23
ottobre

PAOLO RUFFINI A DM: SU TV2000 CONFERMATO DERRICK, NELLA SERIE NON C’E’ REVISIONISMO NAZISTA. IL MIO ADDIO A LA7 E’ STATO PACIFICO (VIDEO)

Paolo Ruffini

L’obiettivo dichiarato è quello di creare “una tv in uscita, che racconta il mondo, che lo ascolta e lo vede“. Paolo Ruffini ci sta lavorando ed ora mostra i primi risultati. Dopo le esperienze professionali a Rai3 e La7, adesso il giornalista è approdato alla guida di Tv2000, l’emittente della Conferenza Episcopale Italiana. Una sfida professionale in piena regola, che il direttore ha intrapreso assieme al collega vaticanista Lucio Brunelli, neo direttore delle testate giornalistiche, e all’ex Iena Alessandro Sortino, direttore creativo del canale.

All’avvio di una nuova stagione, Ruffini ha raccontato a DM i contenuti del palinsesto 2014-2015 dell’emittente (canale 28 del digitale terrestre). Attenzione soprattutto al daytime e alle serie, mentre le sorprese per il prime time sono ancora in lavorazione…

Abbiamo cercato di ripensare tutto il palinsesto, di mettere un po’ di ordine e di varare nuovi programmi. Abbiamo iniziato a lavorare sul daytime, la mattina avremo un nuovo programma che si chiama “Bel tempo si spera”, in cui il meteo si alternerà con la rassegna stampa, con l”attualità e con collegamenti dalle città italiane. Poi avremo un programma di medicina e uno di cucina. Nel pomeriggio ci sarà “Siamo noi”, un contenitore dedicato all’attualità in cui i temi sociali e della crisi, che ormai non sono più una notizia, verranno raccontati cercando di trovare una soluzione e mettendo anche in discussione alcune certezze sul modello economico cui siamo abituati. Poi abbiamo un’ottima offerta di fiction e di film, anche con pellicole importanti come La Scuola di Lucchetti o Umberto D. di De Sica. Abbiamo fiction importanti della Rai come Raccontami e serie storiche come Pinocchio e Cuore di Comencini, ma anche Reparto Maternità. Confermato Derrick, a cui si aggiunge anche Nero Wolf con Tino Buazzelli.

Una provocazione a proposito di Derrick: alcune reti hanno cancellato la serie dopo la scoperta dei trascorsi nazisti dell’attore protagonista… Per voi, che si fa?

Io non conosco il passato di ogni attore di ogni fiction italiana o straniera. Ho letto anch’io qualcosa sul fatto che il protagonista di Derrick da ragazzo fosse arruolato nell’esercito tedesco, ma nella fiction non c’è nulla di tutto questo. Non mi pare si possa dire che è una fiction che indulga in alcun modo a un revisionismo storico. Quindi, per quanto riguarda la fiction stessa, non dobbiamo guardare al passato con questi occhi.

Lei arriva a Tv2000 dopo aver lasciato La7. Questo passaggio è stato pacifico o ci sono stati degli strappi?

E’ stato assolutamente pacifico. Sono in ottimi rapporti con i colleghi di La7 e con Urbano Cairo. Ho cambiato tanti lavori nella mia vita.

Qualcuno diceva che Cairo comandasse un po’ troppo…

Cairo è l’editore, ci mancherebbe altro che l’editore non facesse l’editore.

Un commento sull’attuale Rai3? Lei è stato per diverso tempo a guida di quella rete.

Mi pare che Rai3, come tutte le televisioni generaliste italiane e non, soffra per la moltiplicazione dei canali digitali, tra cui ci siamo magari anche noi di Tv2000. Comunque penso che continui ad essere una televisione di qualità con un’offerta importante ed invidiabile. Ha varato anche dei progetti innovativi molto interessanti, penso a Zoro o a Sconosciuti. La guardo.



Articoli che potrebbero interessarti


Tv2000
TV2000, IL PALINSESTO 2014-2015. NOVITA’ NEL DAYTIME, ARIANNA CIAMPOLI IN PRIMA SERATA


Storie in Divisa - 3
Storie in divisa: i Carabinieri sotto l’occhio delle telecamere di Canale5 24 ore su 24. Intervista al Comandante Generale Tullio Del Sette – Video


MTV AWARDS - 6
MTV Awards 2017: le dichiarazioni di Francesco Gabbani, Michele Bravi, Elodie, Nina Zilli, Paola Turci, Gabry Ponte e Danti, Lele – Foto e Video


Stefano Accorsi
Stefano Accorsi: «In un certo senso con 1993 abbiamo fatto I Promessi Sposi del 2000. Mai incontrato Berlusconi ma ho sognato che era mio padre»

2 Commenti dei lettori »

1. ciak ha scritto:

25 ottobre 2014 alle 09:14

un signor dirigente, con tante belle idee… spero faccia bene a TV2000 che sicuramente vanta la pacatezza da far invidia al servizio pubblico…
una bella TV la guardo da tempo… trovo la CIAMPOLI ideale per questo canale…
SIGNOR DIRETTORE…PERCHè NON PROPORRE UNO SPAZIO ANCHE PER IL “TEATRO” quello amatoriale, quello professionale che spesso vedi “gli artisti” nascere e coltivare proprio nelle “parrocchie” il dono della “creatività” della “recitazione” dell’”intrattenimento”…. e perchè non anche uno spazio al “teatro” nazionale ospitando tipo “PIPPO BAUDO” che con Enrico Montesano sta facendo un bel “discorso” teatrale…
???



2. Matteo ha scritto:

26 ottobre 2014 alle 22:08

Non conosce il passato da SS dell’attore principale protagonista che va in onda 3 ore su 24 nella sua tv?! Ma che direttore è ?! Mah..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.