25
marzo

BOOM! ECCO I CINQUE ‘SQUALI’ DI SHARK TANK

Shark Tank - gli imprenditori

Shark Tank - gli imprenditori

È il primo business-format al mondo per notorietà e ascolti. E’ nato in Giappone (su NTV) e attualmente è prodotto in più di 20 Paesi, tra cui il Regno Unito (BBC), USA (ABC), Canada e Australia.

E’ Shark Tank, pronto a sbarcare in Italia a maggio, in prima serata su Italia 1. Il programma è dedicato a chi ha un buon progetto imprenditoriale ed è alla ricerca di un finanziatore che possa farlo diventare una realtà. Le regole del programma sono semplici ma ferree: ogni aspirante imprenditore presenta la propria idea ad un panel di cinque veri e propri “squali” alla ricerca di investimenti interessanti. I cinque “shark” investono i propri soldi e hanno ben chiaro in mente cosa “funziona” e cosa, invece, è destinato al fallimento.

Vi sveliamo chi sono i 5 ’squali’ pronti ad investire.

Luciano Bonetti – Presidente Foppapedretti

Luciano Bonetti - FoppaPedretti

Luciano Bonetti - FoppaPedretti

Luciano Bonetti, nato a Bergamo il 3 febbraio 1948, è un imprenditore e dirigente sportivo italiano.

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso il Politecnico di Milano, nel 1976 inizia la sua attività professionale entrando a far parte dell’organico di FoppaPedretti come responsabile di produzione fino al 1978 quando viene nominato Direttore Commerciale dell’azienda.

Nel 1981 diventa Amministratore unico fino al 1995, quando, conseguentemente alla trasformazione da Srl a Spa, diviene Presidente del CdA del Gruppo FoppaPedretti comprendente la Foppa Pedretti Technology srl (produzione nel settore legno), L’Albero delle Idee srl (società che svolge l’attività di commercio al dettaglio) e Plastikopolis srl (produzione nel settore plastico). Dal 2003 è presidente del Volley Bergamo.

Fabio Cannavale – Presidente Bravofly Rumbo Group

Fabio Cannavale

Fabio Cannavale

Fabio Cannavale e il suo socio Marco Corradino hanno sviluppato e lanciato nel 2004 Volagratis.com.

Nel 2006 spostano la loro sede centrale a Chiasso in Svizzera iniziando un’espansione internazionale, lanciando il marchio Bravofly e siti web localizzati in Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. Nel 2010 rafforzano la struttura azionaria, portando nella società un pool di investitori, tra cui AXA Private Equity (rinominato Ardian) e Micheli Associati in qualità di azionisti di minoranza. Nel 2011 lanciano un nuovo sito web specializzato in vacanze e crociere.

Nel 2012 acquisiscono Rumbo, leader spagnolo OTA, nel 2013 acquisiscono una partecipazione dell’80% in Jetcost, uno dei principali provider di viaggi francese. Il 15 aprile 2014, il Gruppo Bravofly Rumbo viene quotato alla Borsa Svizzera. Nel 2015 acquisiscono lastminute.com.

Mariarita Costanza – Fondatrice Macnil

Mariarita Costanza - Macnil

Mariarita Costanza - Macnil

Nata a Gravina in Puglia (BA), Mariarita Costanza, classe 1971, si è laureata nel 2001 in Ingegneria Elettronica in Telecomunicazioni presso il Politecnico di Bari; ha da subito accettato la sfida dell’attuale suo marito, nonché socio in Macnil, Nicola Lavenuta: non emigrare, ma creare un’azienda di Information Technology a Gravina in Puglia (BA), un territorio prettamente agricolo e lontano dai poli tecnologici del nord Italia.

Il 2001 nasce la Macnil con un prestito bancario con a garanzia la casa dei familiari, utilizzando il lavoro di tesi di Mariarita nel mondo degli SMS, quindi proponendo soluzioni web di messaggistica alle aziende e facendosi notare dalle più importanti compagnie telefoniche mobili. Il 2002, infatti, arriva il primo grande obiettivo, diventare fornitore certificato di soluzioni di ICT per Telecom Italia. Nel 2004 nasce una esigenza nuova del mercato, quella del fleet management (localizzazione satellitare GPS) ed oggi la Macnil è la prima azienda di fleet management sul territorio nazionale.

A giugno del 2014 Macnil entra a far parte del Gruppo Zucchetti, la più grande azienda tutta italiana di produzione software, con circa 3.000 dipendenti, 1.100 partner in Italia, presente in 40 nazioni nel mondo.

Mariarita è il Direttore Tecnico della Macnil. E’ mamma di due bambini.

Gianluca Dettori – Presidente dpixel

Gianluca Dettori - dpixel

Gianluca Dettori - dpixel

Gianluca Dettori, 46 anni, laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Torino, è il fondatore e presidente di dPixel. Ha focalizzato la sua attività su internet per 20 anni e venture capital per gli ultimi 15.

Ha iniziato la sua carriera come manager in Italia Online (Olivetti), poi direttore generale di Lycos Bertelsmann per avviare il motore di ricerca in Italia. Nel 1999 ha fondato Vitaminic, una piattaforma per la distribuzione di musica digitale, ricoprendo la carica di Chief Executive Officer e portandolo alla quotazione al Nuovo Mercato della Borsa (parte della Borsa Italiana) nel 2000. A seguito della fusione con Buongiorno SpA in 2003, è diventato capo del Mergers & Acquisition per il Gruppo Buongiorno e Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione. Negli ultimi 10 anni, Gianluca ha personalmente seguito oltre 10 start-up nel settore digitale e medico, prima come Angel Investor (im3D, Sitonline, Urbissimo, Banzai, Liquid), poi come partner di dPixel.

Scrive di internet e venture capital per l’edizione italiana di Wired, per “Il Sole 24 Ore -Nova100″ e CheFuturo. Ha fondato ed è stato il primo presidente dello IAB (Internet Advertising Bureau) in Italia.

Gianpietro Vigorelli – VP D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO

Gianpietro Vigorelli

Gianpietro Vigorelli

Nato a Milano il 21 novembre 1951, Giampietro Vigorelli è Vice Presidente e Direttore Creativo di D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO.

Dopo alcune esperienze in piccole agenzie approda in JWT. Nel 1982 entra in Ata Univas, passa in RCCG, per tornare poi nel 1985 in Ata. Dal 1987 è Direttore Creativo in Saatchi & Saatchi Advertising in coppia con Maurizio D’Adda e dal ’93 Vice Presidente. Come regista realizza le campagne Yogurt Danone, C.D. Portatile Philips, Letti Pirelli, Renault, Buondì Motta, Pupa Roan, Barilla, TeAti, per Coop lavora con Woody Allen. Dal Febbraio ’94 è in Young & Rubicam come Vice Presidente e Direttore Creativo. Realizza spot per Barilla con Alberto Tomba, Cindy Crawford e con registi come John Landis. Nello stesso anno l’editore Laterza pubblica il libro “L’anima del commercio: pubblicità, informazione o altro”, in parte curato dallo stesso Vigorelli. E’ co-autore insieme a D’Adda dell’edizione 1997 del Festival di Sanremo. Dal giugno ‘97 ha aperto insieme ai due soci e amici di lunga data, Maurizio D’Adda e Riccardo Lorenzini, la sua agenzia di pubblicità: D’Adda, Lorenzini, Vigorelli. Dal marzo 2000 è Vice-Presidente e Direttore Creativo della D’Adda, Lorenzini, Vigorelli, BBDO, l’agenzia originata dalla fusione della DLV con BBDO Italy.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Bossetti
BOOM! Ignoto 1: se una nuova prova a favore di Bossetti arriva da un documentario in produzione


Raz Degan
BOOM! Surviving Raz è il nuovo reality di Italia1 con Degan e i vip


carlucci-frizzi scommettiamo che
BOOM! Scommettiamo Che torna su Canale 5


Bebe Vio conduce La Vita è una Figata
BOOM! Bebe Vio nella domenica pomeriggio di Rai 1 con «La Vita è una Figata»

1 Commento dei lettori »

1. Franco Nacucchi Presidente Associazione 3p ( Partecipare, produrre e progredire ) ha scritto:

13 aprile 2015 alle 23:06

Complimenti all’ imprenditrice Ing. Mariarita Costanza per il continuo successo imprenditoriale che contribuisce anche allo sviluppo socio economico del ns territorio, grazie anche all’attuale suo impego come assessore del comune di Gravina in Puglia, (Bari) che con la sua predisposizione nel sociale contribuisce alla crescita professionale e occupazione del ns territorio.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.