Tuttinclasse!



29
agosto

TUTTINCLASSE! CON ROBERTO VECCHIONI LA GRANDE STORIA DELLA SCUOLA STASERA SU RAI3

Roberto Vecchioni

Non che ci volesse il Festival di Sanremo e il Teatro Ariston per far conoscere a tutti il valore artistico e la caratura culturale di Roberto Vecchioni, ma è come se quel leoncino avesse fatto ritornare fortemente l’attenzione su un cantautore che altrimenti era destinato a comparire nei repertori dei classici da chitarrata da luna e falò. Merito suo, in ogni caso, che sartraniamente ha deciso di scendere dalla torre d’avorio e parlare ad un pubblico più ampio.

Non sarà forse il caso di Tuttinclasse! In cattedra il prof salirà non solo per un percorso musicale nuovo ad Amici ma anche per la Rai, con una puntata speciale che andrà in onda su Raitre stasera alle 21,05. La cornice è quella de La Grande Storia e si parlerà della Scuola italiana, percorrendo le tappe più significative di questi suoi 150 anni di storia, da quando con l’Unità d’Italia si cominciò a pensare al problema di un popolo da unire sotto il vero profilo dell’identità culturale, obiettivo poi raggiunto solo con la nascita della televisione, come fatto notare lucidamente da brillanti storici della lingua come Tullio De Mauro.

Il dialogo con Vecchioni è stato registrato nel corso della mostra torinese Fare gli italiani. Ad arricchire il flusso di dati, date e storie legate a lavagne, professori e gessetti ci saranno numerose testimonianze filmate di alunni del passato. Interessante ad esempio la vicenda di Elena Ottolenghi, vittima delle leggi razziali fasciste che la costrinsero ad abbandonare la possibilità di studiare alla scuola pubblica insieme a tutti gli altri bambini.