16
agosto

TULISA CONTOSTAVLOS: DAGLI SCANDALI AL RITORNO A X FACTOR UK?

Tulisa Contostavlos

Fa ancora parlare di sé la giovane 26enne cantautrice britannica Tulisa Contostavlos, nota per essere stata giudice dell’X Factor inglese dal 2011 al 2012. E’ la sua vita privata, però, ad aver destato la maggiore curiosità dei media, a causa degli scandali che l’hanno vista protagonista negli ultimi anni, dal video hard all’arresto per spaccio di droga. Ora, però, le voci che la vogliono di ritorno nel talent di Simon Cowell.

Sono passati poco più di dodici mesi da quando Tulisa è stata arrestata, nell’ambito di un’inchiesta della polizia inglese, con l’accusa di spaccio di cocaina. Uno scandalo, questo, arrivato a meno di un anno di distanza dalla “bollente” vicenda del filmato che un suo ex ha pubblicato sul web e che vede(va) la popstar in chiare performance erotiche. Il tutto mentre era alle prese con il prestigioso ruolo di giurata a X Factor UK.

Risolti i problemi con la giustizia, ora l’ex componente dei N-Dubz pare intenzionata a rilanciare carriera e, soprattutto, immagine proprio in tv, beneficiando dell’illustre appoggio di Simon Cowell, che l’avrebbe già ricontattata per tornare da settembre nel programma, come aiutante del giudice Louis Walsh.

Tulisa Contostavlos a X Factor UK: una storia dolce-amara

La storia di Tulisa Contostavlos a X Factor UK, scandali a parte, ha conosciuto luci e ombre in egual misura. Due le edizioni che l’hanno vista giurata dietro al bancone più noto del piccolo schermo inglese, riuscendo anche a vincere. L’ha fatto all’esordio, nell’ottava edizione del talent, portando al successo il gruppo delle Little Mix. Al nono X Factor inglese, invece, la debacle: guida le under donna e perde man mano i suoi pezzi durante il live show, restando senza concorrenti nel corso della settima puntata. Poi l’addio… ed ora il ritorno (seppur in un ruolo marginale)?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Andrea Faustini eliminato da X Factor Uk
X FACTOR UK: ANDREA FAUSTINI TERZO


TULISA CONTOSTAVLOS: DAGLI SCANDALI AL RITORNO A X FACTOR UK?
DMLIVE24: 6 GIUGNO 2013. PROBLEMI CON IL FISCO PER BRIGNANO, TULISA (XFACTOR UK) ARRESTATA, TEEN WOLF SU MTV


TheVoiceUK2016coaches
THE VOICE CAMBIA CANALE


Ben Haenow - XF UK
DM LIVE24: 15 DICEMBRE 2014. BEN HAENOW VINCE XFACTOR UK – IL VIPERETTA NEL CAST DEL CHIAMBRETTI SUPERMARKET?

3 Commenti dei lettori »

1. martino ha scritto:

16 agosto 2014 alle 19:56

Non vuol dire niente… É il giudice che decide una persona di fiducia con cui scegliere, durante la Judges House, i 3 finalisti per i Live Shows e non nel corso dell’intera stagione.
DM, c’è qualche lacuna con la TV inglese…? ;)



2. Mattia Buonocore ha scritto:

16 agosto 2014 alle 20:11

@martino per andare al sodo: e chi lo paga? Il giudice stesso o la produzione di X Factor? Pensi che se quest’ultima non sia d’accordo la “persona di fiducia” del giudice possa partecipare al programma? Vari siti inglesi, se la memoria non mi inganna, hanno peraltro parlato di una volontà di Simon Cowell di aiutare Tulisa.



3. martino ha scritto:

17 agosto 2014 alle 16:21

@Mattia Buonocore Due edizioni fa, in piena burrasca mediatica Cowell-Cole (immagino tu sappia che solo qualche mese prima l’ultima era stata licenziata dalla versione USA del talent, a suo dire senza essere direttamente contattata dal produttore inglese), Gary Barlow aveva invitato proprio la cantante ad aiutarlo nella scelta dei concorrenti per i Live Shows. Premesso che pare evidente che sia la produzione – quindi Cowell e itv – a pagare l’apparizione del guest judge, mi sembra altrettanto evidente (data proprio la bufera a mezzo stampa instaurata dalla Cole contro Cowell) come sia lasciato al giudice “di ruolo” ampia autonomia nella scelta dell’ospite per la Judges House.
Inoltre, il patron di Syco avrebbe dato il suo sostegno morale alla Contostavlos nell’ambito dello scandalo della sex tape dell’estate 2012 (rinnovando quindi la collaborazione dell’ex giudice col talent per la nona edizione di questo), ma non ricordo qualche parola riguardo il ben più ingombrante caso dell’arresto per droga di Tulisa.
Ad ogni modo, se Cowell volesse aiutare la Contostavlos, personalmente ne sarei ben contento: ho sempre provato forte simpatia per la cantante, che tra l’altro ho trovato brillante nel suo ruolo di giudice, soprattutto alla sua prima stagione.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.