenziano risultati ottimi per tutti i programmi, e più in generale Geo che quasi supera Barbarella .
Stasera per canale 5 finalmente una ripresa con il ritorno di Santa Maria del traliccio!



19. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:10

Ciao Dalila! In riferimento a cosa?



20. Claudio ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:15

Buongiorno a tutti.
E’ possibile sapere il dato di Take me out su Real Time? Ho visto che giovedì sera è arrivato al 2% raddoppiando il dato dell’esordio, il programma è piacevole, ironico e ben costruito, ha tutte le carte in regola per diventare un ottimo successo di rete.

Per quanto riguarda il re-branding di MTV, come mai hanno lasciato il logo di MTV (più piccolo) senza eliminarlo? Peccato. A me era venuta in mente un’idea per il logo e cioè mettere il numero 8 in orizzontale (il simbolo infinito in matematica) e sotto, come base del numero, la scritta tvotto e con il claim “TV8, la guarderesti all’infinito.)”



21. Alessio ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:15

Ma che teste hanno a Canale5? Mandano un programma da rete4 in prima serata fotocopia di quello della leccese appunto su rete4 ma saranno pazzi? Pier S se ci sei batti un colpo e vendi tutto prima che la tua azienda non valga un c…



22. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:16

In riferimento al fatto che canale 5 si regge unicamente su Maria e segreto.ma non è polemica,purtroppo è verità!!oltre a queste due opzioni,vedi altro?



23. Tore ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:20

Tg5 raso terra…



24. Dario Manili ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:22

Come stanno fuori di melone quelli di Canale 5 mettendo un programma che è la copia de “La strada dei miracoli”, ieri, ho visto 1992 e non mi è sembrato male.

Comunque, sono dell’idea che Giancarlo Scheri deve andarsene via a calci subito e cambiare direttore!!!!

Non vedrei direttore di Canale 5 neanche Lucantonio Prezioso.



25. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:22

Al momento no. Potrei dire l’isola dei famosi, ma è un programma nato e cresciuto in Rai, quindi non vale. Inoltre ha una durata brevissima, rispetto alle edizioni targate Rai.



26. Dalila ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:24

Il periodo di garanzia quando inizia?da lunedì o è già iniziato?



27. Taichi ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 11:28

francesco2: reazione a catena su canale 5 (che non era di mesi fa ma di febbraio 2014 la notizia) non era proprio una bufala, c’era un contrasto con la rai che metteva a rischio il proseguo del game sulla rai e canale 5 era interessata al format (che però se passava su canale 5 veniva stravolto visto che questi tutti i giochi interni non fanno parte del format originale), poi la rai si mise d’accordo con la casa di produzione e se non sbaglio per altri 3-4 anni resterà di sicuro in rai



28. GAETANO ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:05

Che delusione!!!!!!!!!
Angeli infatti lo ricordavo diverso!!!
Laddove Liorni inseriva pathos e partecipazione qui non son riuscito a percepire la differenza tra Angeli e una puntata di Mistero!!
Misero me !!!!!!!!!!
E dopo questo Maria ci decapiterà !
Ahinoi!!!



29. Vince! ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:14

Sempre misteriose le scelte degli spettatori italiani: il film di Rai1 era proprio stupido!
Quando invece Rai1 si sforza di proporre fiction o format più attuali ed intelligenti puntualmente gli ascolti sono mediocri…



30. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:38

Ultra boom la replica del film su rai1, conquista il 23%!!! Clamoroso!!! Mega disastro canale5 all 8. A canale5 e Mediaset sono completamente fuori. Credevo in un flop, ma non a questi livelli. Inoltre c è un crollo per tutti i programmi Mediaset. Forum, Panicucci, d urso, striscia, Scotti e pure il segreto perde un casino di punti



31. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:39

E non parliamo del tg5, completamente allo sbando come tutta l informazione Mediaset.



32. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:41

Stasera vincerà la de filippi. Quindi chiedo ai mediasettari di entrare domani con la coda fra le gambe a meno che la de filippi non faccia 9 milioni di spettatori



33. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:42

Alla luce del boom del film… Non vorrei che il principe abusivo ci riservi qualche sorpresa stasera. Magari batterà la noia de filippi??? Ok… sto fantasticando… però. ..



34. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 12:44

Per fortuna che a gennaio canale5 doveva riprendersi!!!! Chiedo lumi ai mediasettari….



35. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:07

Boom pure per Rai movie. Un altra giornataccia per Mediaset. E non parliamo del target commerciale. Canale5 sempre più over e vecchia di idee.



36. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:09

È evidente che c’è un problema di rete. Canale 5 con quel film non avrebbe mai fatto un ascolto simile, significa che una parte di pubblico ormai non considera più canale 5 in nessun caso, eccezion fatta per Maria e vedremo più avanti. Devono affrontare il problema e capirne le motivazioni, che sono varie. Ci sono parecchie scelte sbagliate da rivedere. Alla base penso ci sia la difficoltà di trattenere il pubblico più giovane che era il punto di forza di Mediaset e cercare di parlare al pubblico più anziano funziona solo in parte perchè esiste comunque la Rai. Ora come ora si è nel limbo e non si accontenta del tutto nessuno.
Detto questo,io tutto non posso sapere e se Il Segreto, che ha un costo non alto, continua ad essere trasmesso 2 volte a settimana un motivo c’ė, tutti quanti sanno che non è la situazione ottimale, ma se viene fatto un motivo c’è, inutile ripetersi. A parole è facile dire, bisognerebbe conoscere bene la situazione.



37. Coco ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:09

Io credo che canale5 sarà imbattibile da marzo in poi. Con pequenos giganes, l’isola, ciao Darwin, amici, il classico segreto e le nuove fiction potrebbe fare il boom. Per adesso preferisco non commentare i dati di oggi perché angeli non era adatto né a canale5, né tantomeno alla prima serata. Mi sarei aspettato un 12% ma mai un risultato così disastroso…



38. Eldiablo ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:22

Faccio una considerazione di tipo generale su Mediaset. I dati oggettivamente negativi non mi sorprendono e se non ci sarà una vera rivoluzione a Cologno i dati peggioreranno ancora.
Per rivoluzione intendo un radicale cambio di mentalità dove deve esserci al primo posto il rispetto per il telespettatore.
Faccio alcuni esempi in cui non c’è alcun riguardo per chi segue da casa:
- pubblicità mandata in onda senza ritegno: mi riferisco al minuto di pubblicità che scatta alle 21:00 interrompendo bruscamente ogni programma o al minuto di pubblicità che c’è all’inizio del tg5. Quest’ultimo è veramente fastidioso soprattutto quando succedono fatti gravi.
Si potrebbe anche pensare.. va bene, c’è un minuto di pubblicità ma almeno c’è un telegiornale efficiente e innovativo..macché nemmeno quello! E faccio un esempio. Quando sono successi i recenti fatti di Parigi l’edizione straordinaria l’hanno fatta per ultimi, quando ormai gli altri tg erano in onda da almeno un’ora e mezza..;
- fiction, soap e serie tv mandate in onda con continui cambi di palinsesti e giorni di programmazione. Questo spinge i telespettatori verso il web o la pay tv.
Potrei fare numerosi esempi..come il Segreto (che non seguo) che viene mandato in onda “quando serve” oppure, visto che è recente, della serie Person of Interest su Italia 1 (IV stagione). Questa è stata messa in onda ed “esaurita” nel giro di un mese mettendo tre episodi la settimana e con gli ultimi episodi messi in due giorni consecutivi. Quattro episodi giovedì (fino all’una di notte…) e gli ultimi tre ieri sera.
Con una programmazione accurata avrebbero potuto metterla in estate e sarebbe durata per due/tre mesi (evitando di riproporre le solite repliche di vecchi film, ecc..).
- questo introduce ad un altro aspetto. La riproposizione continua delle stesse cose e delle stesse facce.. non c’è mai innovazione e se la fanno i conduttori sono sempre i soliti…quei tre-quattro.
Manca la volontà di rinnovare e soprattutto di investire. Preferiscono invece spendere milioni di euro per qualche partita in esclusiva..
e il pubblico (per ora) sembra che li stia punendo…
Un saluto a tutti



39. francesco2 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:25

@Taichi grazie mille per la risposta e il chiarimento.



40. mario ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:32

I dati auditel sono tutti truccati…..possibile che tutto quello che va in onda in Rai sia quasi tutto oro che cola?…Possibile che tutta sta gente vede fiction Rai e le fiction Mediaset siano tutte flop!…in casa mia la Rai è bandita, solo Mediaset e Sky.



41. Michele87 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:35

Lasciando perdere i risultati di oggi (prevedibile il mega flop di Canale 5, speravo in ascolti più alti per l’ottimo 1992, ma nel Paese che fa fare 10 milioni a quell’obbrobrio moralista, leccaVaticano ed anacronistico di Don Matteo cosa si può pretendere?) Voglio fare due considerazioni.

Innanzitutto l’autoesclusione dei canali generalisti di Mediaset dalla piattaforma Sky è stato un vero e proprio boomerang per Cologno Monzese (secondo me il sorpasso della Vita in diretta sulla D’Urso in questa stagione è dovuto a quello, così come anche il calo del Segreto) e per me forse farebbero bene a rivedere tale decisione, visto che a perderci è stata solo Mediaset…..

Inoltre secondo me Canale 5 dovrebbe concentrarsi prevalentemente sull’intrattenimento leggero (Isola, Scherzi a parte, Ciao Darwin ed affini), dove va ancora forte, e produrre solo due- tre fiction all’anno appartenenti a quei due filoni ancora forti che gli sono rimasti (il poliziesco-mafioso della Taodue ed il melò trash della Ares); inutile continuare a sprecare soldi e risorse per fare anche ottimi prodotti che verrebbero poi inesorabilmente bocciati da un pubblico babbeo, che premia solo prodotti anacronistici di quart’ordine, intrisi di banalità, ipocrisia, moralismo e buonismo, così come inutile sarebbe tentare di copiare tali prodotti (il flop de I misteri di Laura ne è testimone palese).



42. ilSole ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 13:38

Sulla carta da marzo sembra forte, ma conoscendo l azienda qualcosa verrà rimandato. Anche perché ci sono troppi show e a Mediaset non hanno più soldi! E poi bisogna vedere la Rai cosa ha in serbo per marzo. Rai1 ha ancora don Matteo, poi arriva Montalbano e altre fiction… quindi aspetterei a cantar vittoria. Forse in aprile può risorgere…. ma aprile sarà troppo tardi tra primavera, feste e stagione finita. Perché se can5 riuscirà a vincere in aprile sarà pur sempre un solo mese su 12!



43. roberto manfredi ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 15:02

Il Sole, conconrdo in toto ultimo commento. E riguardo al principe abusivo, non scherziamoci troppo perché dopo il film di stasera potrebbe forse realmente succedere, non dico un sorpasso ma una distanza risicata? Chi lo sa.



44. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 15:14

Per Piccolo Giganti, voglio le stesse critiche che sono state mosso a TLUC. Tutti contro i bambini in tv, sfruttati, adultizzati. Tutti ad inveire contro Antonella Clerici. Ora che la De Filippi fa un programma simile, tutti ad idolatrarla? La coerenza non la vedo proprio (in primis da parte dei Mediasettari). Questo è semplicemente accanimento verso una conduttrice.



45. salvo ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 15:21

CIAO A TUTTI.OGGI UFFICIALMENTE PARTE LA SECONDA PARTE DI STAGIONE TELEVISIVA PER C5.LE SERATE DELLA PROSSIMA SETTIMANA MI SEMBRANO IMPOSTATE BENE DOVREBBERO GARANTIRE BUONI ASCOLTI ,VEDREMO SE SI INGRANERA’ LA MARCIA GIUSTA.IL SEGRETO DOMENICA E GIOVEDI, FILM IN PRIMA TV MERCOLEDI, BUONA REPLICA LUNEDI, FICTION VENERDI CON PANARIELLO E C’è POSTA PER TE DA STASERA 21 10 SU C5.



46. Peppe93 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 15:22

Bene il film di rai1, era certo il flop di canale5.



47. Giovanni ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 15:34

@mattia buonocore sai percaso i dati di doctor who in seconda serata su rai4



48. Claudio75 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 16:10

Altro che programmazione di marzo o aprile, l’unica speranza per vedere dei cambiamenti è il manifestarsi di un terremoto di non so che magnitudo affinché dei piani alti di cologno non rimangano che le briciole.
Perché qui non si tratta più della competenza o meno di un direttore di rete, ma c’è la mano e quindi il bene placido di chi ai piani alti avalla delle strategie aziendali.
Ok, ci può stare la sconfitta con Don Matteo, anche se non mi spiego i 9 milioni; ma pensare di affidarsi unicamente alla De filippi ( che pur andando bene non penso che terrà una media di 7 milioni!) e al Segreto, che a mala pena ne fa 4 4,2 mi domando dove si vuole portare la rete.
Perché a questo punto è questo che ci si deve domandare.
Qui non si tratta più di un programma o una fiction andata male, ci saranno programmi che andranno meglio, penso all’isola, ma di una intera strategia aziendale completamente sbagliata che non ha portato a nessun risultato.
L’uscita da Sky è da considerarsi fallimentare.
L’investimento in Champions ha prodotto il doppio dei danni, pochi abbonamenti e pochi ascolti sulla generalista.
L’intero palinsesto, tranne qualche rara eccezione, soccombe in tutte le fasce.
Gente come la Ventura o Papi si mandano all’isola invece di utilizzarle come risorse per la rete, per non parlare della Venier!



49. Claudio75 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 16:19

Vorrei capire come pensano di uscire dal pantano!
Visto e considerato che di questa prima parte della stagione non c’è da salvare quasi niente..
Altro che San Cologno…



50. Claudio75 ha scritto:

9 gennaio 2016 alle 16:26

Ammesso e non concesso che C5 e Mediaset cavalchino un successo dietro l’altro, un palinsesto di un anno non si può reggere su una programmazione di tre mesi (marzo aprile maggio, perché poi da giugno come le scuole si chiude per le vacanze fino a settembre!).
Il problema del lungo termine, ma parliamo anche del breve, rimane!



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.