Virginia Raffaele



15
giugno

MTV AWARDS ITALIA: STASERA LA DIRETTA CON VIRGINIA RAFFAELE E UBALDO PANTANI. CHI SARA’ L’ARTISTA PIU’ SOCIAL TRA ALESSANDRA AMOROSO E MARCO MENGONI?

Emma agli Mtv Awards (dal profilo fb di Mtv)

Il fatidico giorno è arrivato: oggi debutteranno ufficialmente in Italia gli Mtv Awards, i premi musicali e dello spettacolo scelti dal pubblico tricolore di Mtv. In diretta a partire dalle 21:10 dalla cornice di Piazzale Michelangelo a Firenze, importanti nomi della musica italiana si succederanno sul palco, completando il tris di eventi musicali televisivi d’inizio giugno iniziato con i Wind Music Awards e proseguito con i due appuntamenti del Radio Italia Live (quest’ultimi registrati a maggio però).

Le ugole tutte “made in Italy” che faranno ballare il pubblico toscano sono quelle di Chiara Galiazzo, Club Dogo, Emma, Fedez, Guè Pequeno, Malika Ayane, Marco Mengoni, Max Pezzali e il neo vincitore di Amici Moreno Donadoni. Sul palco anche Gianna Nannini che ritirerà il premio Mtv Rock Icon. I premi saranno consegnati ai vincitori di ogni categoria da un nutrito parterre di ospiti, tra cui Caterina Guzzanti, Pif, Maccio Capatonda, Ivo Avido, Herbert Ballerina e i protagonisti delle serie Calciatori – Giovani Speranze e Ginnaste – Vite Parallele. A loro si uniranno anche nomi del mondo musicale e dello spettacolo come Emis Killa, Boosta dei Subsonica, Francesca Inaudi e Bruno Barbieri.

Alla conduzione i due mattatori delle ultime edizioni di Quelli Che (qui le indiscrezioni sulla prossima edizione) Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani, coadiuvati da Omar Fantini. Oltre alla musica quindi, anche le risate dovrebbero essere assicurate. Proprio i due comici infatti hanno rivelato che, grazie a repentini cambi d’abito e videomessaggi fittizi, non mancheranno le celebri imitazioni che li hanno resi tanto popolari.




13
giugno

QUELLI CHE – UBALDO PANTANI: AL 99% IL CONDUTTORE SARA’ NICOLA SAVINO (CON VIRGINIA RAFFAELE?)

Nicola Savino

I saluti di Victoria Cabello durante l’ultima puntata di Quelli che non lasciavano spazio a ripensamenti riguardo la sua riconferma alla guida del contenitore domenicale. Così dopo due stagioni di gestione Cabello i vertici di Rai2 hanno deciso di cambiare, anche se non del tutto. In un’intervista al quotidiano “Libero” il comico Ubaldo Pantani si è sbilanciato sul suo futuro professionale e su quello della trasmissione “calcistica”. Queste le sue parole:

“Al 99% il nuovo conduttore sarà Nicola Savino e molto probabilmente ci saremo anche noi”.

Quel noi sta anche per Virginia Raffaelle, una delle rivelazioni delle ultime stagioni televisione. Quelli che cambia volto ma i comici del programma dovrebbero essere riconfermati: difficile, infatti, rinunciare alle imitazoni diventate cult di Nicole Minetti o di Antonio Conte. Della bravura dei due attori se ne è accorta anche Mtv che li ha scelti per condurre gli Mtv Awards il 15 giugno da Firenze e per una nuova serie comica che dovrebbe debuttare in autunno. Il settimanale “Chi” aggiunge che la Raffaele dovrebbe addirittura affiancare nel doppio ruolo di imitatrice e conduttrice Savino.


31
maggio

AMICI 2013: ECCO GLI OSPITI DELLA FINALISSIMA

Amici Emma e Miguel Bosè

Emma e Miguel Bosè

Non ci sarà solo Ronan Keating domani sera a casa De Filippi per la puntata finale di Amici 2013. Mentre i quattro finalisti si sfideranno contendendosi i 150.000 euro in palio, arriverà sul palco una nuova carrellata di ospiti.

Il momento comico della serata sarà affidato a Virginia Raffaele, attrice, conduttrice ed imitatrice salita alla ribalta nel 2009 grazie a Mai Dire Grande Fratello e “consacrata” a Quelli che. Virginia ha già calcato il palco di Amici, nelle vesti di Belen Rodriguez, in occasione della prima finale della scorsa edizione. Uno dei primi personaggi imitati dalla comica romana fu, invece, Malika Ayane che ritroveremo domani proprio nel talent show di Canale 5.

La Ayane, che ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo, è ancora in fase di promozione per il suo terzo album Ricreazione, uscito nel 2012 e rieditato quest’anno con l’aggiunta dei brani sanremesi E se poi e Niente. A completare il parterre in rosa della finale sarà Daniela Dessì, pluripremiato soprano italiano che  ha da poco smesso i panni della Turandot, uno dei circa settanta personaggi del suo repertorio lirico che spazia da Mozart a Verdi passando per Rossini e Donizetti.





15
maggio

MTV AWARDS ITALIA: VIRGINIA RAFFAELE E UBALDO PANTANI ALLA CONDUZIONE. EMMA E MENGONI TRA GLI OSPITI

Virginia Raffaele

Ad un mese esatto dall’evento, i primi Mtv Awards Italia hanno i loro conduttori…tutti da ridere. La scelta infatti è ricaduta su Virginia Raffaele e Ubaldo Pantani, i due imitatori che ogni domenica pomeriggio divertono il pubblico di Quelli che tra un aggiornamento calcistico e l’altro.

Per quanto riguarda la Raffaele, si tratterà di un ritorno sul palco di un evento musicale dopo la conduzione del concertone del primo maggio dell’anno scorso. Per Pantani invece, l’evento di Piazzale Michelangelo a Firenze, rappresenterà il debutto assoluto nelle vesti di conduttore. Le carriere dei due imitatori s’incrociano dunque per l’ennesima volta. Entrambi infatti hanno avuto a che fare con la Gialappa’s, lui a partire dal 2004 con Mai dire…, lei nell’edizione del 2009 di Mai dire Grande Fratello. Poi l’approdo su Rai 2 con Quelli che. E infine quel programma comico annunciato su Mtv per questa primavera ma mai arrivato.

Sono stati resi noti anche i nomi dei cantanti che saliranno sul palco e, come già molti avevano immaginato, tra questi, al momento, non figura nessun cantante internazionale. Nonostante infatti tutte le categorie pullulino di altisonanti nomi, da Lady Gaga ai One Direction (qui l’elenco completo), a Firenze si esibiranno: Chiara, Club Dogo, Emma, Fedez, Gianna Nannini, Gue’ Pequeno, Malika Ayane, Marco Mengoni e Max Pezzali.


26
aprile

VIRGINIA RAFFAELE: I MIEI PERSONAGGI SONO MOSTRI CHE POI CAMMINANO DA SOLI

Virginia Raffaele

In pochissimo tempo è riuscita a diventare una delle protagoniste del piccolo schermo grazie al giusto mix di comicità, ironia, talento e un’arma vincente: Virginia Raffaele riesce a proporre personaggi giusti al momento giusto.

Una carriera in continua ascesa per l’imitatrice con una ferita nel cuoreà: la chiusura del Luneur, il parco di divertimenti dei genitori, inventato cinquant’anni fa dai nonni e chiuso nel 2007. Un dolore che Virginia racconta anche a L’Espresso, che la mostra proprio nello stand che i genitori gestivano all’interno del luna park. Nonostante ciò la forza dell’attrice sta proprio nel risollevarsi grazie alla comicità che l’ha resa involontariamente un’esponente della satira in televisione, anche se, a proposito della politica, confessa:

“Veramente non è che ne abbia tutte queste conoscenze in materia. Ultimamente, con una certa cautela e per lavorare sui personaggi, ho cominciato a informarmi un po’ di più, a leggere tutti i quotidiani [...] Mi arriva, come a tutti, il distacco, la confusione, le intercettazioni, la prostituzione, le dimissioni, ma che succede? Dovrei andare a una scuola di politica, c’è qualcuno che la fa?”

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes





15
aprile

PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (8-14/04/2013). PROMOSSI BOSE’ E LITTIZZETTO, BOCCIATI EROI DI TUTTI I GIORNI E LA SCIMMIA

Emma Marrone

9 a Virginia Raffaele. La verve dell’imitatrice capitolina è stata “consacrata” dall’ospitata a Servizio Pubblico nei panni di Francesca Pascale. Santoro, invece, per una volta da maestro diventa allievo e si accoda ai programmi informativi che non possono fare a meno dell’intermezzo comico.

8 a Miguel Bosè. E chi si aspettava ad Amici di trovarsi di fronte un direttore artistico così combattivo e polemico, che dimentica il buonismo a favore di sincerità e strategia. Peccato che per ora Emma, forse timorosa o consapevole del diverso background, non colga le provocazioni. Confidiamo anche in nuovi battibecchi con Mara Maionchi, le cui potenzialità televisive non sono sfruttate dall’Amici del Saturday Night.

7 a Luciana Littizzetto. Intervenuta dall’”amica” Maria, la prima donna di Sanremo 2013 riesce a far ridere calando perfettamente la sua ironia nel contesto del programma. Stuzzica anche Emma che ricorderemo per la sua finezza nel chiedere al pubblico: “chi la vuole” (vi lasciamo immaginare cosa) e per l’ovazione, quando con la sua “fierezza salentina” rammenta a Lucianina di intendersene di corna.

6 a Simona Ventura, di nuovo nella giuria di X Factor. Scelta obbligata o mirata? Chissà! Ottima mossa, invece, quella di portare su Yahoo! i contenuti della sua web tv.


11
aprile

DM LIVE24: 11 APRILE 2013. FRANCESCA PASCALE LODA VIRGINIA RAFFAELE, EVA HENGER SI SPOSA DA MARIA CARMELA, MIRIAM LEONE NEI FUORICLASSE 2

Silvio Berlusconi e Fancesca Pascale

Silvio Berlusconi e Fancesca Pascale

>>> Dal Diario di ieri…

  • Francesca Pascale loda Virginia Raffaele

tinina ha scritto alle 13:19

MILANO – “Ho cercato di mettermi in contatto sia con Virginia Raffaele, sia con Victoria Cabello per congratularmi con loro”, la scorsa settimana un’imitazione di Virginia Raffaele di Francesca Pascale, giovane fidanzata di Silvio Berlusconi, aveva mandato su tutte le furie alcune donne del Pdl. La Pascale però., al contrario, si è detta molto contenta dell’intervista: “Poi – ha dichiarato a “Chi” – per scusarmi degli attacchi che hanno ricevuto. E poi, ovviamente, per invitarle a prendere un caffè, magari in compagnia del mio…ragazzo“. L’imitazione infatti è stata di suo gradimento (“Non trovo affatto offensiva, né tantomeno razzista l’imitazione che Virginia Raffaele fa di me a ‘Quelli che il calcio…’. Anzi, mi dispiace che qualcuno all’interno del Pdl l’abbia criticata, peraltro senza nemmeno consultarmi o avvisarmi. Qualcuno ha chiesto addirittura l’intervento della commissione di vigilanza Rai. E per che cosa? Per un’imitazione? Che oltretutto io trovo anche divertente? Diciamo che ci sono problemi più importanti da affrontare in questo momento”) e l’esagerazione è tipica delle caricature: “Non mi sembra che Virginia Raffaele dia di me un’immagine sguaiata”, continua ancora la Pascale. “Certo, poiché si tratta di una caricatura, i toni sono volutamente esagerati. Ovviamente io non sono così esuberante come mi dipinge lei. Per il resto, devo dire che molti tratti del mio carattere sono talmente azzeccati che delle due l’una: o la Raffaele ha preso informazioni da qualcuno che mi conosce bene oppure è una maga, perché io non sono un personaggio pubblico e di me si conosce poco”. (Fonte Leggo.it)

  • Non stiamo nella pelle

tinina ha scritto alle 13:23

Il 14 aprile, sotto l’occhio delle telecamere di Domenica Live, si sposeranno Eva Henger e il compagno Massimiliano Caroletti. Eva, ex compagna di Riccardo Schicchi, dirà “sì” a Caroletti a Roma. (Fonte Leggo.it)

  • Miriam Leone nei Fuoriclasse 2


1
aprile

LE DONNE DEL PDL CONTRO L’IMITAZIONE DI FRANCESCA PASCALE A QUELLI CHE…

Imitazione Francesca Pascale Quelli che...

La parodia del momento fa indignare le donne del Pdl. E non c’è satira che tenga: secondo le pasionarie di centrodestra, l’imitazione di Francesca Pascale a Quelli che... sarebbe offensiva e anche un po’ razzista. A tirare l’affondo contro la gag domenicale proposta da Virginia Raffaele su Rai2 è stata la parlamentare azzurra Micaela Biancofiore, la quale ha auspicato che sulla vicenda intervenga addirittura la Commissione di Vigilanza.

Secondo l’onorevole, intervistata da KlausCondicio, l’imitazione dell’attuale fidanzata di Silvio Berlusconi “è offensiva verso una donna per bene che ha fatto la gavetta come poche e verso tutti i napoletani, che inchioda a stereotipi di sguaiatezza inaccettabili“. Indignata, la Biancofiore ha poi domandato provocatoriamente: “perché la Raffaele non imita la moglie di Bersani o il compagno di Vendola forse perché teme di perdere il posto?“.

A sostegno della sua tesi, la parlamentare del Pdl ha inoltre definito l’imitazione di Quelli che… “razzista perché assimila a torto il concetto di sguaiatezza e smodatezza a quello di napoletaneità. Quando si riduce a simili caratteristiche una persona e un’intera cittadinanza, allora si da una pessima prova di comicità” ha aggiunto. “Adesso che non c’è piu la par condicio – ha concluso la Biancofiore – possono colpire liberamente anche una ragazza splendida, molto perbene, per nulla sguaiata, ed estremamente riservata, deridendola in modo vergognoso