1
settembre

GRAND HOTEL E L’ONORE E IL RISPETTO 4 INAUGURANO LA STAGIONE TV. RAI 1 PARTE CON LA PEGGIORE SCELTA POSSIBILE

Tonio Fortebracci

Primo giorno di settembre e prima grande sfida televisiva della stagione 2015/2016: Rai 1 e Canale 5 caleranno i primi assi, pronti a sfidarsi in una battaglia all’ultimo punto di share. L’ammiraglia di Viale Mazzini schiera in campo Grand Hotel, l’ammiraglia del Biscione la quarta parte de L’Onore e il Rispetto.

Grand Hotel Vs L’Onore e il Rispetto 4: i (pochi) punti in comune

In un altro momento e in un altro contesto non si potrebbe neanche parlare di sfida vera e propria, dal momento che i due prodotti si rivolgono ognuno ad un pubblico diverso e difficilmente chi ha amato le crude avventure di Tonio Fortebracci nelle precedenti stagioni apprezzerà allo stesso modo quelle romanzate ed ambientate ai primi del ‘900 della nuova serie Rai. Ma qualche piccolo elemento in comune i due prodotti ce l’hanno: entrambi sono composti da sei puntate ed entrambi saranno lanciati con un doppio appuntamento. Se, infatti, Grand Hotel bisserà con la seconda puntata già domani, mercoledì 2 settembre, L’Onore e il Rispetto – Parte Quarta lo farà venerdì 4.

Grand Hotel Vs L’Onore e il Rispetto 4: le (sostanziali) differenze

Per il resto parliamo di due mondi lontani. In casa Rai si affaccia una novità ispirata ad una serie spagnola, in costume, che mette in scena atmosfere antiche e si districa tra il mistery, il giallo e il romanticismo puro. Quello di Grand Hotel sarà una racconto corale nel quale i tanti personaggi si incontreranno portando ognuno la sua dose di narrazione, la sua storia personale pronta a mischiarsi, ed intrecciarsi, con quella degli altri. Canale 5 mette in campo, invece, un successo consolidato ormai dal 2006 in cui il sangue, la forza e la violenza la fanno da padroni e portano il volto di un unico protagonista assoluto, il Tonio di Gabriel Garko che, nonostante gli anni e l’inserimento di vari nuovi personaggi, resta il perno attorno a cui ruota l’intera vicenda.

Potremmo considerare quella di stasera una sfida di stile tra due aziende concorrenti che parlano ognuna la sua lingua, ed offrono prodotti dal taglio e dal ritmo diverso, soprattutto in ambito fiction. Prevarranno la curiosità nei confronti del nuovo o il ritrovare vecchi amici (o meglio, nemici)? Le atmosfere ovattate di Rai 1 o il vigore focoso di Canale 5?

Una cosa è certa: Rai 1 inizia la stagione con il piede sbagliato. E’ una scelta insensata quella di contrapporre ad una fiction giunta con successo alla quarta edizione un nuovo prodotto dello stesso genere che, per giunta, non può far leva su nessun volto conosciuto e apprezzato dal pubblico nostrano.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


fiction gran-hotel
FICTION NEWS: LA PROSSIMA STAGIONE TV SI TINGE DI ROSA


di-padre-in-figlia
Serie tv e fiction: tutte le novità di aprile


L'Onore e il Rispetto - Tonio e Ricky
L’Onore e il Rispetto 5: dove eravamo rimasti?


Pier SIlvio Berlusconi (1)
Piersilvio Berlusconi: “A Mediaset le fiction Rai non funzionerebbero. I canali hanno una loro anima, sull’8 Fiorello fa l’1.5%. Il 20 sarà una mini generalista”

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.